Show Menu
ARGOMENTI×

Configurare AEM Assets con Brand Portal

risorse di Adobe Experience Manager (AEM) è configurato con Brand Portal tramite Adobe Developer Console, che fornisce un token IMS per l’autorizzazione del tenant del Brand Portal.
Come funziona la configurazione?
La configurazione dell’istanza cloud AEM Assets con un tenant del Brand Portal (organizzazione) richiede configurazioni sia nell’istanza cloud AEM Assets, sia in Adobe Developer Console.
  1. Nell’istanza cloud AEM Assets, create un account IMS e generate un certificato pubblico (chiave pubblica).
  2. In Adobe Developer Console, crea un progetto per il tenant del Brand Portal (organizzazione).
  3. Nel progetto, configura un'API utilizzando la chiave pubblica per creare una connessione a un account di servizio (JWT).
  4. Ottenete le credenziali dell'account del servizio e le informazioni sul payload JWT.
  5. Nell'istanza cloud AEM Assets, configura l'account IMS utilizzando le credenziali dell'account del servizio e il payload JWT.
  6. Nell’istanza cloud AEM Assets, configura il servizio cloud Brand Portal tramite l’account IMS e l’endpoint del Brand Portal (URL organizzazione).
  7. Verificate la configurazione pubblicando una risorsa dall’istanza cloud AEM Assets al Brand Portal.
Un tenant di Brand Portal può essere configurato solo con un’istanza cloud di AEM Assets.
Non configurate un tenant di Brand Portal con più istanze cloud AEM Assets.

Prerequisiti

Per configurare AEM Assets con Brand Portal, è necessario quanto segue:
  • Un’istanza cloud di AEM Assets in esecuzione.
  • URL del tenant di Brand Portal.
  • Un utente con privilegi di amministratore di sistema nell’organizzazione IMS del tenant di Brand Portal.
Per ulteriori informazioni, contatta l’Assistenza clienti.

Creare la configurazione

Per configurare l’istanza di AEM Assets cloud con Brand Portal, effettuate i seguenti passaggi nella sequenza specificata.

Creare la configurazione IMS

La configurazione IMS autentica il tenant del Brand Portal con l’istanza cloud AEM Assets.
La configurazione IMS prevede due passaggi:

Recuperare il certificato pubblico

Il certificato pubblico consente di autenticare il profilo in Adobe Developer Console.
  1. Accedi all’istanza cloud AEM Assets.
  2. From the Tools panel, navigate to Security > Adobe IMS Configurations .
  3. Nella pagina Configurazioni Adobe IMS, fate clic su Crea .
  4. Viene nuovamente visualizzata la pagina Configurazione account tecnico di Adobe IMS. By default, the Certificate tab opens.
    Selezionate la soluzione cloud Adobe Brand Portal .
  5. Seleziona la casella di controllo Crea nuovo certificato e specifica un alias per il certificato. L’alias funge da nome della finestra di dialogo.
  6. Fai clic su Crea certificato . Quindi, fate clic su OK nella finestra di dialogo per generare il certificato pubblico.
  7. Click Download Public Key and save the certificate (.crt) file on your machine.
    Il file del certificato verrà utilizzato nei passaggi successivi per configurare l'API per il tenant del Brand Portal e generare le credenziali dell'account del servizio in Adobe Developer Console.
  8. Fai clic su Avanti .
    Nella scheda Account , potete creare l'account Adobe IMS, ma per questo dovrete disporre delle credenziali dell'account di servizio generate in Adobe Developer Console. Per il momento tieni aperta questa pagina.
    Aprite una nuova scheda e create una connessione account di servizio (JWT) in Adobe Developer Console per ottenere le credenziali e il payload JWT per configurare l'account IMS.

