Show Menu
ARGOMENTI×

Google Ads Destinazione

Panoramica

Google Ads, precedentemente noto come Google AdWords, è un servizio pubblicitario online che consente alle aziende di effettuare pubblicità pay-per-click tra ricerche basate su testo, display grafici, YouTube video e display mobili in-app.

Specifiche di destinazione

Tenete presenti i seguenti dettagli specifici per Google Ads le destinazioni:
  • Puoi inviare le seguenti identità alle Google Ads destinazioni: ID di cookie Google, IDFA, GAID, Roku ID, Microsoft ID, Amazon Fire TV ID .
  • I tipi di pubblico attivati vengono creati a livello di programmazione nella Google piattaforma.
  • CDP in tempo reale del Adobe attualmente non include una metrica di misurazione per convalidare l’attivazione. Per convalidare l'integrazione e comprendere le dimensioni del targeting dell'audience, fare riferimento ai conteggi dell'audience in Google.
Se stai cercando di creare la tua prima destinazione con Google Ads e non hai attivato la funzionalità di sincronizzazione ID in Experience Cloud ID Service in passato (con Audience Manager o altre applicazioni), contatta Consulenza Adobe o l’Assistenza clienti per abilitare le sincronizzazioni ID. Se in precedenza avevate impostato integrazioni Google in Audience Manager, le sincronizzazioni ID che avevate impostato per il riporto CDP in tempo reale del Adobe.

Prerequisiti

Account Google Ads esistente

Google ha messo in pausa qualsiasi nuova Google Ads integrazione con fornitori di terze parti. Per poter eseguire i passaggi del elenco consentiti nella sezione successiva e creare una Google Ads destinazione in CDP in tempo reale Adobe, è necessario disporre di un'integrazione esistente con Google Ads il sistema.

Elenco consentiti

Il elenco consentiti è obbligatorio prima di impostare la prima Google Ads destinazione CDP in tempo reale Adobe. Assicurarsi che il processo di elenco consentiti descritto di seguito sia stato completato Google prima di creare una destinazione.
Prima di creare la Google Ads destinazione in CDP in tempo reale Adobe, è necessario contattare Google affinché Adobe venga inserito nell'elenco dei provider di dati consentiti e che il vostro account venga aggiunto al elenco consentiti di . Contattate Google e fornite le seguenti informazioni:
  • ID account: ID account Adobe con Google. Per ottenere questo ID, contatta 'Assistenza clienti di Adobe o il rappresentante del Adobe .
  • ID cliente: si tratta ID account cliente con Google. Per ottenere questo ID, contatta 'Assistenza clienti di Adobe o il rappresentante del Adobe .
  • Tipo di account: AdWords
  • ID Google AdWords: Questo è il tuo ID con Google. Il formato ID è in genere 123-456-7890.

Crea destinazione

  1. In Connections > Destinations , selezionate Google Ads, quindi Create destination .
  2. Nel passaggio Configurazione del flusso di lavoro di creazione della destinazione, compila il modulo Basic Information per la destinazione.
  • Name : Compila il nome preferito per questa destinazione.
  • Description : Facoltativo. Ad esempio, potete specificare per quale campagna state utilizzando questa destinazione.
  • Account Type : AdWords è l'unica opzione disponibile.
  • Account ID : Compila il tuo ID account con Google Ads. Il formato ID è in genere 123-456-7890.
  • Marketing use case : I casi di utilizzo del marketing indicano l'intento per il quale i dati verranno esportati nella destinazione. Puoi scegliere tra casi di utilizzo di marketing definiti dal Adobe o creare un caso di utilizzo di marketing personale. Per ulteriori informazioni sui casi di utilizzo del marketing, consulta la pagina Governance dei dati in CDP in tempo reale. Per informazioni sui singoli casi di utilizzo marketing definiti dal Adobe , consulta la panoramica sui criteri di utilizzo dei dati.

Attiva i segmenti in Google Ads

Per istruzioni su come attivare i segmenti in Google Ads, consulta Attivare i dati sulle destinazioni .