Show Menu
ARGOMENTI×

Utilizzo delle versioni di una pagina

Quando si crea una versione, viene creata un’istantanea di una pagina in un particolare momento. La funzione di gestione delle versioni consente di effettuare le seguenti operazioni:
  • Creare una versione di una pagina.
  • Ripristinare una versione precedente di una o più pagine per:
    • Annulla le modifiche apportate alle pagine.
    • Ripristinare le pagine eliminate.
    • Ripristina una struttura ad albero (come in una data e in un'ora specificate).
  • Visualizzare l’anteprima di una versione.
  • Confrontare la versione corrente di una pagina con una versione precedente.
    • Le differenze nel testo e nelle immagini sono evidenziate.
  • Timewarp utilizza le versioni delle pagine per determinare lo stato dell’ambiente di pubblicazione.

Creazione di una nuova versione

Puoi creare una versione della risorsa da:

Creazione di una nuova versione - Timeline

  1. Passa alla pagina per la quale desideri creare una nuova versione.
  2. Seleziona la pagina in modalità di selezione .
  3. Apri la barra Timeline .
  4. Tocca o fai clic sui punti di sospensione accanto al campo del commento per visualizzare le opzioni:
  5. Seleziona Salva come versione .
  6. Inserisci un’ etichetta e un commento , se necessario.
  7. Conferma la nuova versione selezionando Crea .
    Le informazioni nella timeline vengono aggiornate per indicare che si tratta di una nuova versione.

Creazione di una nuova versione - Con una risorsa selezionata

  1. Passa alla pagina per la quale desideri creare una nuova versione.
  2. Seleziona la pagina in modalità di selezione .
  3. Seleziona l’opzione Crea nella barra degli strumenti.
  4. Viene aperta la stessa finestra di dialogo. Puoi immettere un’ etichetta e un commento , se necessario.
  5. Conferma la nuova versione selezionando Crea .
Viene aperta la timeline con le informazioni aggiornate per indicare che si tratta di una nuova versione.

Ripristino delle versioni

Dopo aver creato una versione della pagina, esistono diversi metodi per ripristinare una versione precedente:
  • l'opzione Ripristina versione nella barra laterale Timeline
    Ripristina una versione precedente di una pagina selezionata.
  • le opzioni Ripristina dalla barra degli strumenti Azioni nella parte superiore
    • Ripristina versione
      Ripristinare le versioni di pagine specificate nella cartella attualmente selezionata; può includere anche il ripristino di pagine precedentemente eliminate.
    • Ripristina albero
      Ripristinare la versione di un intero albero alla data e all’ora specificate; può includere pagine precedentemente eliminate.
Quando si ripristina una pagina, la versione creata farà parte di un nuovo ramo.
Per maggiore chiarezza:
  1. Crea versioni di qualsiasi pagina.
  2. Le etichette iniziali e i nomi dei nodi di versione saranno 1.0, 1.1, 1.2 e così via.
  3. Ripristinare la prima versione; ad esempio 1.0.
  4. Crea di nuovo una o più nuove versioni.
  5. Le etichette generati e i nomi dei nodi saranno ora 1.0.0, 1.0.1, 1.0.2 e così via.

Ripristino di una versione

Per ripristinare la versione precedente della pagina selezionata:
  1. Passa alla pagina di cui desideri ripristinare una versione precedente.
  2. Seleziona la pagina in modalità di selezione .
  3. Apri la colonna Timeline e seleziona Mostra tutti o Versioni . Vengono elencate le versioni disponibili per la pagina selezionata.
  4. Seleziona la versione da ripristinare. Vengono visualizzate le opzioni disponibili:
  5. Seleziona Ripristina questa versione . La versione selezionata viene ripristinata e le informazioni nella timeline vengono aggiornate.

Ripristina versione

Questo metodo può essere utilizzato per ripristinare le versioni di pagine specificate nella cartella corrente; può includere anche il ripristino di pagine precedentemente eliminate:
  1. Navigate to, and select , the required folder.
  2. Selezionate Ripristina , quindi Ripristina versione dalla barra degli strumenti Barra delle azioni Azioni in alto.
    Se:
    • avete selezionato una singola pagina che non ha mai avuto pagine figlie,
    • o nessuna delle pagine della cartella contiene versioni,
    Il display sarà vuoto in quanto non sono disponibili versioni.
  3. Vengono elencate le versioni disponibili:
  4. Per una pagina specifica, utilizzate il selettore a discesa in RESTORE TO VERSION per selezionare la versione richiesta per quella pagina.
  5. Nella visualizzazione principale, selezionate la pagina da ripristinare:
  6. Selezionate Ripristina per la versione selezionata della pagina selezionata, da ripristinare come versione corrente.
L'ordine in cui si seleziona una pagina richiesta e la versione correlata è intercambiabile.

