Show Menu
ARGOMENTI×

Attivazione mirata inventario vendita al dettaglio

Il seguente esempio illustra tre diverse immagini basate sui valori di Google Sheet.

Descrizione

Questo caso d'uso mostra il magazzino al dettaglio per tre diverse maglie colorate. A seconda del numero di maglie disponibili in magazzino che viene registrato in Google Sheets, l'immagine (rosso, verde, o blu felpa) con il numero più alto è visualizzata sullo schermo.
Per questo caso d'uso, il maglione rosso, verde o blu verrà visualizzato sul vostro schermo in base al valore più alto del numero di maglie che è disponibile.

Premesse

Prima di iniziare ad implementare l'attivazione del targeting delle scorte per la vendita al dettaglio, devi imparare a configurare Data Store , segmentazione dell'audience e abilitare il targeting per i canali ** in un progetto AEM Screens.
Per informazioni dettagliate, consultate Configurazione di ContextHub in AEM Screens .

Flusso di base

Per implementare il caso di utilizzo Attivazione magazzino al dettaglio, effettuate le seguenti operazioni:
  1. Compilazione dei fogli di Google
    1. Passare al foglio di Google ContextHubDemo.
    2. Aggiungete tre colonne (rosso, verde e blu) con i valori corrispondenti per tre diverse maglie.
  2. Configurazione dell'audience in base ai requisiti
    1. Andate ai segmenti del pubblico (fate riferimento al Passaggio 2: Impostazione della segmentazione dell'audience nella pagina Configurazione di ContextHub in AEM Screens ​per ulteriori dettagli).
    2. Aggiungete tre nuovi segmenti For_Red , For_Green e For_Blue .
    3. Selezionate For_Red e fate clic su Modifica nella barra delle azioni.
    4. Trascina e rilascia il confronto: Proprietà - Proprietà per l'editor e fare clic sull'icona di configurazione per modificare le proprietà.
    5. Selezionare googlesheets/value/1/2 dall'elenco a discesa in Nome proprietà
    6. Selezionate Operatore come maggiore di dal menu a discesa
    7. Seleziona tipo di dati come numero
    8. Selezionare googlesheets/value/1/1 dall'elenco a discesa in Secondo nome proprietà.
    9. Trascina e rilascia un altro confronto: Proprietà - Proprietà per l'editor e fare clic sull'icona di configurazione per modificare le proprietà.
    10. Selezionare googlesheets/value/1/2 dall'elenco a discesa in Nome proprietà.
    11. Selezionate Operatore come maggiore di dal menu a discesa
    12. Seleziona tipo di dati come numero
    13. Selezionare googlesheets/value/1/0 dall'elenco a discesa in Secondo nome proprietà
    Analogamente, modificate e aggiungete le regole delle proprietà di confronto al segmento For_Blue come illustrato nella figura seguente:
    Analogamente, modificate e aggiungete le regole di proprietà di confronto al segmento For_Green come illustrato nella figura seguente:
    Noterete che per i segmenti For_Green e For_Green , i dati non possono essere risolti nell'editor in quanto solo il primo confronto è valido da ora come dai valori nel Google Sheet.
  3. Individua e seleziona il canale DataDrivenRetail (un canale della sequenza), quindi fai clic su Modifica nella barra delle azioni.
    Avreste dovuto configurare le vostre configurazioniContextHub configurando il canale Proprietà —> scheda Personalizzazione .
    È necessario selezionare sia il marchio che l' area per elencare correttamente le attività all'avvio del processo di targeting.
  4. Aggiunta di un’immagine predefinita
    1. Aggiungete un'immagine predefinita al canale e fate clic su Targeting .
    2. Selezionate Marchio e Attività dal menu a discesa e fate clic su Avvia targeting .
    3. Fai clic su Inizia impostazione destinazione .
    Prima di iniziare il targeting, è necessario aggiungere i segmenti ( For_Green , For_Red e For_Blue ) facendo clic su + Aggiungi targeting esperienza dalla barra laterale, come illustrato nella figura riportata di seguito.
  5. Aggiungete le immagini a tutti e tre gli scenari, come illustrato di seguito.
  6. Verifica dell’anteprima
    1. Fate clic su Anteprima. Inoltre, aprite il foglio di Google e aggiornate il relativo valore.
    2. Modificate il valore per tutte e tre le colonne e noterete gli aggiornamenti delle immagini di visualizzazione in base al valore più alto nell'inventario.