Show Menu
ARGOMENTI×

Data Governance e Privacy Tutorials

Adobe Experience Platform Data Governance consente di applicare etichette di utilizzo dei dati a set di dati e campi, suddividere in categorie ciascuna in base ai relativi criteri di utilizzo dei dati e valutare la presenza di violazioni dei criteri quando vengono eseguite determinate azioni su tali set di dati e/o campi. Prima di iniziare con le esercitazioni elencate in questo documento, consultate la Data Governance panoramica per un'introduzione più affidabile al framework.
Adobe Experience Platform Privacy Service fornisce un'API RESTful e un'interfaccia utente che consentono di coordinare le richieste di privacy e conformità tra le varie soluzioni. Per saperne di più, si prega di iniziare leggendo la panoramica Adobe Experience Platform Privacy Service overview Privacy Service.

Aggiungi etichette di utilizzo dati

Le etichette di utilizzo dei dati consentono di classificare set di dati e campi in base ai criteri di utilizzo applicabili ai dati. Le etichette possono essere applicate in qualsiasi momento, fornendo la flessibilità nella modalità di gestione dei dati. Le best practice incoraggiano i dati di etichettatura non appena vengono ingeriti Experience Platformo non appena i dati diventano disponibili per l'uso in Platform. Le etichette di utilizzo dei dati applicate a livello di dataset vengono propagate a tutti i campi all'interno del dataset. Le etichette possono anche essere applicate direttamente a singoli campi (intestazioni di colonna) di un dataset, senza propagazione. Per informazioni su come applicare le etichette di utilizzo dei dati ai dati, consultare la panoramica delle etichette di utilizzo dei dati.

Creazione di criteri di utilizzo dei dati

L' Policy Service API consente di creare e gestire i criteri di utilizzo dei dati per determinare quali azioni di marketing possono essere eseguite rispetto ai dati che contengono determinate etichette di utilizzo. Per iniziare, leggi la panoramica dei criteri di utilizzo dei dati.

Applica criteri di utilizzo dei dati

Dopo aver aggiunto le etichette di utilizzo per i dati e aver creato criteri per le azioni di marketing in base a tali etichette, puoi utilizzare il metodo Policy Service API per valutare se un'azione di marketing costituisca una violazione dei criteri quando viene eseguita su un set di dati o su un gruppo arbitrario di etichette di utilizzo. Potete quindi configurare i vostri protocolli interni per gestire le violazioni dei criteri in base alla risposta API. Per iniziare, consulta la panoramica delle attività di applicazione dei criteri.

Applica la conformità all'utilizzo dei dati per un segmento di pubblico

I segmenti abilitati per l’uso in Real-time Customer Profile contengono un ID criterio di unione all’interno della definizione del segmento. Questo criterio di unione contiene informazioni sui set di dati da includere nel segmento, che a loro volta contengono eventuali etichette di utilizzo dei dati applicabili. Per passaggi specifici relativi all'applicazione della conformità dell'utilizzo dei dati per un segmento di pubblico, segui l'esercitazione sull'applicazione della conformità dell'uso dei dati per i segmenti .

Get started with Privacy Service

Privacy Service fornisce un'API RESTful e un'interfaccia utente che consentono di gestire i dati personali degli interessati (clienti) nelle applicazioni Adobe Experience Cloud. Privacy Service fornisce inoltre un meccanismo centrale di controllo e registrazione che consente di accedere allo stato e ai risultati dei processi che coinvolgono Experience Cloud le applicazioni. Per istruzioni su come creare e monitorare Privacy Service i processi, seguite i passaggi forniti nella guida per gli sviluppatori di Privacy Service o nella guida per gli utenti di Privacy Service.