Show Menu
ARGOMENTI×

Creazione di esperienze mirate in AEM Forms

Integrazione di Adobe Target con AEM Forms

Adobe Target integrato con AEM consente di creare esperienze personalizzate per un pubblico target. Con Adobe Target puoi creare test A/B, misurare la risposta degli utenti e generare contenuto Web personalizzato per gli utenti interessati. Puoi integrare Adobe Target con AEM Forms per impostare come destinazione i componenti immagine di moduli adattivi e le comunicazioni interattive.
Configurate Adobe Target in AEM per utilizzarlo con moduli adattivi e comunicazioni interattive, consultate Creazione di una configurazione Target in AEM e Aggiunta di un framework .
Il targeting funziona quando viene eseguito il rendering del modulo adattivo o della comunicazione interattiva utilizzando un nome host o un indirizzo IP. Non riesce se viene eseguito il rendering del modulo adattivo o della comunicazione interattiva utilizzando localhost.

Creazione di un'attività Target

  1. Tocca Adobe Experience Manager > Personalizzazione > Attività .
    https://<hostname>:<port>/libs/cq/personalization/touch-ui/content/v2/activities.html
  2. Nella pagina Attività, toccate Crea > Crea marchio .
  3. Viene chiesto di scegliere un modello e immettere le proprietà.
    Selezionate un modello, toccate Avanti. Immettete il titolo del marchio nella sezione Proprietà e toccate Crea. Il tuo marchio ora è elencato nella pagina Attività.
  4. Toccate il vostro marchio nella pagina Attività.
  5. Nell'area master del marchio, tocca Crea > Crea attività .
    Quando create un'attività, specificate i relativi dettagli, target e impostazioni.
    La sezione Dettagli include nome, motore di targeting e obiettivo. Quando selezionate Adobe Target come motore di targeting, viene attivata l'opzione di configurazione cloud Target. Scegliete la configurazione cloud di Target, scegliete il tipo di attività, fornite l'obiettivo dell'attività e toccate Avanti . La comunicazione interattiva supporta solo il tipo di attività Experience Targeting.
    La sezione Target consente di aggiungere un'esperienza di audience e denominarla. Fate clic su Aggiungi esperienza per abilitare le opzioni Seleziona audience e Nome esperienza . Toccate Seleziona audience per visualizzare un elenco di tipi di pubblico e delle relative origini. Selezionate un'audience dall'elenco Nome audience. Toccate Aggiungi esperienza per denominare l'esperienza, quindi toccate Avanti .
    La sezione Obiettivi e impostazioni consente di pianificare e assegnare priorità all'attività. Impostate la data di inizio, la data di fine e la priorità dell'attività, della metrica obiettivo, della metrica aggiuntiva e toccate Salva .
    L'attività ora è elencata nella pagina del marchio.
    Potete ignorare l'errore "L'attività è stata salvata ma non è stata sincronizzata con Target. Motivo: La seguente esperienza non include offerte", se incontrata durante il salvataggio dell'attività.
  6. Per abilitare la destinazione, modificare il file .jsp in modo da includere le librerie client utilizzate dal modello di moduli adattivi.
    Ad esempio, nell’implementazione standard, fate clic su Strumenti > CRXDE Lite .
    Nella barra degli indirizzi CRXDE Lite, digitate /libs/fd/af/components/page/base/head.jsp per modificare il file head.jsp.
    Questa implementazione utilizza un modello di iscrizione semplice. In questa implementazione, modificate il file head.jsp in modo da includere le seguenti librerie client:
    <cq:include script="/libs/cq/cloudserviceconfigs/components/servicelibs/servicelibs.jsp"/>
    <cq:include path="clientcontext_optimized" resourceType="/libs/cq/personalization/components/clientcontext_optimized"/>
    <cq:include path="config" resourceType="cq/personalization/components/clientcontext_optimized/config"/>
  7. Per abilitare il framework di destinazione per i moduli adattivi, passare al modulo o alla comunicazione interattiva e aprirlo in modalità di modifica.
    Per aprire un modulo o una comunicazione interattiva in modalità di modifica, toccate Seleziona , quindi toccate Apri .
    In alternativa, quattro pulsanti vengono visualizzati quando si sposta il puntatore sull'icona del modulo o della comunicazione interattiva senza selezionarla. È possibile toccare il pulsante Modifica visualizzato per aprire il modulo in modalità di modifica.
  8. Nella barra degli strumenti della pagina, toccate Informazioni ​pagina - opzioni Apri proprietà .
  9. Nella scheda Generale, scegli una configurazione per il campo Adobe Target . Toccate Salva e chiudi .

Applicazione dell'attività creata a un'immagine modulo adattiva o a un'immagine di comunicazione interattiva

  1. Aprire il modulo adattivo e la comunicazione interattiva per la modifica. Se state aprendo una comunicazione interattiva, aprite il canale Web.
  2. Nella modalità di authoring della comunicazione interattiva o del modulo adattivo, aggiungere un’immagine di destinazione.
    AEM Forms supporta il targeting dei soli componenti immagine. Verificate che il pannello contenente il componente immagine non contenga altri componenti e che il numero di colonne del pannello sia impostato su 1.
  3. Passa dalla modalità Modifica alla modalità Impostazione destinazione . L'opzione per cambiare modalità è vicino all'angolo in alto a destra.
  4. Selezionate un marchio , selezionate ATTIVITÀ e toccate Avvia targeting . Il menu Audience viene visualizzato a destra dell'editor.
  5. Selezionate un'audience dal menu Audiences e toccate l'immagine da usare come destinazione. Viene visualizzato un menu. Nel menu, toccate Target . Toccate l'immagine e selezionate Configura . Nella finestra delle proprietà, selezionate l'immagine da visualizzare per il pubblico selezionato. Ripetete il passaggio per tutte le audience. Il targeting delle esperienze è abilitato per l'immagine nella comunicazione interattiva o nel modulo adattivo.

Verificate che l'attività creata sia sincronizzata con il server di Target

Un'attività utilizzata per eseguire il targeting delle sincronizzazioni con il server di Target. Per verificare se l'attività è sincronizzata con il server di destinazione, controllate lo stato dell'attività nella pagina del marchio.
Verificate che lo stato dell'attività sia Sincronizzato.

Convalidare il comportamento di Target

Per convalidare il comportamento di Target:
  • Utilizzare il targeting con wcmmode preview in modalità di creazione
  • Utilizzare il targeting con wcmmode preview e wcmmode disabled in modalità di pubblicazione

Monitorare la destinazione del componente immagine

Per monitorare il targeting dei componenti immagine sul modulo, pubblicare immagini, attività e moduli adattivi.

Problemi aperti

Espressione di visibilità, impostazione dello stato attivo non riuscita per le immagini di destinazione nei moduli adattivi.