Show Menu
ARGOMENTI×

Eseguire il debug

Quando il debug è abilitato, l’SDK invia messaggi alla console del browser che possono essere utili per eseguire il debug dell’implementazione e comprendere il funzionamento dell’SDK. Il debug comporta inoltre una convalida sincrona lato server dei dati raccolti rispetto allo schema configurato.
Il debug è disattivato per impostazione predefinita, ma può essere attivato in tre modi diversi:
  • configure command
  • setDebug command
  • parametro stringa query

Attivazione del debug con il comando Configura

Quando configuri l’SDK con il configure comando, abilita il debug impostando l’ debugEnabled opzione su true .
alloy("configure", {
  "edgeConfigId": "ebebf826-a01f-4458-8cec-ef61de241c93",
  "orgId":"ADB3LETTERSANDNUMBERS@AdobeOrg",
  "debugEnabled": true
});

Questo consente il debug per tutti gli utenti della pagina Web anziché solo per il browser personale.

Attivazione del debug con il comando Debug

Attiva il debug con un debug comando separato, come segue:
alloy("setDebug", {
  "enabled": true
});

Se preferite non modificare il codice della pagina Web o non desiderate che i messaggi di registrazione vengano prodotti per tutti gli utenti del sito Web, questo è particolarmente utile perché potete eseguire il debug comando nella console JavaScript del browser in qualsiasi momento.

Attivazione del debug con un parametro di stringa di query

Per attivare o disattivare il debugging, impostare un parametro di stringa di alloy_debug query su true o false :
http://example.com/?alloy_debug=true

Simile al debug comando, se preferite non modificare il codice della pagina Web o non desiderate che i messaggi di registrazione vengano prodotti per tutti gli utenti del sito Web, questo è particolarmente utile perché potete impostare il parametro della stringa di query quando caricate la pagina Web all'interno del browser.

Priorità e durata

Quando il debugging viene impostato tramite il parametro della stringa di debug comando o query, sostituisce qualsiasi debug opzione impostata nel configure comando. In questi due casi, anche il debug rimane attivato per tutta la durata della sessione. In altre parole, se si abilita il debug utilizzando il comando di debug o il parametro della stringa di query, rimane attivato fino a quando non viene eseguita una delle operazioni seguenti:
  • Fine della sessione
  • Esecuzione del debug comando
  • Impostare di nuovo il parametro della stringa di query