Show Menu
TOPICS×

Ordine delle operazioni per gli ID di Analytics

Dopo l’implementazione del servizio ID visitatore, un visitatore può essere identificato in Analytics in 5 modi diversi.
In molte situazioni potrebbero essere presenti due o tre ID diversi in una chiamata, ma Analytics utilizza il primo ID presente nell'elenco come ID ufficiale di Experience Cloud. Ad esempio, se imposti un ID visitatore personalizzato (incluso nel
vid
parametro di query), questo verrà usato prima degli altri ID visualizzati per lo stesso hit. Consulta Impostazione degli ID di Analytics ed Experience Cloud per maggiori informazioni.
Ordine
Parametro query (metodo di raccolta)
Presente se
1
°
s.visitorID
è impostato.
2
°
Il visitatore aveva un altro cookie s_vi prima dell'implementazione del servizio
Experience Cloud
ID, oppure è stato configurato un. periodo di tolleranza .
3
°
Il browser del visitatore accetta i cookie di prime parti. Questo è impostato dal cookie AMCV.
4
°
Un browser non accetta cookie di terze parti e il server di tracciamento di Analytics è impostato come server di tracciamento terze parti.
Nota:
fid
è un identificatore legacy e non viene utilizzato se hai implementato il servizio ID sul tuo sito. In questo caso, il
fid
non è necessario perché il cookie AMCV di prime parti lo rende obsoleto. È stato mantenuto per supportare codice legacy e per motivi storici.
5
°
Il browser del visitatore non accetta i cookie.