Show Menu
ARGOMENTI×

Guida utente etichette di utilizzo dati

Questa guida utente descrive i passaggi necessari per utilizzare le etichette di utilizzo dei dati (dette anche etichette DULE) all'interno dell'interfaccia Experience Platform utente. Prima di utilizzare la guida, consulta la panoramica sulla governance dei dati per un'introduzione più efficace al framework DULE.

Gestione delle etichette di utilizzo dei dati a livello di dataset

Per gestire le etichette di utilizzo dei dati a livello di dataset, è necessario selezionare un dataset esistente o crearne uno nuovo. Dopo aver effettuato l'accesso Adobe Experience Platform, selezionate Datasets nella navigazione a sinistra per aprire l'area di lavoro Set dati. In questa pagina sono elencati tutti i set di dati creati appartenenti alla propria organizzazione, insieme a utili dettagli relativi a ciascun set di dati.
La sezione successiva contiene i passaggi necessari per creare un nuovo dataset a cui applicare le etichette. Se si desidera modificare le etichette per un set di dati esistente, selezionare il set di dati dall'elenco e passare all' aggiunta di etichette di utilizzo dei dati al set di dati .

Creare un nuovo dataset

In questo esempio, un dataset viene creato utilizzando uno schema Experience Data Model (XDM) preconfigurato. Per ulteriori informazioni sugli schemi XDM, vedere la panoramica del sistema XDM e le nozioni di base della composizione dello schema.
Per creare un nuovo set di dati, fate clic Create Dataset nell’angolo superiore destro dell’ _Datasets_area di lavoro.
Viene _Create Dataset_visualizzata la schermata. Da qui, clicca Create Dataset from Schema .
Viene visualizzata Select Schema la schermata, in cui sono elencati tutti gli schemi disponibili utilizzabili per creare un set di dati. Fare clic sul pulsante di scelta accanto a uno schema per selezionarlo. Nella Schemas sezione a destra sono visualizzati ulteriori dettagli sullo schema selezionato. Dopo aver selezionato uno schema, fare clic su Next .
Viene visualizzata la schermata Configura set di dati . Immettete un nome (obbligatorio) e una descrizione (facoltativo, ma consigliato) per il nuovo set di dati, quindi fate clic Finish .
Viene visualizzata la _Dataset Activity pagina con informazioni sul set di dati appena creato. In questo esempio, il set di dati è denominato "Membri fedeltà", pertanto nella parte superiore della navigazione sono visualizzati Set di dati > Membri _fedeltà.

Aggiungere etichette di utilizzo dei dati al dataset

Dopo aver creato un nuovo dataset o aver selezionato un dataset esistente dall'elenco nell' Datasets area di lavoro, fare clic Data Governance ​per aprire l' Data Governance area di lavoro. L'area di lavoro consente di gestire le etichette di utilizzo dei dati a livello di dataset e di campo.
Per modificare le etichette di utilizzo dei dati a livello di dataset, fare clic sull'icona matita accanto al nome del dataset.
Viene visualizzata Edit Governance Labels la finestra di dialogo. Nella finestra di dialogo, selezionare le caselle accanto alle etichette che si desidera applicare al set di dati. Ricordate che queste etichette saranno ereditate da tutti i campi all'interno del dataset. L’ Applied Labels intestazione viene aggiornata mentre selezionate ogni casella, mostrando le etichette selezionate. Dopo aver selezionato le etichette desiderate, fate clic su Save Changes .
L' _Data Governance_area di lavoro viene visualizzata di nuovo, con le etichette applicate a livello di set di dati. È inoltre possibile vedere che le etichette vengono ereditate fino a ciascuno dei campi all'interno del set di dati.
Si noti che accanto alle etichette a livello di set di dati viene visualizzata una "x" che consente di rimuovere le etichette. Le etichette ereditate accanto a ciascun campo non dispongono di una "x" accanto a esse e vengono visualizzate in grigio senza la possibilità di rimuovere o modificare. Questo perché i campi ereditati sono di sola lettura e non possono quindi essere rimossi a livello di campo.
Per impostazione predefinita, l’ Show Inherited Labels interruttore è attivato e consente di visualizzare tutte le etichette ereditate dal set di dati ai relativi campi. Se si cambia l'opzione Disattiva, vengono nascoste tutte le etichette ereditate all'interno del dataset.

