Show Menu
ARGOMENTI×

Panoramica del servizio Experience Cloud ID

Il servizio Experience Cloud Identity abilita il framework comune di identificazione dei servizi principali (come gli attributi cliente e i tipi di pubblico) e delle soluzioni Experience Cloud del servizio Experience Platform Identity.
È possibile che siano presenti termini relativi al servizio ID come acronimi o nomi precedenti, come ECID, servizio Marketing Cloud ID (MID) e servizio Visitor ID. Si tratta del servizio Experience Cloud Identity. È possibile che sia presente anche il servizio Experience Platform Identity. Spiegazione:
  • Servizio Experience Platform Identity: il servizio che collega le identità. È il servizio di collegamento dispositivi per la gestione dell'esperienza basata sulle persone.
  • Servizio Experience Cloud ID (ECID): l'ID univoco e costante assegnato ai visitatori del sito. È un'entità specifica che può essere utilizzata dal servizio Platform Identity.
Quando l'organizzazione implementa il servizio ID, tale ID consente di identificare lo stesso visitatore del sito e i relativi dati in diverse soluzioni Experience Cloud.
Inoltre, il servizio ID può sostituire i diversi ID specifici di ogni soluzione (ad esempio, AID di Analytics). E tramite la funzionalità ID cliente e stati di autenticazione , il servizio ID ti permette di trasmettere gli ID dei tuoi clienti a Experience Cloud. Ricorda però che il servizio ID può essere utilizzato solo con le soluzioni per le quali hai effettuato la sottoscrizione. Se non hai sottoscritto altri prodotti, questo servizio non consente di utilizzarli.
Il servizio ID è un componente integrale di un gran numero di funzioni, miglioramenti e servizi correnti e futuri di Experience Cloud. Attualmente, il servizio ID supporta Analytics , Audience Manager e Target . È inoltre richiesto per partecipare ad Adobe Experience Cloud Device Co-op. Se non hai implementato il servizio ID, ti consigliamo di considerare fin d'ora una strategia di migrazione. Per ulteriori informazioni sull’importanza e il ruolo del servizio ID, consulta l’articolo di blog Why the Experience Cloud Identity Service Should be on Your Radar (Perché considerare il servizio Experience Cloud Identity).

Riepilogo delle funzioni

Riepilogando, il servizio ID:
  • Crea una chiave o un ID comune che possono essere usati per collegare profili ed identità.
  • Identifica in maniera univoca un dispositivo all'interno di varie soluzioni.
  • Imposta un cookie di prima parte nel dominio del cliente per garantire il monitoraggio del dominio stesso. Consulta il documento su cookie e servizio Experience Cloud Identity per ulteriori informazioni.
  • Riceve alias e mappature ID dai clienti e dai partner Experience Cloud.
  • Gestisce la sincronizzazione ID all'interno di Experience Cloud.
  • Supporta la sincronizzazione ID con terze parti diverse all'interno dell'ecosistema di tecnologie per la gestione di annunci.

Requisiti del servizio ID

La tua soluzione e altre librerie di codice Adobe devono soddisfare alcuni requisiti per poter utilizzare il servizio ID.