Show Menu
ARGOMENTI×

(Beta) Connettore Apache HDFS

Il connettore Apache HDFS è in versione beta. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dei connettori con etichetta beta, consulta la panoramica Termini e condizioni Origini.
Adobe Experience Platform offre connettività nativa per fornitori di cloud come AWS Google Cloud Platforme Azure, consentendo di portare i dati da questi sistemi. I dati contenuti possono essere formattati come JSON, parquet o delimitati. Il supporto per i fornitori di archiviazione cloud include Apache HDFS.

Indirizzo IP elenco consentiti

I seguenti indirizzi IP devono essere aggiunti a un elenco consentiti prima di utilizzare i connettori di origine. Se non si aggiungono al elenco consentiti gli indirizzi IP specifici per la regione, potrebbero verificarsi errori o prestazioni insufficienti quando si utilizzano le origini.

Regione degli Stati Uniti d'America

  • 20.41.2.0/23
  • 20.41.4.0/26
  • 20.44.17.80/28
  • 20.49.102.16/29
  • 40.70.148.160/28
  • 52.167.107.224/28

Europa occidentale

  • 13.69.67.192/28
  • 13.69.107.112/28
  • 13.69.112.128/28
  • 40.74.24.192/26
  • 40.74.26.0/23
  • 40.113.176.232/29
  • 52.236.187.112/28

Australia Est

  • 13.70.74.144/28
  • 20.37.193.0/25
  • 20.37.193.128/26
  • 20.37.198.224/29
  • 40.79.163.80/28
  • 40.79.171.160/28

Limitazioni per la denominazione di file e directory

Di seguito è riportato un elenco di vincoli per i quali è necessario tenere conto al momento di denominare il file di archiviazione o la directory cloud.
  • I nomi di directory e componenti file non possono superare i 255 caratteri.
  • I nomi di directory e file non possono terminare con una barra ( / ). Se fornito, verrà rimosso automaticamente.
  • I seguenti caratteri URL riservati devono essere preceduti da una corretta escape: ! * ' ( ) ; : @ & = + $ , / ? % # [ ]
  • I seguenti caratteri non sono consentiti: " \ / : | < > * ? .
  • Caratteri di percorso URL non validi. I punti di codice come \uE000 , pur essendo validi nei nomi file NTFS, non sono caratteri Unicode validi. Inoltre, non sono consentiti caratteri ASCII o Unicode, come caratteri di controllo (da 0x00 a 0x1F, \u0081, ecc.). Per le regole che governano le stringhe Unicode in HTTP/1.1, vedere RFC 2616, Sezione 2.2: Regole di base e RFC 3987 .
  • I seguenti nomi di file non sono consentiti: LPT1, LPT2, LPT3, LPT4, LPT5, LPT6, LPT7, LPT8, LPT9, COM1, COM2, COM3, COM4, COM5, COM6, COM7, COM8, COM9, PRN, AUX, NUL, CON, CLOCK$, punto (..) e due punti (..).