Gestione delle etichette di utilizzo dei dati a livello di campo dataset

Continuando il flusso di lavoro per l' aggiunta e la modifica delle etichette di utilizzo dei dati a livello _Data Governance_di dataset, potete anche gestire le etichette a livello di campo all'interno dell'area di lavoro per tale set di dati.
Per applicare le etichette di utilizzo dei dati a un singolo campo, selezionare la casella di controllo accanto al nome del campo, quindi fare clic Edit Governance Labels .
Viene visualizzata _Edit Governance Labels_la finestra di dialogo. Nella finestra di dialogo sono visualizzate intestazioni contenenti campi selezionati, etichette applicate ed etichette ereditate. Le etichette ereditate (C2 e C5) sono disabilitate nella finestra di dialogo. Sono etichette di sola lettura ereditate dal livello del set di dati e sono pertanto modificabili solo a livello del set di dati.
Selezionare le etichette a livello di campo facendo clic sulla casella di controllo accanto a ciascuna etichetta da utilizzare. Quando si selezionano le etichette, l' Applied Labels intestazione viene aggiornata per mostrare le etichette applicate ai campi visualizzati nell' Selected Fields intestazione. Dopo aver selezionato le etichette a livello di campo, fare clic su Save Changes .
L' _Data Governance_area di lavoro viene visualizzata nuovamente, con le etichette a livello di campo selezionate nella riga accanto al nome del campo. L'etichetta a livello di campo è dotata di una "x" che consente di rimuovere l'etichetta.
È possibile ripetere questi passaggi per continuare ad aggiungere e modificare etichette a livello di campo per altri campi, compresa la selezione di più campi per applicare etichette a livello di campo contemporaneamente.
È importante ricordare che l'ereditarietà si sposta solo dal livello superiore verso il basso (dataset → campi), il che significa che le etichette applicate a livello di campo non vengono propagate ad altri campi o set di dati.

Gestione delle etichette personalizzate

Potete creare etichette di utilizzo personalizzate all’interno dell’ Policies area di lavoro nell’ Experience Platform interfaccia utente. Fare clic Policies nel menu di navigazione a sinistra, quindi fare clic Labels per visualizzare un elenco delle etichette esistenti. Da qui, clicca Create label .
Viene visualizzata Create label la finestra di dialogo. Da qui, fornire le seguenti informazioni per la nuova etichetta:
  • Identifier : Un identificatore univoco per l'etichetta. Questo valore viene utilizzato a scopo di ricerca e deve pertanto essere breve e conciso.
  • Name : Un nome visualizzato intuitivo per l'etichetta.
  • Description : (Facoltativo) Descrizione dell'etichetta per fornire ulteriore contesto.
Al termine, fate clic Create .
La finestra di dialogo si chiude e l'etichetta personalizzata appena creata viene visualizzata nell'elenco sotto la Labels scheda.
È ora possibile selezionare l'etichetta in Custom Labels quando si modificano le etichette di utilizzo per set di dati e campi o quando si creano criteri di utilizzo dei dati.

Passaggi successivi

Ora che sono state aggiunte etichette di utilizzo dei dati a livello di set di dati e di campo, è possibile iniziare a assimilare i dati in Experience Platform. Per saperne di più, leggi la documentazione sull’inserimento dei dati.
È inoltre possibile definire criteri di utilizzo dei dati in base alle etichette applicate. Per ulteriori informazioni, vedere la panoramica dei criteri di utilizzo dei dati.

Risorse aggiuntive

Il seguente video è pensato per illustrare Data Governancee illustrare come applicare etichette a un set di dati e a singoli campi.