Show Menu
ARGOMENTI×

journeysteps events common fields

Questo mixin sarà condiviso da pathStepEvent e pathStepProfileEvent.
Si tratta dei campi XDM più comuni che Journey Orchestration vengono inviati ad Adobe Experience Platform. Verranno inviati campi comuni per ogni fase elaborata durante un viaggio. Campi più specifici vengono utilizzati per azioni personalizzate e per arricchimenti.
Alcuni di questi campi sono disponibili solo in pattern di elaborazione specifici (esecuzione delle azioni, recupero dei dati, ecc.) per limitare la dimensione degli eventi.

ingresso

Indica se l’utente è entrato nel percorso. Se non è presente, si presuppone che il valore sia falso.
Tipo: boolean
Valori: true/false

rientro

Indica se l’utente è rientrato nel percorso con la stessa istanza. Se non è presente, si presuppone che il valore sia falso.
Tipo: boolean
Valori: true/false

instanceEnded

Indica se l'istanza è terminata (o meno).
Tipo: boolean

eventID

ID evento nell'elaborazione, per l'elaborazione dei passaggi. Se l'evento è esterno, il valore è il relativo eventId. Se l'evento è interno, il valore è l'eventId interno (ad esempio, ScheduledNotificationReceived, executeAction, ecc.).
Tipo: string

nodeID

ID nodo client (dal quadro).
Tipo: string

stepID

ID univoco del passaggio in corso di elaborazione.
Tipo: string

stepName

Nome del passaggio in corso di elaborazione.
Tipo: string

stepType

Tipo del passaggio.
Tipo: string
Valori possibili:
  • Condizione
  • Azione
  • Scheduler
  • Timer

stepStatus

Stato del passaggio, che rappresenta lo stato del passo, al termine dell'elaborazione (e all'attivazione dell'evento step).
Tipo: string
Lo stato può essere:
  • ended: il passaggio non ha alcuna transizione ed è terminata l'elaborazione.
  • error: l'elaborazione dei passaggi ha generato un errore.
  • transizioni: il passaggio è in attesa della transizione di un evento a un altro passaggio.
  • con cappuccio: il passaggio non è riuscito in caso di errore di limitazione, generato durante un'azione o un arricchimento.
  • timeout: il passaggio non è riuscito in caso di errore di timeout, generato durante un'azione o un arricchimento.
  • instanceTimedout: l'elaborazione del passaggio è stata interrotta perché l'istanza ha raggiunto il timeout.

viaggioID

ID del viaggio.
Tipo: string

viaggioVersionID

ID della versione del viaggio. Questo ID rappresenta il riferimento dell'identità al percorso, nel caso del viaggioStepEvent.
Tipo: string

viaggioVersionName

Nome della versione del viaggio.
Tipo: string

viaggioVersion

Versione del percorso.
Tipo: string

instanceID

ID interno dell’istanza di viaggio.
Tipo: string

externalKey

Chiave esterna estratta dall’evento per elaborarlo.
Tipo: string

parentStepID

ID passo del padre del passo elaborato corrente nell'istanza.
Tipo: string

parentStepName

Nome del passo dell'elemento padre del passaggio corrente.
Tipo: string

parentTransitionID

Id della transizione che ha portato l'istanza al passaggio elaborato.
Tipo: string

parentTransitionName

Nome della transizione che ha portato l'istanza al passaggio elaborato.
Tipo: string

inTest

Indicato se il viaggio è in modalità di prova o meno.
Tipo: boolean

processingTime

Quantità totale di tempo, in millisecondi, dall'entrata del passaggio dell'istanza alla fine dell'elaborazione.
Tipo: long

instanceType

Indica il tipo di istanza, se è batch o unitario.
Tipo: string
Valori: batch/unitario

variationIndex

Indice della ricorrenza se il percorso è batch e ricorrente (la prima esecuzione ha indice di ricorrenza = 1).
Tipo: long

isBatchToUnitaria

Indica se l'istanza unitaria è stata attivata da un'istanza batch.
Tipo: boolean

batchExternalKey

Chiave esterna per l'evento batch.
Tipo: string

batchInstanceID

questo è l'ID dell'istanza batch.
Tipo: string

batchUnitariaBranchID

se l’istanza è stata attivata da un’istanza batch, ID ramo unitario.
Tipo: string