Show Menu
ARGOMENTI×

Eventi basati su regole

Abbiamo semplificato la configurazione degli eventi di esperienza. Stiamo introducendo un nuovo metodo che non richiede l'uso di un eventID. Quando configurate l'evento in un Journey Orchestration, ora potete definire un evento basato su regole.
Questo nuovo tipo di evento non genera un eventID. Utilizzando l'editor di espressioni semplici, ora è sufficiente definire una regola che verrà utilizzata dal sistema per identificare gli eventi rilevanti che attiveranno i vostri viaggi. Questa regola può essere basata su qualsiasi campo disponibile nel payload dell'evento, ad esempio la posizione del profilo o il numero di elementi aggiunti al carrello del profilo.
Questo nuovo metodo è per lo più trasparente per gli utenti. L’unica modifica è un nuovo campo nella schermata di definizione dell’evento.
  1. Dal menu a sinistra, fate clic sull' Admin icona, quindi fate clic su Events . Viene visualizzato l’elenco degli eventi.
  2. Per creare un nuovo evento, fai clic su Add . Il riquadro di configurazione dell’evento si apre sul lato destro dello schermo.
  3. Immettete il nome dell’evento. Potete anche aggiungere una descrizione.
  4. In the new Event ID type field, select Rule Based .
    Il System Generated tipo è il metodo esistente che richiede un eventID. Vedi questa sezione .
  5. Definire il Schema e il payload Fields . Vedi questa sezione .
    Quando selezionate l' System Generated type , sono disponibili solo gli schemi che hanno il tipo eventID mixin. Quando selezionate il Rule Based tipo, sono disponibili tutti gli schemi di eventi esperienza.
  6. Fare clic all'interno del Event ID condition campo. Utilizzando l'editor di espressioni semplici, definire la condizione che verrà utilizzata dal sistema per identificare gli eventi che attiveranno il percorso.
    Nel nostro esempio, abbiamo scritto una condizione basata sulla città del profilo. Ciò significa che ogni volta che il sistema riceve un evento che corrisponde a questa condizione ( City campo e Paris valore), lo trasmette al Journey Orchestration.
  7. Definite il Namespace e Key . Consultate Selezione dello spazio dei nomi e Definizione della chiave evento.
Gli altri passaggi per la configurazione degli eventi e la creazione del percorso restano invariati.
L'evento è ora configurato e pronto per essere rilasciato come qualsiasi altro evento. Ogni volta che un evento corrispondente alla regola viene inviato al sistema, viene passato al Journey Orchestration per attivare i viaggi.