Show Menu
ARGOMENTI×

Real-time Customer Profilepanoramica

Adobe Experience Platform consente di creare esperienze coordinate, coerenti e pertinenti per i clienti, indipendentemente da dove e quando interagiscono con il tuo marchio. Con Real-time Customer Profile, puoi vedere una visualizzazione olistica di ogni singolo cliente che combina dati provenienti da più canali, inclusi online, offline, CRM e dati di terze parti. Profile consente di consolidare i diversi dati dei clienti in una visualizzazione unificata che offre un account utilizzabile e con marca temporale per ogni interazione con il cliente. Questa panoramica vi aiuterà a capire il ruolo e l’utilizzo di Real-time Customer Profile in Experience Platform.

Informazioni Real-time Customer Profile

Real-time Customer Profile è un archivio di entità di ricerca generico che unisce i dati da varie risorse di dati aziendali e fornisce l'accesso a tali dati sotto forma di profili cliente individuali e relativi eventi delle serie temporali. Questa funzione consente agli esperti di marketing di promuovere esperienze coordinate, coerenti e pertinenti con il pubblico attraverso più canali.

Profile data store

Anche se Real-time Customer Profile elabora i dati acquisiti e utilizza Adobe Experience Platform Identity Service per unire i dati correlati attraverso la mappatura dell'identità, mantiene i propri dati nello Profile store. In altre parole, lo Profile store è separato dai Catalog dati (Data Lake) e Identity Service dai dati (grafico dell'identità).

Profile e Platform servizi

La relazione tra Real-time Customer Profile e altri servizi all'interno Experience Platform è evidenziata nel diagramma seguente:

Profili e dati record

Un profilo è una rappresentazione di un soggetto, un'organizzazione o un individuo, detti anche dati di record. Ad esempio, il profilo di un prodotto può includere uno SKU e una descrizione, mentre il profilo di una persona contiene informazioni come nome, cognome e indirizzo e-mail. Utilizzando Experience Platformquesta opzione, puoi personalizzare i profili in modo da utilizzare tipi di dati rilevanti per la tua attività. La classe standard Experience Data Model (XDM) Individual Profile è la classe preferita sulla quale creare uno schema per la descrizione dei dati del record cliente e fornisce i dati integrali a molte interazioni tra i servizi Platform. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo degli schemi in Experience Platform, iniziare leggendo la panoramica del sistema XDM.

Eventi delle serie temporali

I dati delle serie temporali forniscono un'istantanea del sistema nel momento in cui un'azione è stata eseguita direttamente o indirettamente da un soggetto, nonché i dati che descrivono l'evento stesso. Rappresentata dalla classe di schema standard XDM ExperienceEvent, i dati delle serie temporali possono descrivere eventi quali elementi aggiunti a un carrello, collegamenti su cui si fa clic e video visualizzati. I dati delle serie temporali possono essere utilizzati per basare le regole di segmentazione su e gli eventi possono essere accessibili individualmente nel contesto di un profilo.

Identità

Ogni azienda vuole comunicare con i propri clienti in un modo che si senta personale. Tuttavia, una delle sfide poste dalla distribuzione di esperienze digitali rilevanti ai clienti è capire come collegare i dati disconnessi, che spesso si diffondono tra canali digitali diversi come tablet, telefoni cellulari e laptop. Identity Service consente di mettere insieme l'immagine completa del cliente collegando identità da più canali, creando un grafico dell'identità per ogni cliente, per comprenderle meglio. Per ulteriori informazioni, visita la panoramica del servizio identità.

Segmentazione

Adobe Experience Platform Segmentation Service produce i tipi di pubblico necessari per fornire esperienze ai singoli clienti. Quando viene creato un segmento di pubblico, l'ID di tale segmento viene aggiunto all'elenco delle appartenenze del segmento per tutti i profili idonei. Le regole dei segmenti sono create e applicate ai Real-time Customer Profile dati utilizzando le API RESTful e l'interfaccia utente di Generatore di segmenti. Per ulteriori informazioni sulla segmentazione, consultare la panoramica del servizio di segmentazione.

