Show Menu
ARGOMENTI×

Reimpostare una sandbox

Le sandbox di sviluppo dispongono di una funzione di "reimpostazione della fabbrica" che elimina tutte le risorse non predefinite da una sandbox. Potete ripristinare una sandbox effettuando una richiesta PUT che include la sandbox name nel percorso della richiesta.
Formato API
PUT /sandboxes/{SANDBOX_NAME}

Parametro
Descrizione
{SANDBOX_NAME}
La name proprietà della sandbox da reimpostare.
Richiesta
La richiesta seguente reimposta una sandbox denominata "dev-2".
curl -X PUT \
  https://platform.adobe.io/data/foundation/sandbox-management/sandboxes/dev-2 \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'x-api-key: {API_KEY}' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}' \
  -H 'Content-Type: application/json' \
  -d '{
    "action": "reset"
  }'

Proprietà
Descrizione
action
Questo parametro deve essere fornito nel payload della richiesta con il valore "reset" per ripristinare la sandbox.
Risposta
Una risposta corretta restituisce i dettagli della sandbox aggiornata, mostrando che state è "resettata".
{
    "id": "d8184350-dbf5-11e9-875f-6bf1873fec16",
    "name": "dev-2",
    "title": "Development 2",
    "state": "resetting",
    "type": "development",
    "region": "VA7"
}

Una volta ripristinata la sandbox, il provisioning da parte del sistema richiede circa 15 minuti. Una volta eseguito il provisioning, il sandbox state diventa "attivo" o "non riuscito".