Show Menu
ARGOMENTI×

Creazione di una nuova app AEM Mobile tramite la creazione guidata

Adobe consiglia di utilizzare SPA Editor per i progetti che richiedono il rendering lato client basato sul framework dell'applicazione a pagina singola (ad es. React). Per saperne di più .
Le app AEM Mobile si basano su un modello che definisce una struttura e proprietà di pagina. Potete configurare le seguenti proprietà dell’applicazione:
  • Titolo: Titolo dell’applicazione.
  • Percorso di destinazione: Posizione nella directory archivio in cui è memorizzata l’applicazione. Lasciate l'impostazione predefinita per creare un percorso basato sul nome dell'app.
  • Nome: Il valore predefinito è il valore della proprietà Title con la rimozione di spazi. Il nome viene utilizzato in AEM per fare riferimento all’applicazione, ad esempio per il nodo del repository che rappresenta l’applicazione.
  • Descrizione: Una descrizione dell'applicazione.
  • URL server: L'URL che fornisce contenuto Over-the-Air (OTA) si aggiorna all'applicazione. Il valore predefinito è l’URL del server di pubblicazione dell’istanza utilizzata per creare un’applicazione (proveniente dal servizio esternalizzatore). Nota: questa deve essere un'istanza del server di pubblicazione anziché un autore, che richiede l'autenticazione.
Potete anche fornire un file immagine da usare come miniatura dell'applicazione, selezionare la configurazione PhoneGap Build da utilizzare e selezionare la configurazione di analisi per app mobili da utilizzare. Questa immagine viene utilizzata solo come miniatura per rappresentare l’applicazione mobile nella console delle app mobili Experience Manager.
Sono presenti schede aggiuntive (e facoltative) per creare il servizio cloud e integrare il plug-in SDK di Adobe Mobile Services nell'app.
  • Build: Fai clic su Gestione configurazioni e configura il servizio build build build build build build build build.phonegap.com qui. Dal menu a discesa potrete selezionare il nuovo servizio cloud PhoneGap build.
  • Analytics: Fai clic su Gestione configurazioni e configura il servizio cloud Adobe Mobile Services SDK . Dal menu a discesa potrete selezionare il nuovo Mobile Service da integrare nell'app mobile.

Utilizzo dei modelli di app

I modelli di app forniscono un modo semplice per sfruttare i progetti esistenti creati dagli sviluppatori, utilizzati per la creazione di nuove app in AEM.
Che cos'è un modello di app? Può essere considerato come una raccolta di modelli di pagina e componenti che rappresentano una linea di base o una base di un'app. Quando crei una nuova app basata sul modello di un'altra app, riceverai un'app con un punto di partenza rappresentativo dell'app da cui è stata creata.
Per utilizzare questa funzione, è necessario disporre di un modello di app mobile esistente (o di un'app installata con un modello di app).
L’ultimo pacchetto di esempi di app AEM include una versione aggiornata dell’app Geometrixx con un modello di app. In alternativa, è possibile installare StarterKit che fornisce anche un modello.
Passaggi per creare una nuova app basata su un modello di app:
  1. Andate al catalogo delle app AEM Mobile: < server-url >aem/apps.html/content/mobileapps
  2. Seleziona Crea , quindi scegli App come mostrato di seguito
Selezionate un modello di app reso disponibile da uno sviluppatore AEM. Consultate Struttura di un'app AEM Mobile per l'assistenza agli sviluppatori.
Compila i dettagli della nuova app in base alle esigenze, compresa la modifica opzionale della relativa miniatura. Questi valori possono essere modificati successivamente dalla sezione Gestisci app .

Passaggi successivi

Per ulteriori informazioni su altri ruoli di authoring, consulta le seguenti risorse:

Risorse aggiuntive

Per informazioni su ruoli e responsabilità di un amministratore e sviluppatore, consulta le risorse seguenti: