Show Menu
ARGOMENTI×

Spazi ed entità

Adobe consiglia di utilizzare SPA Editor per i progetti che richiedono il rendering lato client basato sul framework dell'applicazione a pagina singola (ad es. React). Per saperne di più .
Uno spazio è una posizione comoda per memorizzare le entità esposte tramite Content Services REST API. Ciò è particolarmente utile perché un'app (o qualsiasi canale) può essere associata a più entità. Forzare le entità all'interno di uno spazio forza la best practice per raggruppare i requisiti di un'app. Facoltativamente, puoi associare un’app in AEM a un numero limitato di spazi.
Per rendere disponibile qualcosa a qualsiasi canale da Content Services, deve trovarsi in uno spazio.

Creazione di uno spazio

Se l'utente desidera esporre un insieme di contenuti e risorse a un'app mobile, crea lo spazio utilizzando la dashboard di AEM Mobile.
Per la prima volta che un utente non ha configurato Content Services per l'utilizzo di spazi, il dashboard di AEM Mobile visualizza solo le app dopo aver selezionato Content Services .
Prerequisiti per l’aggiunta di uno spazio
Selezionate Abilita AEM Content Services per lavorare con gli spazi e attivatelo nel dashboard dell'applicazione AEM Mobile.
Per ulteriori informazioni, consulta Amministrazione di Content Services .
Una volta configurati gli spazi nel dashboard, effettuate le seguenti operazioni per creare spazi:
  1. Scegliete Spazi da Content Services.
  2. Scegliete Crea per creare uno spazio. Immettete Titolo , Nome e Descrizione per lo spazio.
    Fai clic su Crea .

Gestione di uno spazio

Dopo aver creato uno spazio, fate clic su a sinistra per gestire lo spazio nell’elenco.
Potete visualizzare le proprietà dello spazio, eliminare lo spazio o pubblicare lo spazio e il relativo contenuto in un’istanza di pubblicazione AEM.
Visualizzazione e modifica delle proprietà di uno spazio
  1. Selezionare lo spazio dall'elenco
  2. Choose Properties from the toolbar
  3. Fate clic su Chiudi al termine
Pubblicazione di uno spazio Quando viene pubblicato uno spazio, vengono pubblicate anche tutte le cartelle e le entità in tale spazio.
  1. Selezionare lo spazio facendo clic sulla relativa icona nell'elenco Console spazio
  2. Scegli albero di pubblicazione
Potete annullare la pubblicazione di uno spazio, rimuovendo così lo spazio dall’istanza di pubblicazione.
L’immagine seguente illustra le azioni che è possibile eseguire dopo la pubblicazione dello spazio.

Utilizzo delle cartelle in uno spazio

Gli spazi possono includere cartelle per organizzare ulteriormente il contenuto e le risorse dello spazio. Gli utenti possono creare una propria gerarchia sotto uno spazio.

Creating a Folder

  1. Fate clic sullo spazio nell’elenco nella console Spazio e fate clic su Crea cartella
  2. Inserite Titolo , Nome e Descrizione della cartella
  3. Fate clic su Crea per creare la cartella in uno spazio

Copia lingua

Copia lingua non è completamente funzionante per questa versione. Imposta solo la struttura.
La funzione Copia lingua consente agli autori di copiare la copia lingua principale e quindi creare un progetto e un flusso di lavoro per tradurre automaticamente il contenuto. Copia lingua crea la struttura corretta. Dopo aver aggiunto una cartella in uno spazio, potete aggiungere una copia della lingua allo spazio.
È consigliabile che tutti i contenuti che possono essere convertiti, siano inseriti nel nodo Copia lingua.

Aggiunta di una copia della lingua

  1. Una volta creato lo spazio, fate clic su tale spazio per creare una copia per la lingua.
    Fate clic su Crea e scegliete Copia lingua.
    I nodi Copia lingua possono esistere solo come figlio diretto dello Spazio.
  2. Scegli Content Package Language* e inserire il Titolo* nella finestra di dialogo Crea copia lingua.
    Fai clic su Crea .
  3. Una volta creata, una copia lingua viene visualizzata nello spazio disponibile nelle lingue originali .
    Per visualizzare le cartelle di copia per lingua, selezionare Master lingua.