Creare una connessione account di servizio (JWT)

In Adobe Developer Console, i progetti e le API sono configurati a livello di organizzazione (tenant Brand Portal). La configurazione di un'API crea una connessione a un account di servizio (JWT) in Adobe Developer Console. Esistono due metodi per configurare l'API, generando una coppia di chiavi (chiavi private e pubbliche) o caricando una chiave pubblica. Per configurare l’istanza di AEM Assets cloud con Brand Portal, dovete generare un certificato pubblico (chiave pubblica) nell’istanza cloud AEM Assets e creare le credenziali in Adobe Developer Console caricando la chiave pubblica. Questa chiave pubblica viene utilizzata per configurare l'API per l'organizzazione Brand Portal selezionata e genera le credenziali e il payload JWT per l'account del servizio. Tali credenziali vengono ulteriormente utilizzate per configurare l'account IMS nell'istanza cloud AEM Assets. Una volta configurato l’account IMS, potete configurare il servizio cloud Brand Portal nell’istanza cloud AEM Assets.
Effettuate le seguenti operazioni per generare le credenziali dell'account del servizio e il payload JWT:
  1. Accedete ad Adobe Developer Console con privilegi di amministratore di sistema nell’organizzazione IMS (tenant Brand Portal). L’URL predefinito è
    Accertatevi di aver selezionato l'organizzazione IMS corretta (tenant Brand Portal) dal menu a discesa (elenco organizzazioni) situato nell'angolo superiore destro.
  2. Click Create new project . Viene creato un progetto vuoto per la vostra organizzazione.
    Fate clic su Modifica progetto per aggiornare il Titolo e la Descrizione del progetto, quindi fate clic su Salva .
  3. Nella scheda Panoramica progetto, fate clic su Aggiungi API .
  4. Nella finestra Aggiungi un API, selezionate AEM Brand Portal e fate clic su Avanti .
    Assicuratevi di avere accesso al servizio AEM Brand Portal.
  5. Nella finestra Configura API, fate clic su Carica la chiave pubblica. Quindi, fate clic su Seleziona un file e caricate il certificato pubblico (file .crt) scaricato nella sezione Ottieni certificato pubblico.
    Fai clic su Avanti .
  6. Verifica il certificato pubblico e fai clic su Avanti .
  7. Selezionate il profilo di prodotto predefinito Assets Brand Portal e fate clic su Salva configurazione .
  8. Con l'API configurata, verrete reindirizzati alla panoramica dell'API. Nel menu di navigazione a sinistra, in Credenziali , fate clic su Account servizio (JWT) .
    Potete visualizzare le credenziali ed eseguire altre azioni (generare token JWT, copiare i dettagli delle credenziali, recuperare il segreto client e così via) in base alle esigenze.
  9. Dalla scheda Credenziali ​client, copiate l'ID ​client.
    Click Retrieve Client Secret and copy the client secret .
  10. Navigate to the Generate JWT tab and copy the JWT Payload .
Ora potete utilizzare l'ID client (chiave API), il segreto client e il payload JWT per configurare l'account IMS nell'istanza cloud AEM Assets.

Configurare l'account IMS

Verifica di aver eseguito i seguenti passaggi:
Effettuate le seguenti operazioni per configurare l'account IMS creato per ottenere il certificato pubblico.
  1. Aprite IMS Configuration (Configurazione IMS) e passate alla scheda Account . La pagina è rimasta aperta mentre si ottengono i certificati pubblici.
  2. Specifica un titolo per l’account IMS.
    In Server autorizzazioni , immetti l’URL: https://ims-na1.adobelogin.com/
    Incollate l'ID client nella chiave API, nel segreto client e nel payload JWT che avete copiato durante la creazione della connessione dell'account del servizio (JWT).
    Fai clic su Crea .
    L'account IMS è configurato.
  3. Select the IMS account configuration and click Check Health .
    Fare clic su Controlla nella finestra di dialogo. Se la configurazione è stata completata, viene visualizzato un messaggio che informa che il token è stato recuperato correttamente.
Puoi disporre di una sola configurazione IMS. Non creare più configurazioni IMS.
Verifica che la configurazione IMS superi il controllo di integrità. Se la configurazione non supera questa verifica, non è valida. Dovrai quindi eliminarla e creare una nuova configurazione valida.

