Show Menu
ARGOMENTI×

Introduzione

In Journey Orchestration, esistono due tipi di utenti, ciascuno dei quali esegue attività specifiche: l’ utente tecnico e l’ utente aziendale . L’accesso dell’utente viene gestito tramite profili di prodotto e diritti. Per scoprire come configurare l’accesso utente, fai riferimento a Gestione degli accessi .
Di seguito sono riportati i passaggi principali per la configurazione e l’utilizzo di Journey Orchestration:
  1. Configurare un evento
    È necessario definire le informazioni previste e le modalità con cui elaborarle. Questa configurazione è obbligatoria e viene eseguita da un utente tecnico .
    Per ulteriori informazioni, fai riferimento a Informazioni sugli eventi .
  2. Configurare l’origine dati
    È necessario definire una connessione a un sistema per il recupero di informazioni aggiuntive che verranno utilizzate nei percorsi, ad esempio all’interno delle tue condizioni. Al momento del provisioning, viene configurata anche un’origine dati integrata in Adobe Experience Platform. Se sfrutti solo i dati degli eventi del tuo percorso, questo passaggio non è necessario e viene eseguito da un utente tecnico .
    Per ulteriori informazioni, fai riferimento a Informazioni sulle origini dati .
  3. Configurare un’azione
    Se utilizzi un sistema di terze parti per l’invio dei messaggi, è necessario configurare la relativa connessione con Journey Orchestration. A questo proposito, consulta la sezione Informazioni sulla configurazione delle azioni personalizzata .
    Se utilizzi Adobe Campaign Standard per l’invio dei messaggi, è necessario configurare l’azione incorporata. A questo proposito, consulta la sezione Utilizzo di Adobe Campaign .
    Questi passaggi vengono eseguiti da un utente tecnico .
  4. Progettazione del percorso
    Combina le diverse attività relative a un evento, un percorso e un’azione in modo da creare scenari tra canali con più passaggi. Questo passaggio viene eseguito da un utente aziendale .
    Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Creazione di un percorso .
  5. Test e pubblicazione del percorso
    È necessario convalidare e attivare il percorso. Questo passaggio viene eseguito da un utente aziendale .
    Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Verifica del percorso e Pubblicazione del percorso .
  6. Monitorare il percorso
    Per misurare l’efficacia del percorso, utilizza gli strumenti di reporting dedicati. Questo passaggio viene eseguito da un utente aziendale .
    Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Informazioni sui rapporti sui percorsi .