Frammenti di profilo e schemi di unione

Una delle caratteristiche chiave di Real-time Customer Profile è la capacità di unificare i dati multicanale. Quando Real-time Customer Profile viene utilizzato per accedere a un'entità, può fornire all'utente una visualizzazione unita di tutti i frammenti di profilo per l'entità in tutti i set di dati, detta visualizzazione unione e resa possibile tramite ciò che è noto come schema unione. Real-time Customer Profile i dati vengono uniti tra le origini quando l'ID di un'entità o di un profilo vi consente di accedervi o di esportarli come segmento. Per ulteriori informazioni sull'accesso ai profili e alle visualizzazioni di unione tramite l' Real-time Customer Profile API, visita la guida all'endpoint entità.

Unisci criteri

Quando si uniscono i dati da più origini e si combinano per visualizzare una visualizzazione completa di ciascuno dei singoli clienti, i criteri di unione sono le regole che Platform vengono utilizzate per determinare in che modo i dati verranno assegnati alle priorità e quali verranno combinati per creare tale visualizzazione unificata. Utilizzando le API RESTful o l'interfaccia utente, puoi creare nuovi criteri di unione, gestire i criteri esistenti e impostare un criterio di unione predefinito per la tua organizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dei criteri di unione tramite l' Real-time Customer Profile API, vedere la guida dell'endpoint dei criteri di unione. Per utilizzare i criteri di unione utilizzando l' Experience Platform interfaccia utente, fare riferimento alla guida utente dei criteri di unione.

(Alfa) Configurare gli attributi calcolati

La funzionalità degli attributi calcolati descritta in questo documento è in alfa. La documentazione e la funzionalità sono soggette a modifiche.
Gli attributi calcolati consentono di calcolare automaticamente il valore dei campi in base ad altri valori, calcoli ed espressioni. Gli attributi calcolati operano a livello di profilo, il che significa che puoi aggregare i valori per tutti i record ed eventi. Ogni attributo calcolato contiene un'espressione, o "regola", che valuta i dati in arrivo e memorizza il valore risultante in un attributo di profilo o in un evento. Questi calcoli consentono di rispondere facilmente a domande relative a cose come il valore di acquisto del ciclo di vita, il tempo tra acquisti o il numero di aperture di applicazioni, senza che sia necessario eseguire manualmente calcoli complessi ogni volta che le informazioni sono necessarie. Per ulteriori informazioni sugli attributi calcolati e istruzioni dettagliate per utilizzarli tramite l' Real-time Customer Profile API, consultate la guida all'endpoint degli attributi calcolati. Questa guida aiuterà a comprendere meglio il ruolo che gli attributi calcolati vengono riprodotti all'interno Adobe Experience Platform e include chiamate API di esempio per l'esecuzione di operazioni CRUD di base.

Componenti in tempo reale

Questa sezione introduce i componenti che consentono Real-time Customer Profile di aggiornare e monitorare dati di record e serie temporali in tempo reale.

Streaming dell’assimilazione e segmentazione in streaming

L'ingresso in tempo reale è possibile attraverso un processo chiamato caricamento in streaming. Durante l'assimilazione dei dati di profilo e serie temporale, Real-time Customer Profile decide automaticamente di includere o escludere tali dati dai segmenti attraverso un processo continuo denominato segmentazione in streaming, prima di unirli ai dati esistenti e di aggiornare la visualizzazione unione. Di conseguenza, puoi eseguire istantaneamente dei calcoli e prendere decisioni per offrire esperienze personalizzate e avanzate ai clienti mentre interagiscono con il tuo marchio. Durante l'assimilazione, i dati vengono anche sottoposti a convalida per assicurarsi che vengano assimilati correttamente e conformi allo schema su cui si basa il dataset. Per ulteriori informazioni sulle operazioni di convalida effettuate durante l'assimilazione, consultare la panoramica sulla qualità dell'assimilazione dei dati.