Rimozione di una cartella dallo spazio

  1. Selezionate la cartella dall’elenco dei contenuti spaziali
  2. Fare clic su Elimina dalla barra degli strumenti
    Per navigare in una cartella e visualizzarne il contenuto o aggiungere una sottocartella o un'entità, fate clic sul titolo della cartella nell'elenco del contenuto dello spazio.

Utilizzo delle entità in uno spazio

Le entità rappresentano il contenuto esposto tramite l'endpoint del servizio Web. Le entità sono memorizzate in spazi che consentono di trovare facilmente le entità e di mantenerle indipendenti dalla struttura del repository di AEM che contiene il relativo contenuto.
È possibile raggruppare le entità in una raccolta logica. A questo scopo potete creare un numero qualsiasi di cartelle.
Se gli elementi figlio dell'entità, che sono altre entità, vengono raccolti per la modellazione dei dati, l'utente sviluppatore può creare specifici "Modelli di gruppo" dal tipo di modello "Gruppo entità" fornito out-of-the-box.
Le entità sono sempre associate a uno spazio, per cui la maggior parte dell'interfaccia utente dell'entità è accessibile tramite la console dello spazio.

Creazione di un'entità

  1. Aprite la console Spazio e fate clic sul titolo dello spazio.
    Facoltativamente, potete passare alla cartella facendo clic sul titolo della cartella nell’elenco.
  2. Scegliete il modello per l'entità. Questo è il tipo di entità che si desidera creare. Fai clic su Avanti.
    Potete scegliere il modello Risorse, il modello Pagine o un modello di entità creato in precedenza.
    Consultate Creazione di un modello per creare un'entità personalizzata.
  3. Immettete un Titolo , Nome , Descrizione e Tag per l'entità. Fai clic su Crea .
    Al termine, l'entità viene visualizzata nei discendenti dello spazio.

Modifica di un'entità

  1. Dopo aver creato un'entità, accedete alla cartella o allo spazio e scegliete l'entità dalla console Spazio da modificare.
  2. Selezionate un'entità da modificare e fate clic su Modifica .
    A seconda del modello scelto per creare l'entità, l'interfaccia utente sarà diversa per entrambi, per la modifica e la visualizzazione delle proprietà dell'entità. Per ulteriori informazioni, consulta i passaggi riportati di seguito.
    Se scegliete il modello per la creazione dell'entità come modelli di risorse, facendo clic su Modifica potete aggiungere risorse come illustrato nella figura seguente:
    In alternativa, puoi fare clic su Anteprima per visualizzare il collegamento json.
    Se scegliete il modello per creare l'entità come Modelli di pagine, facendo clic su Modifica potete aggiungere risorse come illustrato nella figura seguente:
    Fai clic sull’icona nel percorso per aggiungere una risorsa
    Una volta aggiunta un'entità, questa deve essere salvata per consentire il funzionamento del collegamento Anteprima. Per visualizzare l’anteprima, fate clic su Salva . Fate clic su Anteprima per visualizzare il json della risorsa aggiunta, come illustrato nella figura seguente:
    Dopo aver aggiunto le risorse all'entità, potete scegliere Salva per salvare le modifiche oppure scegliere Salva e chiudi per salvare e reindirizzare all'elenco della console Spazio in cui sono definite le entità.
    Inoltre, selezionate un'entità dall'elenco della console spaziale e fate clic su Proprietà per visualizzare e modificare le proprietà di un'entità definita.
    Potete modificare il titolo, la descrizione, i tag e aggiungere le risorse all'entità.

Rimozione di un'entità

  1. Selezionare l'entità dall'elenco dei contenuti dello spazio
  2. Fate clic su Elimina dalla barra degli strumenti per rimuovere l'entità specifica dallo spazio

Pubblicazione di un'entità

Potete scegliere Pubblica albero o Pubblicazione rapida per pubblicare l'entità.
  1. Selezionate un'entità dall'elenco della console dello spazio e fate clic su **Pubblica albero **per pubblicare tale entità e i relativi elementi secondari.
    Oppure ,
    Fate clic su Pubblicazione rapida per pubblicare tale entità specifica.