Show Menu
TOPICS×

resetState

Questa funzione è stata progettata in particolare per aiutare i clienti A4T a risolvere problemi relativi all'utilizzo degli ID su app oppure siti/schermate a pagina singola.

Casi d'uso

Come cliente A4T che utilizza il servizio ID, potresti voler usare la funzione
visitor.resetState()
quando devi:
  • Trasmettere un Supplemental Data ID (SDID) o qualsiasi altro ID da una pagina o una schermata a un'altra mediante un rendirizzamento. Normalmente, il servizio ID non trasmetterà questo ID senza questa funzione.
  • Usare il codice che aggiorna esclusivamente sezioni specifiche di una pagina o di un'app mediante chiamate Ajax e vuoi tenere traccia di quelle azioni. Ad esempio, supponiamo che tu abbia una pagina in cui solo facendo clic su un oggetto si carica o si modifica una sezione speciale. In questo caso, il servizio ID non può richiedere un ID diverso a meno che la pagina sia ricaricata. Tuttavia, con
    visitor.resetState()
    , puoi richiedere un nuovo ID nel rispetto di queste condizioni.
Vedi gli esempi di codice seguenti.

Sintassi

Sintassi:
visitor.resetState( *
stato
*);

Esempi di codice

L'implementazione del servizio ID influisce sul modo in cui questa funzione verrebbe usata. Per gli esempi fare riferimento alla tabella seguente.
Implementazione lato server
L'implementazione lato server è rivolta ai clienti A4T con implementazioni lato server e client combinate di Target, Analytics, e del servizio ID. Se hai impostato il servizio ID con questo metodo non dovrai fare altro che aggiungere
visitor.resetState()
alla pagina. Le chiamate al servizio ID restituiranno automaticamente un nuovo ID e lo stato del server.
Implementazione non standard
(con ID)
Se hai impostato il servizio ID con un' implementazione non standard , devi configurare un oggetto variabile per mantenere l'SDID (o altri ID) che desideri trasmettere con
visitor.resetState()
. Come mostrato di seguito, questo includerebbe l' ID organizzazione e l'ID che desideri trasmettere. Il codice sarà simile all'esempio di seguito.
//Instantiate server state variable var serverState = { "Insert Experience Cloud organization ID here": { //Specify the SDID or other ID supplementalDataIDCurrent: "1234", supplementalDataIDCurrentConsumed: { "payload:top-center": false } } }; //Instantiate ID service var visitor = Visitor.getInstance ("Insert Experience Cloud organization ID here", { ... }); //Reset server state to pass the SDID visitor.resetState(serverState);
Implementazione non standard
(senza trasmissione di un ID)
In questo caso,
visitor.resetState()
può essere usato per generare un nuovo ID. Questo può essere utile in un'app a pagina singola quando un utente naviga su una nuova schermata senza riaggiornare la pagina e tu hai bisogno di un nuovo ID.
//Instantiate ID service var visitor = Visitor.getInstance ("Insert Experience Cloud organization ID here", { ... }); //Request a supplemental Data ID for consumer1 and consumer2: var sdid1 = visitor.getSupplementalDataID("consumer1"); // sdid1: 1234 var sdid2 = visitor.getSupplementalDataID("consumer2"); // sdid2: 1234 //User navigates to a new screen in a single-page app, without refreshing the page. //To reset the Supplemental Data ID internal, call resetState without passing any parameters. //This way we will not be recycling the `1234` ID anymore. Instead Visitor will generate a new supplemental Data ID going forward. visitor.resetState(); //Request a supplemental Data ID for consumer3 and consumer4: var sdid1 = visitor.getSupplementalDataID("consumer3"); // sdid1: 5678 var sdid2 = visitor.getSupplementalDataID("consumer4"); // sdid2: 5678
Dynamic Tag Manager (DTM)
Attualmente, non esiste un percorso di configurazione DTM per
visitor.resetState()
.