Show Menu
ARGOMENTI×

Note sulla versione dell'estensione AEP

20 dicembre 2019

Estensione AEP 0.5

Funzioni

  • Aggiunta della configurazione Activity Tracker all'estensione Launch
  • Comando esposizione di EventType ed EventMergeId su evento
  • Aggiunta della configurazione onBeforeEventSend all'estensione Launch
  • Aggiunta della configurazione edgeBasePath all'estensione Launch

Aggiornamento di Alloy v. 0.0.10 con le seguenti modifiche:

  • Implementazione archiviazione client: logica di stato e cookie spostata nel server
  • Comando esposizione di EventType ed EventMergeId su evento
  • Utilizzo di sendBeacon per il rilevamento di collegamenti diversi dagli exit link
  • Sincronizzazioni ID senza il controllo della scadenza
  • Il comando setCustomerIds non esegue l'hashing degli ID su pagine non SSL (http)
  • Il dominio APEX passa al server per essere utilizzato durante l'impostazione dello stato/dei cookie
  • Prelievo ECID dalla risposta attraverso un nuovo tipo di handle
  • Valori predefiniti per le configurazioni Attivazione e Identità rimossi
  • Opzioni query rinominate e spostate in meta
  • Migrazione ECID legacy

Correzioni di bug

  • In caso di codice di stato imprevisto, il contenuto della risposta viene analizzato e formattato per il messaggio di errore
  • La configurazione sovrascrive l'esecuzione comando di debug o l'utilizzo di alloy_debug

25 novembre 2019

Estensione AEP 0.3

Funzioni

  • Nuovi campi ID unione e Tipo nell’azione Invia evento. L'ID unione è associato a xdm.eventMergeID nello schema XDM e il Tipo è associato a xdm.eventType nello schema XDM.
  • Generazione rapporti e gestione degli errori migliorati
  • Ora utilizza sendBeacon per tutti i collegamenti

Correzioni di bug

  • È stato risolto un problema che impediva l’attivazione del debugging attraverso un parametro della stringa di query o la persistenza del comando debug nella sessione.

18 novembre 2019

Estensione AEP 0.2

Funzioni

  • Estensione intrappolata nell'esistenza
  • Supporto ECID senza librerie o chiamate di rete aggiuntive
  • Supporto per consenso
  • Supporto per l'invio di XDM ad AEP
  • Supporto del dominio di prime parti
  • Contenuto del browser raccolto automaticamente
  • Sorgente completamente aperta ( estensione , SDK )
  • Registrazione dettagliata
  • Possibilità di nascondere gli errori durante la produzione