Show Menu
TOPICS×

overwriteCrossDomainMCIDAndAID

Questa proprietà sovrascrive gli ID Experience Cloud e Analytics di un visitatore che naviga da dominio a un altro. Per sovrascrivere un ID, devi possedere e aver implementato il servizio ID per ciascun dominio. Questo codice non ti permette di sovrascrivere gli ID per domini che non sono sotto il tuo controllo.
Sintassi:
Visitor.overwriteCrossDomainMCIDAndAID: true|false
(l'impostazione predefinita è
false
)
Esempio di codice
Il codice JavaScript sarà simile a quello di questo esempio.
//Call the ID service var visitor = Visitor.getInstance("INSERT-MARKETING-CLOUD-ID-HERE", { ... //Set overwrite property overwriteCrossDomainMCIDAndAID: true });
Casi d'uso
Per tenere traccia dei visitatori del sito, il servizio ID scrive un identificatore Experience Cloud ID (MID) in un cookie del browser. Nella tabella seguente sono elencati e descritti alcuni casi d'uso di situazioni in cui può essere utile sovrascrivere un identificatore MID esistente impostato dal servizio ID in un altro dominio.
Caso d'uso
Descrizione
Identificare i visitatori su pagine di destinazione di altri domini
Supponiamo che possiedi i domini A e B. In questo caso puoi impostare
Visitor.overwriteCrossDomainMCIDAndAID: true
quando:
  • Ogni dominio ha una propria pagina di destinazione.
  • Un visitatore ha già un cookie (e un identificatore MID) impostato da una precedente visita al dominio B.
  • Vuoi identificare in modo coerente i visitatori che arrivano al dominio B dal dominio A.
Identificare i visitatori di diverse pagine di destinazione e conversione
Supponiamo che possiedi i domini A e B. In questo caso puoi impostare
Visitor.overwriteCrossDomainMCIDAndAID: true
quando:
  • Il dominio A è una pagina di destinazione.
  • Il dominio B è una pagina distinta di conversione, di prenotazione o altro tipo di pagina finale di un flusso di lavoro.
  • Un visitatore ha già un cookie (e un identificatore MID) impostato da una precedente visita al dominio B e sai che questi sono identificatori MID lato client meno rilevanti rispetto agli identificatori MID lato server.
  • Vuoi identificare in modo coerente i visitatori che arrivano al dominio B dal dominio A.
Identificare i visitatori da app mobili a browser Web
Questo caso d'uso è leggermente diverso. Si tratta di identificare gli utenti che dopo aver usato un'app mobile accedono anche al sito Web. In questo caso, il visitatore ha già un identificatore MID impostato localmente da un'app mobile e un diverso identificatore MID impostato nel cookie del sito Web. Puoi impostare
Visitor.overwriteCrossDomainMCIDAndAID: true
per sovrascrivere l'identificatore MID impostato nel cookie del browser con l'identificatore MID impostato dall'app mobile.