Show Menu
TOPICS×

Richieste Analytics ed Experience Cloud ID

Panoramica del funzionamento del servizio Experience Cloud Identity con gli ID legacy di Analytics.

Riepilogo

Il servizio Experience Cloud Identity era stato integrato in Adobe Analytics. Ora rimane una parte integrale di Analytics, ma esegue altre funzioni importanti per altre soluzioni e funzionalità di Experience Cloud. A causa di questa integrazione storica, la verifica o la scrittura di un ID di Analytics funziona in modo leggermente diverso rispetto al processo generico descritto in Richiesta e impostazione degli ID da parte del servizio Experience Cloud Identity... Per ulteriori informazioni sull'ordine delle operazioni per la verifica degli ID, consulta Impostazione degli ID di Analytics ed Experience Cloud .

Il cookie AMCV non è impostato nel browser

Se il cookie Experience Cloud (AMCV) non è presente, una chiamata del servizio ID a Adobe genera una risposta che varia a seconda della presenza o dell'assenza di un ID Analytics legacy. L'ID Analytics legacy è memorizzato nel cookie s_vi . La tabella seguente descrive il modo in cui gli ID vengono scritti nel cookie AMCV in base allo stato del cookie s_vi.
Stato del cookie s_vi
Descrizione
Cookie s_vi non impostato
Il servizio ID assegna ai visitatori un
Experience Cloud ID
(MID). Il MID identifica i visitatori in
Analytics
e in altre soluzioni
Experience Cloud
.
Cookie s_vi impostato
Quando un visitatore con cookie s_vi accede a un sito in cui è stato implementato il servizio Experience Cloud Identity, il servizio:
  • Scrive l'ID di
    Analytics
    memorizzato nel cookie s_vi all'interno del cookie AMCV. Viene scritto come ID di
    Analytics
    (AID). Questa azione
    non
    ha effetti sui conteggi dei visitatori.
    Analytics
    continua a identificare gli utenti in base ai loro ID legacy.
  • Scrive il MID nel cookie AMCV. Il MID identifica gli utenti nelle diverse soluzioni.
Con un periodo di tolleranza , la risposta del datacenter include sempre un ID legacy memorizzato nel cookie s_vi. Durante il periodo di tolleranza, l'ID legacy viene scritto nel cookie AMCV come valore AID.
Il valore FID degli utenti identificati dal cookie s_fid non viene migrato nel cookie AMCV. Se gli utenti dispongono del cookie s_fid, vengono migrati come se il cookie s_vi non fosse presente (vedi sopra) e vengono quindi visualizzati come nuovi visitatori nel sito. Per ulteriori informazioni, vedi Cookie di Analytics .

Il cookie AMCV è impostato nel browser

Se il cookie AMCV è presente, utilizza il MID come identificatore Analytics, se nel cookie non è presenta un ID Analytics Analytics legacy.