Show Menu
ARGOMENTI×

Tipi di destinazione e categorie

Leggi questa pagina per comprendere i diversi tipi e categorie di destinazioni Adobe della piattaforma dati cliente in tempo reale.

Tipi di destinazione

In Adobe Real-time Customer Data Platform, distinguiamo tra due tipi di destinazione: connessioni ed estensioni. Esistono due tipi di destinazioni di connessione, le destinazioni di esportazione dei profili e le destinazioni di esportazione dei segmenti.
 

Connessioni

Profile Export e Segment Export le destinazioni in Adobe Acquisizione dati evento in tempo reale dalla piattaforma dati cliente, combinate con altre origini dati per formare il profilo cliente in tempo reale, applicare segmentazione ed esportare segmenti e profili qualificati per destinazioni.
 

Destinazioni di esportazione profilo

Le destinazioni di esportazione dei profili generano un file contenente profili e/o attributi. Queste destinazioni utilizzano dati non elaborati, spesso con l'indirizzo e-mail come chiave primaria. La destinazione di archiviazione cloud Amazon S3 è un esempio di destinazione in cui è possibile depositare i file contenenti esportazioni di profilo.

Destinazioni di esportazione dei segmenti

Le destinazioni di esportazione dei segmenti inviano i profili e i segmenti per i quali si sono qualificati alle piattaforme di destinazione. Queste destinazioni utilizzano ID segmento o ID utente. Le destinazioni pubblicitarie come Google Display & Video 360 o Google Ads sono esempi di questi tipi di destinazioni.

Destinazioni di esportazione dei profili e dei segmenti - Panoramica video

Il video seguente illustra le particolarità dei due tipi di destinazioni:

 

Estensioni

Adobe Real-time CDP sfrutta la potenza e la flessibilità del Experience Platform Launch per includere le estensioni Launch nell'interfaccia Adobe CDP in tempo reale.
Per informazioni dettagliate sulle estensioni di Experience Platform Launch, compresi i casi di utilizzo e come trovarle nell'interfaccia, consultate la panoramica sulle estensioni di Launch.
Avviate le estensioni per inoltrare i dati degli eventi non elaborati a diversi tipi di destinazioni. Considerate le estensioni come un tipo di destinazione di inoltro ​degli eventi. Si tratta di un tipo di integrazione più semplice con le piattaforme di destinazione, che inoltra solo dati di evento non elaborati. Esempi di questi sono l'estensione di personalizzazione Gainsight o la voce Conferma dell'estensione del cliente.
 

Quando utilizzare connessioni ed estensioni

Come esperto di marketing, puoi usare una combinazione di connessioni ed estensioni per risolvere i tuoi casi d'uso.
Le connessioni sono utili quando è necessario sfruttare un profilo cliente centralizzato completo o un segmento cliente per l'attivazione. Ad esempio, utilizza le connessioni se unisci dati comportamentali da un sistema di analisi con dati CRM caricati per qualificare un utente per un determinato segmento prima di inviare un messaggio personalizzato a tale utente.
Le estensioni sono utili quando i dati dell'evento vengono utilizzati per attivare un'azione o per eseguire la segmentazione in un ambiente esterno. Ad esempio, se i dati comportamentali devono essere inoltrati a un sistema esterno senza essere uniti ad altre origini dati sul file per un determinato utente.
 

Categorie di destinazione

Le connessioni e le estensioni nel catalogo delle destinazioni sono raggruppate per categoria di destinazione ( Annuncio , Archivio ​Cloud, Piattaforme ​per sondaggi, Marketing tramite e-mail, ecc.), a seconda del caso di utilizzo del marketing che aiutano a ottenere. Per ulteriori informazioni su ciascuna categoria, nonché sulle destinazioni incluse in ciascuna categoria, consulta la documentazione del catalogo Destinazioni.