Show Menu
ARGOMENTI×

Creare un connettore di origine attributi cliente nell'interfaccia utente

Questa esercitazione fornisce i passaggi per la creazione di un connettore di origine nell'interfaccia utente per la raccolta dei dati di profilo degli attributi del cliente in Adobe Experience Platform. Per ulteriori informazioni sugli attributi del cliente, consultate il documento attributes.html della panoramica.

Creazione di una connessione di origine

Accedete ad Adobe Experience Platform , quindi selezionate Sources dalla barra di navigazione a sinistra per accedere all'area di lavoro delle origini. Nella Catalog schermata sono visualizzate le origini disponibili con cui creare connessioni in ingresso e ogni origine mostra il numero di connessioni esistenti ad esse associate. Selezionare l'opzione per Customer Attributes e quindi Add data . Se la connessione viene stabilita, l'utente verrà reindirizzato se la connessione viene stabilita correttamente.
Se hai già stabilito un connettore di origine per i dati di profilo degli attributi del cliente, l'opzione per connettersi all'origine verrà disabilitata.
Nella schermata Attività di origine sono elencate tutte le connessioni precedentemente stabilite per i dati di profilo degli attributi cliente. È possibile creare una nuova connessione facendo clic su Seleziona dati .
È possibile creare più connessioni in entrata a un'origine per inserire dati diversi.
Dall'elenco dei set di dati di profilo di attributi cliente disponibili, selezionate quello in cui desiderate inserire Platform e fate clic su Avanti .
È possibile selezionare un solo set di dati per connessione di origine attributi cliente.
Viene visualizzato il passaggio Revisione , che consente di controllare la nuova connessione in ingresso prima della creazione. I dettagli della connessione sono raggruppati per categorie, tra cui:
  • Dettagli origine: Mostra il tipo di connessione di origine e i dati di origine selezionati.
  • Dettagli di destinazione: Quando si creano altri connettori di origine, questo contenitore mostra in quale set di dati di origine vengono acquisiti i dati, incluso lo schema a cui il dataset aderisce. I dati del profilo degli attributi del cliente vengono mappati automaticamente e assimilati in profili cliente in tempo reale.

Passaggi successivi

Una volta creata la connessione, vengono automaticamente creati uno schema di destinazione e un set di dati per contenere i dati in arrivo. Al termine dell'assimilazione iniziale, i dati del profilo degli attributi del cliente possono essere utilizzati dai Platform servizi a valle quali Real-time Customer Profile e Segmentation Service. Per ulteriori informazioni, consulta i documenti seguenti: