Show Menu
ARGOMENTI×

Convalida di un documento DDX tramite l'API del servizio Web

Convalidare un documento DDX utilizzando l'API del servizio Assembler (servizio Web):
  1. Includere i file di progetto.
    Creare un progetto Microsoft .NET che utilizza MTOM. Assicurarsi di utilizzare la seguente definizione WSDL: http://localhost:8080/soap/services/AssemblerService?WSDL&lc_version=9.0.1 .
    Sostituire localhost con l'indirizzo IP del server dei moduli.
  2. Creare un client Assembler PDF.
    • Creare un AssemblerServiceClient oggetto utilizzando il relativo costruttore predefinito.
    • Creare un AssemblerServiceClient.Endpoint.Address oggetto utilizzando il System.ServiceModel.EndpointAddress costruttore. Passa un valore di stringa che specifica il WSDL al servizio AEM Forms (ad esempio, http://localhost:8080/soap/services/AssemblerService?blob=mtom ). Non è necessario utilizzare l' lc_version attributo. Questo attributo viene utilizzato quando create un riferimento a un servizio.
    • Creare un System.ServiceModel.BasicHttpBinding oggetto ottenendo il valore del AssemblerServiceClient.Endpoint.Binding campo. Inserite il valore restituito in BasicHttpBinding .
    • Impostare il campo System.ServiceModel.BasicHttpBinding dell' MessageEncoding oggetto su WSMessageEncoding.Mtom . Questo valore assicura che venga utilizzato MTOM.
    • Abilitate l'autenticazione HTTP di base eseguendo le seguenti operazioni:
      • Assegnare il nome utente dei moduli AEM al campo AssemblerServiceClient.ClientCredentials.UserName.UserName .
      • Assegnare il valore della password corrispondente al campo AssemblerServiceClient.ClientCredentials.UserName.Password .
      • Assegnare il valore costante HttpClientCredentialType.Basic al campo BasicHttpBindingSecurity.Transport.ClientCredentialType .
      • Assegnare il valore costante BasicHttpSecurityMode.TransportCredentialOnly al campo BasicHttpBindingSecurity.Security.Mode .
  3. Fare riferimento a un documento DDX esistente.
    • Creare un BLOB oggetto utilizzando il relativo costruttore. L' BLOB oggetto viene utilizzato per memorizzare il documento DDX.
    • Creare un System.IO.FileStream oggetto richiamando il relativo costruttore e passando un valore di stringa che rappresenta la posizione del file del documento DDX e la modalità in cui aprire il file.
    • Creare un array di byte che memorizza il contenuto dell' System.IO.FileStream oggetto. È possibile determinare la dimensione dell'array di byte ottenendo la proprietà dell' System.IO.FileStream oggetto Length .
    • Compilare l'array di byte con i dati del flusso richiamando il System.IO.FileStream Read metodo dell'oggetto e passando l'array di byte, la posizione iniziale e la lunghezza del flusso da leggere.
    • Compilare l' BLOB oggetto assegnandone MTOM la proprietà con il contenuto dell'array di byte.
  4. Impostare le opzioni di esecuzione per convalidare il documento DDX.
    • Creare un AssemblerOptionSpec oggetto che memorizza le opzioni di esecuzione utilizzando il relativo costruttore.
    • Impostare l'opzione di esecuzione che richiede al servizio Assembler di convalidare il documento DDX assegnando il valore true al membro AssemblerOptionSpec dati dell'oggetto validateOnly .
    • Impostate la quantità di informazioni che il servizio Assembler scrive nel file di registro assegnando un valore stringa al membro dati dell' AssemblerOptionSpec oggetto logLevel . durante la convalida di un documento DDX, è necessario scrivere ulteriori informazioni nel file di registro per facilitare il processo di convalida. Di conseguenza, è possibile specificare il valore FINE o FINER . Per informazioni sulle opzioni di esecuzione che è possibile impostare, consultate il riferimento alla AssemblerOptionSpec classe in Riferimento API di AEM Forms .
  5. Eseguire la convalida.
    Richiama il metodo dell’ AssemblerServiceClient oggetto invokeDDX e passa i seguenti valori:
    • Un BLOB oggetto che rappresenta il documento DDX.
    • Il valore null dell' Map oggetto che in genere memorizza i documenti PDF.
    • Un AssemblerOptionSpec oggetto che specifica le opzioni di esecuzione.
    Il invokeDDX metodo restituisce un AssemblerResult oggetto che contiene informazioni che specificano se il documento DDX è valido.
  6. Salvare i risultati della convalida in un file di registro.
    • Creare un System.IO.FileStream oggetto richiamando il relativo costruttore e passando un valore di stringa che rappresenta la posizione del file di registro e la modalità in cui aprire il file. Accertatevi che l’estensione del nome del file sia .xml.
    • Creare un BLOB oggetto che memorizza le informazioni di registro ottenendo il valore del membro AssemblerResult dati dell' jobLog oggetto.
    • Creare un array di byte che memorizza il contenuto dell' BLOB oggetto. Compilare l'array di byte ottenendo il valore del campo dell' BLOB oggetto MTOM .
    • Creare un System.IO.BinaryWriter oggetto richiamando il relativo costruttore e passando l' System.IO.FileStream oggetto.
    • Scrivere il contenuto dell'array di byte in un file PDF richiamando il metodo dell' System.IO.BinaryWriter oggetto Write e passando l'array di byte.
    Se il documento DDX non è valido, OperationException viene generato un errore. All'interno dell'istruzione catch, è possibile ottenere il valore del OperationException membro dell' jobLog oggetto.
Consulta anche