Show Menu
ARGOMENTI×

Guida alla risoluzione dei problemi in tempo reale sul profilo cliente

Questo documento contiene le risposte alle domande frequenti sul profilo cliente in tempo reale e una guida alla risoluzione dei problemi per individuare gli errori più comuni. Per domande e risoluzione dei problemi relativi ad altri servizi nel Adobe Experience Platform, consultare la guida alla risoluzione dei problemi del Experience Platform.
Profilo cliente in tempo reale è un archivio di entità di ricerca generico che unisce i dati da varie risorse di dati aziendali e fornisce l'accesso a tali dati sotto forma di profili cliente individuali ed eventi serie temporali correlati. Questa funzione consente agli esperti di marketing di promuovere esperienze coordinate, coerenti e pertinenti con il pubblico attraverso più canali.

Domande frequenti

Segue un elenco di risposte alle domande frequenti sul profilo cliente in tempo reale.

Quali tipi di dati vengono accettati per il profilo cliente in tempo reale?

Il profilo accetta sia i dati record che quelli delle serie ​temporali, purché i dati in questione contengano almeno un valore di identità che associa i dati a una singola persona univoca.
Come tutti i servizi Platform, Profile richiede che i suoi dati siano strutturati in modo semantico in uno schema Experience Data Model (XDM). A sua volta, questo schema deve avere un'identità ​primaria definita ed essere abilitato per l'uso in Profile.
Se non avete familiarità con XDM, iniziate con la panoramica Panoramica del sistema XDM XDM per ulteriori informazioni. Quindi, vedere la guida utente XDM per i passaggi su come impostare i campi di identità e abilitare uno schema per il profilo .

Dove sono memorizzati i dati del profilo?

Il profilo cliente in tempo reale mantiene il proprio archivio dati (denominato "Profile Store"), separato dal Data Lake che contiene altri dati Platform acquisiti.

Se ho già acquisito dati in Platform, posso renderli disponibili nello store Profilo?

Se i dati sono stati inseriti in un set di dati non di profilo, è necessario riacquisirli in un set di dati abilitato per il profilo per renderlo disponibile nello store del profilo. È possibile abilitare un set di dati esistente per il profilo, tuttavia tutti i dati acquisiti prima di tale configurazione non verranno ancora visualizzati nello store del profilo.
Se si desidera aggiungere dati precedentemente acquisiti allo store Profilo, seguire l'esercitazione di configurazione del dataset per creare un nuovo set di dati o convertire un set di dati esistente da abilitare per il profilo, quindi ripetere l'acquisizione dei dati desiderati in tale set di dati.

Come posso visualizzare i miei dati del profilo assimilato?

Esistono diversi metodi per visualizzare i dati del profilo, a seconda che si utilizzi l'API o l'interfaccia utente.

Utilizzo dell'API

Se conoscete gli ID delle entità profilo a cui desiderate accedere, potete utilizzare l'endpoint /entities (accesso profilo) nell'API del profilo per cercare tali entità. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Entità nella guida per gli sviluppatori.
Puoi anche utilizzare l'API Adobe Experience Platform Segmentation Service per accedere ai profili individuali dei clienti idonei per un'iscrizione a un segmento. Per ulteriori informazioni, consulta la panoramica del servizio di segmentazione.

Utilizzo dell’interfaccia

Nell’interfaccia utente del Experience Platform , la Browse scheda nell’area di lavoro Profiles consente di visualizzare il conteggio totale dei profili e di cercare i singoli profili in base al relativo valore di identità. Per ulteriori informazioni, consulta la guida utente Profilo.
Puoi anche visualizzare un elenco dei segmenti nella Browse scheda dell’ Segments area di lavoro. Dopo aver selezionato un segmento, viene visualizzato un esempio di profili idonei per tale segmento. Potete quindi selezionare uno di questi profili elencati per visualizzarne i dettagli. Per ulteriori informazioni, consulta la panoramica dell’interfaccia utente di segmentazione.

