Show Menu
ARGOMENTI×

Parte 5: Considerazioni sul supporto

In questa pagina viene illustrata la parte finale di una serie di 5 parti progettata per aiutare i membri del team a comprendere come vengono risolti i problemi relativi a hardware, software e connettività. Questa fase esplora le stime dei costi e i framework per il supporto in loco. Inoltre, spiega come vengono gestiti i parametri SLA, i budget operativi e gli scarti NOC.

Panoramica

Il giorno 2 inizia una volta completate le seguenti operazioni:
  • Distribuzione del progetto nel campo
  • Verifica della connettività del dispositivo e del funzionamento tra il tecnico di installazione e il NOC (Network Operations Center)
Prima dell'inizio del secondo giorno, è necessario pianificare i bilanci del ciclo di vita in corso.
La pianificazione include:
  • Risoluzione di problemi hardware, software o di connettività
  • Bilanciamento dei costi di risoluzione dei problemi rispetto ai requisiti aziendali dei clienti finali.
  • Identificazione del metodo migliore per la mediazione dei problemi in rete.
  • Allineamento tra AEM Implementor e l'integratore AV per la definizione dei piani di supporto per il secondo giorno

Riepilogo delle considerazioni chiave relative al supporto per il giorno 2

Di seguito sono riportate alcune considerazioni chiave per il supporto per il giorno 2:
  • Per garantire l'allineamento e la transizione graduale dall'implementazione al supporto operativo, l'implementatore AEM deve collaborare con l'integratore AV per garantire che gli script di supporto appropriati siano definiti come parte del piano di supporto Day 2.
  • Requisiti quali la gestione remota dei dispositivi, la disponibilità del supporto al supporto tecnico in loco e al supporto al supporto tecnico in loco sono praticamente una premessa in questa fase dell'evoluzione del settore del digital signage. Oltre a queste esigenze di base, gli integratori AV dovrebbero anche esplorare le variabili dei costi tra i modelli di monitoraggio e supporto proattivi e reattivi.
  • Requisiti quali la gestione remota dei dispositivi, la disponibilità del supporto al supporto tecnico in loco e al supporto al supporto tecnico in loco sono praticamente una premessa in questa fase dell'evoluzione del settore del digital signage. Oltre a queste esigenze di base, gli integratori AV dovrebbero anche esplorare le variabili dei costi tra i modelli di monitoraggio e supporto proattivi e reattivi.
  • Per prepararsi al successo a lungo termine, è fondamentale stabilire un contratto di assistenza di livello Day 2 (detto anche "S.L.A.") in collaborazione con l'integratore AV. Gli SLA descrivono i servizi di supporto post-distribuzione e aiuteranno a impostare le aspettative dei clienti.
  • Una risorsa chiave utilizzata per la gestione efficace di più reti è la Knowledge Base. SharePoint è una piattaforma comune per questo tipo di risorsa. La Knowledge Base include domande e risposte pre-scritte per gli agenti NOC da seguire, per garantire che le richieste di risoluzione dei problemi in ingresso vengano gestite in modo coerente. Le Knowledge Base includono in genere materiali di riferimento per le configurazioni di sistema e le posizioni del sito, inclusi fogli di taglio per l'hardware e materiali di riferimento per il software di sistema.
  • Le funzionalità di monitoraggio e gestione dipendono in larga misura dai sistemi operativi e dalle funzionalità dello schermo di Media Player. I sistemi operativi Windows offrono il massimo livello di dettaglio. Per le distribuzioni in esecuzione su dispositivi Android o iOS, viene utilizzata la gestione dei dispositivi mobili (denominata anche MDM).
  • Alcuni produttori di schermo offrono la possibilità di monitorare gli schermi indipendentemente dai lettori multimediali, mentre altri richiedono un dispositivo esterno.
  • Gli integratori AV utilizzano una combinazione di tecnologie, per cui le soluzioni restano flessibili per soddisfare al meglio le esigenze dei clienti finali.

Parte 5: Esercitazione video sulle considerazioni relative al supporto

Seguite questa esercitazione conclusiva per un'esercitazione di 5 parti riportata di seguito che sottolinea come garantire l'allineamento e la transizione graduale dall'implementazione al supporto operativo. Viene inoltre illustrato come un implementatore AEM deve collaborare con l'integratore AV per garantire script di supporto appropriati, definiti come parte del piano di supporto per il Giorno 2.

Considerazioni sul progetto


Scoprite come risolvere i problemi relativi a hardware, software e connettività. Esplorate le stime dei costi e i framework per il supporto in loco.

Conclusione

Queste cinque serie di parti sono incentrate su considerazioni chiave per garantire il successo del progetto. Per informazioni dettagliate sull'implementazione, consultate le altre sezioni della Guida utente di AEM Screens.