Show Menu
ARGOMENTI×

Operatori

Esistono due tipi di operatori: operatori unari e operatori binari. Ci sono operatori unari a sinistra e operatori unari a destra.
    // left-hand unary operators
    <operator> <operand> // operand is an expression
    not (@{LobbyBeacon.endUserIDs._experience.emailid.id}=="example@adobe.com")

    // right-hand unary operators
    <operand> <operator> // operand is an expression
    @{LobbyBeacon.endUserIDs._experience.emailid.id} is not null

    // binary operators
    <operand1> <operator> <operand2>
    (@{LobbyBeacon.endUserIDs._experience.emailid.id}=="example1@adobe.com") or
    (@{LobbyBeacon.endUserIDs._experience.emailid.id}=="example2@adobe.com")

Elenco degli operatori supportati:

Logica

Operatore Espressione letterale Esempio
e
<espressione1> e <espressione2>

<espressione1> e <espressione2> devono essere entrambi booleani. Il risultato è booleano.
3.14 > 2 e 3.15 < 1

o
<espressione1> o <espressione2>

<espressione1> e <espressione2> devono essere entrambi booleani.
Il risultato è booleano.
3.14 > 2 o 3.15 < 1

not
not <espressione>

<espressione> deve essere booleana.
Il risultato è booleano.
not 3.15 < 1

Confronto

Operatore Espressione letterale Esempio
è null
<espressione> è null

Il risultato è booleano.
Il valore null indica che l'espressione non ha alcun valore valutato.
@{BarBeacon.location} è null

non è null
<espressione> non è null

Il risultato è booleano.
Il valore null indica che l'espressione non ha alcun valore valutato.
@ non è null

ha valore null
<espressione> ha valore null

<espressione> deve essere un elenco.
Il risultato è booleano.
Utile per identificare che un elenco contiene almeno un valore null.
["foo", "bar", null] ha null

return true
["foo", "bar", ""] ha null

restituisce false perché "" non è considerato come null.
==
<espressione1> == <espressione2>

<espressione1> e <espressione2> devono avere lo stesso tipo di dati.
Il risultato è booleano.
3.14 == 42

"foo" == "bar"

!=
<espressione1> != <espressione2>

<espressione1> e <espressione2> devono avere lo stesso tipo di dati.
Il risultato è booleano.
3.14 != 42

"foo"!= "bar"

>
<espressione1> > <espressione2>

È possibile confrontare datetime con Datetime.
Datetimeonly può essere confrontato con Datetimeonly.
È possibile confrontare numeri interi o decimali con numeri interi o decimali.
Qualsiasi altra combinazione è vietata.
Il risultato è booleano.
3.14 > 42

>=
<espressione1> >= <espressione2>

È possibile confrontare datetime con Datetime.
Datetimeonly può essere confrontato con Datetimeonly.
È possibile confrontare numeri interi o decimali con numeri interi o decimali.
Qualsiasi altra combinazione è vietata.
Il risultato è booleano.
42 >= 3.14

<
<espressione1> < <espressione2>

È possibile confrontare datetime con Datetime.
Datetimeonly può essere confrontato con Datetimeonly.
È possibile confrontare numeri interi o decimali con numeri interi o decimali.
Qualsiasi altra combinazione è vietata.
Il risultato è booleano.
42 < 3.14

<=
<espressione1> <= <espressione2>

È possibile confrontare datetime con Datetime.
Datetimeonly può essere confrontato con Datetimeonly.
È possibile confrontare numeri interi o decimali con numeri interi o decimali.
Qualsiasi altra combinazione è vietata.
Il risultato è booleano.
42 <= 3.14

Aritmetica

Operatore Espressione letterale Esempio
+
<espressione1> + <espressione2>

Entrambe le espressioni devono essere numeriche (numero intero o decimale).
Il risultato è anche numerico.
1 + 2

Restituisce 3
-
<espressione1> - <espressione2>

Entrambe le espressioni devono essere numeriche (numero intero o decimale).
Il risultato è anche numerico.
2 - 1

Restituisce 1
/
<espressione1> / <espressione2>

Entrambe le espressioni devono essere numeriche (numero intero o decimale).
Il risultato è anche numerico.
<espressione2> non deve essere uguale a 0 (restituisce 0).
4 / 2

Restituisce 2
*
<espressione1> * <espressione2>

Entrambe le espressioni devono essere numeriche (numero intero o decimale).
Il risultato è anche numerico.
3 * 4

Restituisce 12
%
<espressione1> % <espressione2>

Entrambe le espressioni devono essere numeriche (numero intero o decimale).
Il risultato è anche numerico.
3 % 2

Restituisce 1.

Matematica

Operatore Espressione letterale Esempio
è numerico
<espressione> è numerica

Il tipo di espressione è integer o decimal.
@ è numerico

is integer
<espressione> è un numero intero

Il tipo di espressione è integer.
@ è un numero intero

è decimal
<espressione> è decimale

Il tipo di espressione è decimale.
@ è decimale

Stringa

Operatore Espressione letterale Esempio
+
<stringa> + <espressione>

<espressione> + <stringa>

Conconcatenano due espressioni.
Un'espressione deve essere una stringa concatenata.
"l'ora corrente è " + (now()

Restituisce "l'ora corrente è 2019-09-23T09:30:06.693Z"
(now()) + " è l'ora corrente"

Restituisce "2019-09-23T09:30:06.693Z è l'ora corrente"
"a" + "b" + "c" + 1234

Restituisce "abc1234".

Data

Operatore Espressione letterale Esempio
+
<espressione + <durata>

Aggiungi una durata a dateTime, dateTimeOnly o a una durata.
toDateTime("2011-12-03T15:15:30Z")

 + toDuration("PT15M")

Restituisce 2011-12-03T15:30:30Z
toDateTimeOnly("2011-12-03T15:15:30")

 + toDuration("PT15M")

Restituisce 2011-12-03T15:30:30
now() + toDuration("PT1H")

Restituisce un dataTime (con fuso orario UTC) un'ora dopo dall'ora corrente
toDuration("PT1H") + toDuration("PT1H")

Restituisce PT2H