Ripristina albero

Questo metodo può essere utilizzato per ripristinare una versione di una struttura ad albero in una data e in un'ora specificate; può includere pagine precedentemente eliminate:
  1. Navigate to, and select , the required folder.
  2. Selezionare Ripristina , quindi Ripristina albero dalla barra degli strumenti Barra delle azioni Azioni superiore. Verrà mostrata la versione più recente della struttura:
  3. Utilizzate il selettore data e ora in Versioni recenti in Data per selezionare un'altra versione della struttura ad albero, quella da ripristinare.
  4. Impostate il flag Mantieni pagine non modificate come richiesto:
    • Se è attiva (selezionata), tutte le pagine senza versione verranno mantenute e non verranno interessate dal ripristino.
    • Se le pagine non sono attive (non selezionate), verranno rimosse tutte le pagine senza versione, in quanto non già presenti nella struttura ad albero con le versioni.
  5. Selezionate Ripristina per ripristinare la versione selezionata della struttura ad albero come versione corrente .

Anteprima di una versione

Puoi visualizzare in anteprima una versione specifica:
  1. Passa alla pagina da confrontare.
  2. Seleziona la pagina in modalità di selezione .
  3. Apri la colonna Timeline e seleziona Mostra tutti o Versioni .
  4. Vengono elencate le versioni disponibili. Seleziona la versione che desideri vedere in anteprima:
  5. Seleziona Anteprima . La pagina viene visualizzata in una nuova scheda.
    Se una pagina è stata spostata, non è più possibile eseguire un’anteprima su qualsiasi versione creata prima dello spostamento.
    In caso di problemi con l’anteprima, controlla la Timeline per verificare se la pagina è stata spostata.

Confronto di una versione con la pagina corrente

Per confrontare una versione precedente con quella corrente:
  1. Passa alla pagina da confrontare.
  2. Seleziona la pagina in modalità di selezione .
  3. Apri la colonna Timeline e seleziona Mostra tutti o Versioni .
  4. Vengono elencate le versioni disponibili. Seleziona la versione da confrontare.
  5. Seleziona Confronta con corrente . Viene visualizzata la finestra delle differenze tra le pagine , che mostra le differenze.

Timewarp

Timewarp è una funzione progettata per simulare lo stato di pubblicazione di una pagina in specifici momenti nel passato.
Poiché la creazione di contenuti è un processo continuo e collaborativo, lo scopo di Timewarp è di consentire agli autori di tenere traccia del sito web pubblicato nel tempo, in modo da comprendere in che modo è cambiato il contenuto. Questa funzione utilizza le versioni delle pagine per determinare lo stato dell’ambiente di pubblicazione.
Per effettuare ciò:
  • Il sistema cerca la versione della pagina che era attiva nel momento temporale selezionato.
  • In altre parole, la versione mostrata era stata creata/attivata prima del momento temporale selezionato in Timewarp.
  • Quando si passa a una pagina che è stata successivamente eliminata, questa viene riprodotta purché nell’archivio siano ancora disponibili le precedenti versioni di tale pagina.
  • Se non viene individuata alcuna versione pubblicata, Timewarp ripristina lo stato corrente della pagina nell’ambiente di authoring, in modo da evitare un errore 404 di pagina non trovata, che impedirebbe la navigazione.

Utilizzo di Timewarp

Timewarp è una modalità dell’editor pagina. Puoi avviarla come faresti con qualsiasi altra modalità.
  1. Avvia l’editor per la pagina in cui desideri avviare Timewarp e quindi seleziona Timewarp nella selezione della modalità.
  2. Nella finestra di dialogo, imposta una data e un’ora di destinazione e tocca o fai clic su Imposta data . Se non si seleziona un’ora, per impostazione predefinita verrà utilizzata l’ora corrente.
  3. La pagina viene visualizzata in base alla data impostata. La modalità Timewarp è indicata dalla barra di stato blu nella parte superiore della finestra. Utilizza i collegamenti nella barra di stato per selezionare una nuova data di destinazione o per uscire dalla modalità Timewarp.

Limitazioni di Timewarp

Timewarp semplifica al massimo la riproduzione di una pagina in un determinato momento. Tuttavia, a causa delle complessità dell’authoring continuo di contenuti in AEM, questo non è sempre possibile. Tieni presenti queste limitazioni quando utilizzi Timewarp.
  • Timewarp funziona in base alle pagine pubblicate : Timewarp funziona correttamente solo se la pagina è stata già pubblicata. In caso contrario viene mostrata la pagina corrente nell’ambiente di authoring.
  • Timewarp utilizza le versioni di pagina : se passi a una pagina che è stata rimossa o eliminata dall’archivio, questa verrà riprodotta correttamente se nell’archivio sono ancora disponibili versioni precedenti della pagina.
  • Le versioni rimosse influiscono su Timewarp : se dalla directory archivio sono state rimosse delle versioni, Timewarp non può mostrare la visualizzazione corretta.
  • Timewarp è di sola lettura : non è possibile modificare la versione precedente della pagina, ma solo visualizzarla. Se desideri ripristinare la versione precedente, devi farlo manualmente utilizzando la funzione di ripristino .
  • Timewarp si basa solo sul contenuto della pagina : se sono stati modificati alcuni elementi (come codice, css, risorse/immagini ecc.) per il rendering del sito web, la visualizzazione sarà diversa da come era all’origine, poiché per tali elementi non vengono conservate precedenti versioni nell’archivio.
Timewarp è uno strumento appositamente pensato per aiutare gli autori a comprendere e creare i propri contenuti. Non deve essere utilizzato come registro di controllo o per fini legali.