Configurazioni e destinazioni di proiezione Edge

Al fine di promuovere esperienze coordinate, coerenti e personalizzate per i clienti attraverso più canali in tempo reale, i dati giusti devono essere prontamente disponibili e costantemente aggiornati man mano che si verificano le modifiche. Adobe Experience Platform consente l'accesso in tempo reale ai dati attraverso l'uso di ciò che sono noti come edge. Un server periferico è un server collocato geograficamente che memorizza i dati e li rende facilmente accessibili alle applicazioni. Ad esempio, applicazioni di Adobe come Adobe Target e Adobe Campaign utilizzano i bordi per fornire esperienze personalizzate ai clienti in tempo reale. I dati vengono indirizzati a un bordo da una proiezione, con una destinazione di proiezione che definisce il bordo a cui verranno inviati i dati, e una configurazione di proiezione che definisce le informazioni specifiche che verranno rese disponibili sul bordo. Per saperne di più e iniziare a lavorare con le proiezioni utilizzando l' Real-time Customer Profile API, fare riferimento alla guida endpoint di proiezione edge.

Aggiungi dati a Real-time Customer Profile

Platform può essere configurato per inviare i dati del record e della serie temporale a Profile, per supportare l’assimilazione in tempo reale dei flussi e l’assimilazione batch. Per ulteriori informazioni, consulta l’esercitazione che illustra come aggiungere dati al profilo cliente in tempo reale.

Profile metriche di assimilazione

Observability Insights consente di esporre le metriche chiave nel Adobe Experience Platform. Oltre alle statistiche di Platform utilizzo e agli indicatori di prestazioni per diverse Platform funzionalità, sono disponibili metriche Profilecorrelate specifiche che consentono di conoscere i tassi di richieste in entrata, i tassi di acquisizione di successo, le dimensioni dei record acquisiti e altro ancora. Per saperne di più, leggi innanzitutto la panoramica Panoramica sull'osservabilità Adobe Experience Platform Approfondimenti sull'osservazione e per un elenco completo delle Profile metriche, consulta la documentazione sulle metriche Elenco delle metriche disponibili disponibili.

Data governance ed Privacy

Data governance è una serie di strategie e tecnologie utilizzate per gestire i dati dei clienti e garantire la conformità a normative, restrizioni e politiche applicabili all'uso dei dati.
Per quanto riguarda l'accesso ai dati, la governance dei dati svolge un ruolo chiave a Experience Platform vari livelli:
  • Etichettatura dell'uso dei dati
  • Criteri di accesso ai dati
  • Controllo dell'accesso ai dati per le azioni di marketing
Data governance è gestito in diversi punti. tra cui la scelta di quali dati vengono acquisiti Platform e quali dati sono accessibili dopo l’assimilazione per una determinata azione di marketing. Per ulteriori informazioni, iniziare leggendo la panoramica sulla governance dei dati .

Gestione delle richieste di privacy e rinuncia ai dati

Experience Platform consente ai clienti di inviare richieste di rifiuto relative all'utilizzo e all'archiviazione dei loro dati all'interno Real-time Customer Profile. Per ulteriori informazioni sulla gestione delle richieste di rifiuto, consultate la documentazione relativa al rispetto delle richieste di rifiuto.

Profile linee guida

Experience Platform ha una serie di linee guida da seguire per un uso efficace Profile.
Sezione
Bordo
Profile schema unione
Un massimo di 20 set di dati può contribuire allo schema Profile unione.
Relazioni tra più entità
È possibile creare un massimo di 5 relazioni tra più entità.
Profondità JSON per associazione multi-entità
La profondità massima JSON è 4 .
Dati serie temporali
I dati delle serie temporali non sono consentiti nelle entità Profile per utenti diversi.
Relazioni tra schemi non persone
Le relazioni di schema non-people non sono consentite.
Frammento profilo
La dimensione massima consigliata per un frammento di profilo è 10 kB .
La dimensione massima assoluta di un frammento di profilo è 1 MB .
Entità non personale
La dimensione totale massima per una singola entità non-persona è 200 MB .
Set di dati per entità non-persona
Un massimo di 1 dataset può essere associato a un'entità non-persona.
Un'entità non-persona fa riferimento a qualsiasi classe XDM che non fa parte di Profile.

Passaggi successivi e risorse aggiuntive

Per saperne di più Real-time Customer Profile, continuate a leggere la documentazione e completate le vostre lezioni guardando il video sottostante o esplorando altre esercitazioni video Experience Platform .
L’ Platform interfaccia utente mostrata nel video seguente non è aggiornata. Consulta la guida utente Profilo cliente in tempo reale per informazioni sulle ultime funzionalità e videate dell'interfaccia utente.