Show Menu
ARGOMENTI×

Authoring con componenti core

In Adobe Experience Manager, i componenti sono gli elementi strutturali che costituiscono il contenuto delle pagine che vengono create.
I componenti core offrono funzionalità di authoring flessibili e avanzate. Il sito di riferimento WKND e i suoi componenti illustrano come i componenti core possono essere utilizzati per implementare un’esperienza Web avanzata.
Per conoscere i componenti core e vedere esempi delle relative opzioni di configurazione, nonché l’output HTML e JSON, visita la Libreria aem_cmp_librarycomponenti.
Per un’introduzione più dettagliata e orientata agli sviluppatori all’implementazione dei componenti core in un progetto AEM, utilizzate l’archetipo di progetto AEM e controllate l’esercitazione WKND.
I componenti core non sono immediatamente disponibili per gli autori; devono prima essere integrarti nell’ambiente dal team di sviluppo . Once integrated, they may be made available and pre-configured via the template editor .
I componenti core richiedono AEM 6.3 o versione successiva e richiedono l’uso di modelli templates.htmlmodificabili. Non funzionano né con l’interfaccia classica né con modelli statici.

Authoring con i componenti core

Come autore, noterete diversi vantaggi dei componenti core, tra cui:
Components are available on the Components tab of the side panel of the page editor when editing a page .
I componenti sono raggruppati in base alle categorie denominate gruppi di componenti per organizzare e filtrare facilmente i componenti. Il nome del gruppo di componenti viene visualizzato con il componente nel browser dei componenti ed è anche possibile filtrare per gruppo per trovare facilmente il componente corretto.
Per impostazione predefinita, i componenti core fanno parte di un gruppo nascosto e non sono visibili nel browser dei componenti.
Aggiungete i componenti richiesti a un gruppo visibile o personalizzateli affinché siano disponibili per gli autori.

Pre-configurazione dei componenti core

La configurazione dei componenti di base era il lavoro di uno sviluppatore. Tuttavia, con i componenti core, un autore di modelli può ora configurare diverse funzionalità tramite l'editor modelli.
Ad esempio, se un componente immagine non deve consentire il caricamento di immagini dal file system, o se un componente di testo deve consentire solo la formattazione di alcuni paragrafi, queste funzioni possono essere attivate o disattivate con un semplice clic.
Per ulteriori informazioni, consultate Creazione di modelli di pagina.

Finestre di dialogo Modifica e Progettazione

Poiché i componenti core possono essere preconfigurati dagli autori dei modelli per definire le opzioni consentite come parte di un modello, e successivamente configurati dall'autore della pagina per definire il contenuto effettivo della pagina, ciascun componente può avere opzioni in due diverse finestre di dialogo.
Descrizione
Controlli
Esempi
Finestra di dialogo Modifica
Opzioni che un autore di pagina può modificare durante la normale modifica della pagina per i componenti inseriti
Il contenuto visualizzato dal componente e la relativa visualizzazione finale sulla pagina.
Formattazione del testo del contenuto, rotazione di un'immagine su una pagina
Finestra di dialogo Progettazione
Opzioni che un autore del modello può modificare durante la configurazione di un modello di pagina.
Opzioni disponibili per l’autore della pagina durante la modifica del componente
Quali opzioni di formattazione del testo sono disponibili, quali opzioni di formattazione dell'immagine sono disponibili

Attribuzione stile componente

Gli stili della maggior parte dei componenti core possono essere definiti utilizzando il sistema di stile di AEM.
  • Un autore di un modello può definire gli stili disponibili per un particolare componente nella finestra di dialogo Progettazione del componente.
  • L’autore del contenuto può quindi scegliere quali stili applicare quando aggiunge il componente e crea il contenuto.
Per ulteriori dettagli, consulta la documentazione Style System .
In AEM 6.3, per abilitare la funzione del sistema di stile è necessario Service Pack 2 (6.3.2.0) o successivo.

Riferimenti per sviluppatori

Per informazioni tecniche sui componenti di base, consulta la documentazione per gli sviluppatori Sviluppo di componenti di base.