Show Menu
ARGOMENTI×

Integrazione tra AEM e Magento con l’utilizzo di Commerce Integration Framework

AEM e Magento sono integrati direttamente tramite Commerce Integration Framework (CIF). CIF consente ad AEM di accedere a un’istanza di Magento e di comunicare con Magento tramite GraphQL. Consente inoltre agli autori AEM di utilizzare i selettori di Prodotto e Categoria e la console Prodotti per sfogliare i dati di prodotti e categorie recuperati on-demand da Magento. Inoltre, CIF fornisce una vetrina pronta all’uso che può accelerare i progetti di commerce.

Panoramica dell’architettura

L’architettura generale è la seguente:
CIF si basa sul supporto di GraphQL. Il canale di comunicazione principale tra AEM e Magento è l’API GraphQL di Magento. Esistono diversi modi per configurare la comunicazione tra AEM as a Cloud Service e Magento. Per informazioni dettagliate, consulta la pagina Guida introduttiva .
CIF supporta il modello di comunicazione lato server e lato client. Le chiamate API lato server vengono implementate utilizzando il client GraphQL integrato e generico in combinazione con un set di modelli di dati generati per lo schema GraphQL di Magento. Inoltre, è possibile utilizzare qualsiasi query GraphQL o mutazione in formato GQL.
Per i componenti lato client, creati con React , viene utilizzato il client Apollo .

Architettura dei componenti core CIF di AEM

I componenti core CIF di AEM seguono modelli di progettazione e best practice molto simili a quelli dei componenti core di AEM WCM .
La logica di business e la comunicazione back-end con Magento per i componenti core CIF di AEM è implementata in modelli Sling. Nel caso sia necessario personalizzare questa logica per soddisfare i requisiti specifici del progetto, è possibile utilizzare il Pattern di delega per modelli Sling.
La pagina Personalizzazione dei componenti core CIF di AEM offre un esempio dettagliato e best practice per personalizzare i componenti core CIF.
All’interno dei progetti, i componenti core CIF di AEM e i componenti di progetto personalizzati possono facilmente recuperare il client configurato per uno store di Magento associato a una pagina AEM tramite la configurazione Sling Context-Aware.