Show Menu
ARGOMENTI×

Esperienza unificata per gli strumenti di refactoring del codice

Abbiamo sviluppato strumenti per automatizzare alcune delle attività di refactoring del codice necessarie per essere compatibili con AEM come Cloud Service. Per ridurre la complessità associata all'installazione e alla configurazione di diversi strumenti di refactoring del codice, abbiamo sviluppato un plugin per unificare gli strumenti che operano su codice e repository.

Benefits

Il plug-in Esperienza unificata offre i seguenti vantaggi:
  • Unisce gli strumenti che lavorano sul codice sorgente in un' node.js applicazione esposta come aio-cli plug-in per fornire all'utente un'esperienza utente coerente.
  • Consente di eseguire tutti gli strumenti tramite un singolo comando, fornendo al contempo la flessibilità necessaria per eseguire strumenti specifici.
  • Offre estensibilità per semplificare l'aggiunta di nuovi strumenti, mantenendo al tempo stesso un'esperienza coerente.

Informazioni sul plug-in

Il aio-cli-plugin-aem-cloud-service-migration plugin è costituito da due parti principali:
  • Interfaccia utente
    • aio-cli per eseguire uno o più strumenti di refactoring del codice (concatenando gli strumenti da eseguire in sequenza).
    • config.yaml che accetta i parametri di input richiesti.
  • Suite di strumenti per il refactoring del codice sottostante
    Gli strumenti di refactoring del codice eseguono le loro funzionalità tramite:
    • Scansione della rispettiva sezione del codice del cliente e manipolazione del codice (in base all'implementazione del codice per le best practice) per produrre l'output che può essere convalidato e distribuito.
    • Generazione di un rapporto di riepilogo per registrare le operazioni eseguite durante l'esecuzione.

Disponibilità

Fare riferimento a Risorse Git: aio-cli-plugin-aem-cloud-service-migration per saperne di più sull'utilizzo e come puoi contribuire a questo codice plug-in che è open source in GitHub.
Attualmente solo Dispatcher Converter è integrato con il plug-in.