Codici di errore

Di seguito è riportato un elenco di messaggi di errore che potrebbero verificarsi durante l'utilizzo dell'API Profilo cliente in tempo reale. Se l'errore riscontrato non è elencato, è possibile che tale errore si trovi nella guida generale alla risoluzione dei problemi di Platform.

Impossibile cercare lo schema dell'attributo calcolato per il percorso fornito

{
  "code": "400",
  "message": "Could not lookup schema of the computed attribute for the provided path"
}

Quando si crea un nuovo attributo calcolato, questo errore si verifica quando il sistema non riesce a trovare lo schema fornito nel payload della richiesta. Assicurarsi di aver fornito l'ID tenant corretto nella path proprietà del payload e che i valori di schema.name è un nome di schema valido.
Se non si conosce l'ID tenant, è possibile recuperarlo seguendo la procedura indicata nella guida per gli sviluppatori del Registro di schema.

La funzione con lo stesso nome esiste già per lo schema specificato o definedOn

{
  "code": "400",
  "message": "Function with the same name already exists for the specified schema or definedOn"
}

Quando si crea un nuovo attributo calcolato, questo errore si verifica quando la name proprietà fornita è già utilizzata per lo schema indicato in schema.name . Prima di riprovare, sostituite il valore con un nome univoco.

Lo schema restituito dell'espressione non è uguale allo schema dell'attributo calcolato nello schema XDM

{
  "code": "400",
  "message": "Return schema of the expression is not same as the schema of the computed attribute in the XDM schema"
}

Quando si crea un nuovo attributo calcolato, questo errore si verifica quando la name proprietà fornita è già utilizzata per lo schema indicato in schema.name . Prima di riprovare, sostituite il valore con un nome univoco.

Richiesta di eliminazione non valida (processo del sistema del profilo)

{
  "code": "400",
  "message": "Invalid delete request (Profile System Job)"
}

Questo errore si verifica quando viene fornito un payload non valido per un processo di eliminazione del sistema. Assicurarsi di fornire un set di dati o un ID batch valido, rispettivamente, sotto la dataSetID proprietà o batchID proprietà del payload. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione sulla creazione di una richiesta di eliminazione nella guida per gli sviluppatori di profili.

Batch non trovato per il set di dati del profilo

{
  "requestId":"LlTmQkhgHKFGHGHnIkmUxcIL4YTFSpQw",
  "errors":{
    "400":[
      {
        "code":"400",
        "message":"Batch not found for profile dataset '5da688d2c4e60518ad25b7b1'"
      }
    ]
  }
}

Questo errore si verifica quando non è stato possibile trovare un batch valido quando si tentava di creare una richiesta di eliminazione per i dati del profilo. Prima di riprovare, verificate di aver immesso l’ID corretto per un set di dati abilitato per il profilo.

La destinazione di proiezione non è ancora stata creata

{
  "status":404,
  "title":"The projection destination has not yet been created.",
  "type":"http://ns.adobe.com/adobecloud/problem/missing-entity"
}

Questo errore si verifica quando il contenuto destinationId fornito in una POST /config/projections richiesta non è valido. Prima di riprovare, verificate di aver fornito un ID di destinazione valido. Per creare una nuova destinazione, segui i passaggi descritti nella guida allo sviluppatore di profili.

Tipo di supporto non supportato

{
  "status": 415,
  "title": "HTTP 415 Unsupported Media Type",
  "type": "http://ns.adobe.com/adobecloud/problem/unsupported-media-type"
}

Questo errore si verifica quando si invia una richiesta di POST o PUT con un'intestazione Content-Type non valida. Verificate di fornire un valore Content-Type valido per l'endpoint in uso.
La maggior parte degli endpoint profilo accetta "application/json" per la propria intestazione Content-Type, con le seguenti eccezioni:
Endpoint
Content-Type
/config/projections
application/vnd.adobe.platform.projectionConfig+json; version=1
/config/destinations
application/vnd.adobe.platform.projectionDestination+json; version=1