Configurare il servizio cloud

Per configurare il servizio cloud Brand Portal, effettuate le seguenti operazioni:
  1. Accedi all’istanza cloud AEM Assets.
  2. From the Tools panel, navigate to Cloud Services > AEM Brand Portal .
  3. Nella pagina Configurazioni Brand Portal, fate clic su Crea .
  4. Specifica un titolo per la configurazione.
    Selezionate la configurazione IMS creata durante la configurazione dell'account IMS.
    In the Service URL , enter your Brand Portal tenant (organization URL).
  5. Fai clic su Salva e chiudi . Viene creata la configurazione cloud. L’istanza cloud di AEM Assets è ora configurata con il tenant di Brand Portal.

Verificare la configurazione

Effettuate le seguenti operazioni per convalidare la configurazione:
  1. Accedi all’istanza cloud AEM Assets.
  2. From the Tools panel, navigate to Deployment > Distribution .
  3. Nella pagina Distribuzione, potete vedere che bpdistributionagent0 viene creato un agente di distribuzione Brand Portal per Pubblica sul portale del marchio.
    Fai clic su Pubblica su Brand Portal .
    Per impostazione predefinita, per un tenant di Brand Portal viene creato un solo agente di distribuzione.
  4. Nella pagina dell'agente di distribuzione è possibile visualizzare le code di distribuzione nella scheda Stato .
    Un agente di distribuzione contiene due code:
    • Coda di elaborazione : per la distribuzione delle risorse in Brand Portal.
    • Coda di errore : per le risorse per le quali la distribuzione non è riuscita.
    È consigliabile esaminare gli errori e cancellare periodicamente la coda di errore .
  5. Per verificare la connessione tra AEM Assets e Brand Portal, fai clic su Prova connessione .
    Nella parte inferiore della pagina viene visualizzato un messaggio che informa che il pacchetto di test è stato consegnato correttamente.
    Evita di disabilitare l’agente di distribuzione, in quanto potrebbe impedire la corretta distribuzione delle risorse (in esecuzione nella coda).
L’istanza cloud di AEM Assets è stata configurata correttamente con Brand Portal. Ora puoi:
Oltre a quanto sopra, è possibile pubblicare anche schemi di metadati, predefiniti per immagini, facet di ricerca e tag da AEM Assets a Brand Portal.
Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione di Brand Portal .

Registri di distribuzione

È possibile controllare i registri per ottenere informazioni dettagliate sulle azioni eseguite dall'agente di distribuzione.
Ad esempio, abbiamo pubblicato una risorsa da AEM Assets a Brand Portal per convalidare la configurazione.
  1. Follow the steps (from 1 to 4) as shown in the Test Configuration section and navigate to the distribution agent page.
  2. Fai clic su Registri per visualizzare i registri di distribuzione. Qui vengono visualizzati i registri di elaborazione ed errore.
L’agente di distribuzione genera i seguenti registri:
  • INFO: si tratta di un registro generato dal sistema e viene attivato in caso di configurazione corretta che abilita l’agente di distribuzione.
  • DSTRQ1 (richiesta 1): si attiva durante la prova della connessione.
Quando viene pubblicata la risorsa, vengono generati i seguenti registri di richieste e risposte:
Richiesta dell’agente di distribuzione :
  • DSTRQ2 (richiesta 2): viene attivata la richiesta di pubblicazione della risorsa.
  • DSTRQ3 (richiesta 3): il sistema attiva un’altra richiesta per pubblicare la cartella in cui si trova la risorsa e replica la cartella in Brand Portal.
Risposta dell’agente di distribuzione :
  • queue-bpdistributionagent0 (DSTRQ2): la risorsa viene pubblicata su Brand Portal.
  • queue-bpdistributionagent0 (DSTRQ3): il sistema replica la cartella contenente la risorsa in Brand Portal.
Nell’esempio precedente, viene attivata un’ulteriore combinazione di richiesta e risposta. Il sistema non è riuscito a trovare la cartella principale (con il nome specificato in ADD paths) in Brand Portal perché la risorsa è stata pubblicata per la prima volta, pertanto attiva un’ulteriore richiesta per creare in Brand Portal una cartella principale con lo stesso nome in cui viene pubblicata la risorsa.
Se la cartella principale non è presente in Brand Portal (come nell’esempio precedente) o se è stata modificata in AEM Assets, viene generata un’ulteriore richiesta.