Show Menu
ARGOMENTI×

Estensione Adobe Experience Platform

L'estensione Adobe Experience Platform invia i dati ad Adobe Experience Platform dalle proprietà web. L'estensione AEP consente lo streaming dei dati nella piattaforma, la sincronizzazione delle identità, l'inclusione e la raccolta automatica dei dati contestuali.

Configura l'estensione AEP

Questa sezione fornisce un riferimento per le opzioni disponibili per la configurazione dell'estensione AEP.
Se l'estensione AEP Web SDK non è ancora stata installata, apri la proprietà, quindi fai clic su Extensions > Catalog , passa il puntatore del mouse sull'estensione AEP Web SDK e fai clic su Install .
Per configurare l'estensione, apri la scheda Extensions , passa il puntatore del mouse sull'estensione e fai clic su Configure .

Nome istanza

L'estensione AEP supporta più istanze sulla pagina. Viene utilizzato per inviare dati a più organizzazioni con una singola configurazione di lancio. La Name viene utilizzata come impostazione predefinita, tuttavia è possibile modificare il nome dell'istanza con qualsiasi nome di oggetto javascript valido. L'estensione AEP richiede che ogni istanza sia diversa Config ID e diversa Organization ID .

Config ID

Il Config ID è ciò che indica ad AEP dove i dati dovrebbero essere instradati e quali configurazioni dovrebbero essere utilizzate sul server. Questo è necessario per il funzionamento dell'estensione AEP. Puoi ottenere un ID di configurazione contattando l'assistenza clienti.

Organization ID

L' Organization ID è l'organizzazione a cui si desidera inviare i dati in Adobe. Nella maggior parte dei casi, è necessario utilizzare il valore predefinito compilato automaticamente. Se sulla pagina sono presenti più istanze, è necessario compilare il modulo con il valore della seconda organizzazione a cui si desidera inviare i dati.

Edge Domain

Il Edge Domain è il dominio da cui l'AEP invia e riceve i dati. L'estensione AEP richiede l'utilizzo di un first party CNAME per il traffico di produzione. Il dominio predefinito di terze parti funziona per gli ambienti di sviluppo ma non è adatto per gli ambienti di produzione. Le istruzioni su come impostare un first party CNAME sono elencate qui .

Enable Errors

Per impostazione predefinita, se si verifica un errore con l'estensione AEP, l'errore viene registrato nella console. Se desideri nascondere gli errori in un ambiente di produzione, puoi deselezionare la casella Enable Errors . Gli errori verranno comunque stampati quando il debug viene attivato in Launch.

Enable Opt-in

Se Enable Opt-in viene abilitata l'estensione AEP, gli hit possono essere mantenuti fino alla ricezione dell'opzione di consenso. L'estensione presenta un'azione per impostare le preferenze di consenso.

Enable Migrate ECID

L'estensione AEP utilizza un nuovo cookie per memorizzare l'ECID. Questa impostazione rende compatibili il nuovo cookie e il vecchio cookie a scopo di migrazione. È vivamente consigliabile attivarlo, a meno che non siano presenti visitatori con un ECID.

Context

L'estensione AEP raccoglie automaticamente informazioni sul contesto della richiesta (ad es. dettagli sull'URL e sul browser). Per disattivarlo, deselezionare contesti specifici.
  • web - Dettagli sulla pagina Web come url, referrer, ecc.
  • device - Dettagli sul dispositivo quali l'orientamento dello schermo, l'altezza dello schermo e la larghezza dello schermo.
  • environment - Informazioni sull'ambiente informatico (ad esempio, browser, collegamento, ecc.)
  • loacation - Informazioni limitate sulla posizione dell'utente

Tipi di azioni di estensione AEP

Invia evento

Invia un evento ad AEP in modo che AEP possa raccogliere i dati inviati e agire in base a tali informazioni. Seleziona un'istanza (se ne esiste più di una). Se l'evento si verifica all'inizio del caricamento di una pagina o durante una modifica della visualizzazione in un'applicazione a pagina singola, seleziona il Occurs at teh start of a view .
Tutti i dati che vuoi inviare possono essere inviati nel campo XDM Data . Deve essere un oggetto JSON conforme alla struttura dello schema XDM. Questo oggetto può essere creato sulla pagina o attraverso un Custom Code Data Element .

Imposta preferenze di consenso

Attualmente sono disponibili due opzioni per l'opzione di consenso. All purpose che invierà i dati ad AEP e No purposes , in cui non saranno inviati dati. Questi possono essere impostati sull'evento o estratti da un Data Element .