Show Menu
ARGOMENTI×

Ambienti

Le estensioni, le regole e gli elementi di dati sono blocchi predefiniti. Quando desideri eseguire un'operazione con l'applicazione, questi blocchi predefiniti vengono aggiunti a una libreria. Questa libreria viene quindi creata per produrre gli artefatti effettivi utilizzati dall'applicazione.
Quando crei una libreria, devi assegnarla a un ambiente. Ogni ambiente corrisponde a uno stato diverso nel flusso di lavoro Pubblicazione.
  • Gli ambienti di Sviluppo si abbinano alla colonna Sviluppo
  • L'ambiente di Gestione temporanea si abbina alle colonne Inviato e Approvato
  • L'ambiente di Produzione si abbina alla colonna Pubblicato
In ciascun ambiente possono esistere artefatti di Launch diversi. In questo modo è possibile sottoporre a test librerie diverse in ambienti diversi quando esegui il push attraverso il flusso di lavoro.

Istruzioni di installazione

Ogni ambiente dispone di una serie di istruzioni utilizzate per collegarlo all'applicazione. Per le proprietà Web, queste istruzioni forniscono codici di incorporamento. Per le proprietà mobili, queste istruzioni forniscono il codice necessario per creare un'istanza delle librerie utilizzate e recuperare la configurazione in fase di esecuzione.
Per accedere alle istruzioni di installazione fai clic sull'icona Install nella pagina dell'elenco Environments.

Configurazione Web

Per le proprietà Web, Launch utilizza anche le impostazioni dell'ambiente assegnato per determinare quanto segue:
  • Destinazione: è la posizione in cui desideri distribuire la build. Viene controllata selezionando un host per l'ambiente da utilizzare.
  • Formato archivio: puoi ottenere un set di file distribuibile o averlo compresso in un formato archivio. Questa funzione è controllata dalle impostazioni dell'archivio.
  • Codice di incorporamento: è il codice che verrà utilizzato per distribuire la build in fase di esecuzione e sarà diverso in base al tipo di proprietà.

Destinazione

Nella schermata dell'ambiente, è presente un menu a discesa per selezionare gli host esistenti sulla proprietà.
Quando viene creata una build, Launch distribuirà la build per qualsiasi posizione specificata con l'host assegnato.

Archivia

La maggior parte delle build consiste in più file. Le build con più file contengono un file di libreria principale (collegato nel codice di incorporamento) contenente riferimenti interni agli altri file. Gli altri file vengono inseriti in base alle esigenze.
Per impostazione predefinita, l'opzione di archiviazione è off , e la build viene distribuita in un formato che viene eseguito in fase di esecuzione nello stato corrente. Per le proprietà Web, è .js. Per le proprietà Mobile, è .json.
Se utilizzi l'opzione archivio, tutti i file build vengono distribuiti come file.zip (facoltativamente crittografati). Questo può risultare utile se:
  1. La libreria è self-hosted, ma non desideri impostare l'host SFTP per la consegna.
  2. Prima della distribuzione devi eseguire l'analisi del codice sulla build.
  3. Desideri solamente guardare i contenuti della build per vedere cosa contiene.

Codice di incorporamento

Il codice di incorporamento è un tag <script> inserito nelle pagine del sito per caricare ed eseguire il codice generato in Launch.
Quando visualizzi le istruzioni di installazione, puoi scegliere se rendere il tag sincrono o asincrono . Questa impostazione non è permanente e non indica in che modo è stato implementato Launch sul sito. Mostra solo come visualizzare diversi modi per installarlo.
I codici di incorporamento vengono generati in base alla configurazione dell'ambiente, quindi l'unica azione necessaria è il copia e incolla nel sito nelle pagine in cui si desidera eseguire Launch.

Modo sincrono

Se carichi la libreria in modo sincrono, quando il browser legge il codice da incorporare, recupera la libreria Launch ed esegue la procedura prima di continuare a caricare la pagina. DTM funziona anche in questo modo.
In una distribuzione sincrona, il codice da incorporare è costituito da due tag <script> che devono essere inseriti nell'HTML del sito Web. Un tag <script> entra nel <head> e uno a piè di pagina nel fondo del .

Modo asincrono

Se carichi la libreria in modo asincrono, mentre la libreria viene recuperata, il browser continua a caricare il resto della pagina in parallelo. Se implementi questo metodo, esiste un solo codice di incorporamento, che inserisci nel <head> . A seconda della libreria di Launch, il passaggio dal modo sincrono ad asincrono può cambiare il comportamento delle regole e di altri elementi, quindi assicurati di sottoporre a test completo eventuali modifiche.
Per ulteriori informazioni sulla distribuzione asincrona, consulta Distribuzione asincrona di JavaScript di Experience Cloud .

Commutazione dei codici di incorporamento

Il codice di incorporamento dipende dalla configurazione dell'ambiente. Alcune modifiche alla configurazione dell'ambiente aggiorneranno anche il codice di incorporamento. Queste modifiche sono:
  • Passaggio da un host Akamai a un host SFTP (o viceversa)
  • Contrassegno della casella Archivio
  • Aggiornamento del campo percorso (il codice di incorporamento cambia in tempo reale durante l'aggiornamento del percorso)
Quando il codice da incorporare viene modificato in Launch, dovrai aggiornare i codici da incorporare nel codice HTML. Per motivi ovvi, molti tentano di evitare la modifica dei codici da incorporare dopo l'implementazione.

Creare un ambiente

Le nuove proprietà vengono create con tre ambienti: uno Sviluppo, una Gestione temporanea e una Produzione. Questo è sufficiente per eseguire il flusso di lavoro di pubblicazione. Se necessario, puoi aggiungere altri ambienti di sviluppo. Questa operazione è più comune per i team più grandi, con più sviluppatori che lavorano contemporaneamente su progetti diversi.
  1. Apri la scheda Environments (Cronologia).
  2. Fai clic su Create New Environment .
  3. Seleziona il tipo di ambiente da creare.
    • Sviluppo
      L'ambiente in cui creare e modificare eventi, configurazioni ed altro.
    • Gestione temporanea
      L'ambiente in cui verifichi e approvi le modifiche.
    • Produzione
      L'ambiente in cui i codici da incorporare vengono collocati nelle pagine o nelle applicazioni disponibili al pubblico.
  4. Seleziona l'host.
  5. (Facoltativo) Abilita Crea archivio se vuoi che la build venga distribuita come pacchetto.zip. Se desideri crittografare il file.zip, abilita Crittografa archivio e immetti una password di crittografia. Immetti il percorso in cui è ospitata la libreria. Il percorso può essere un URL completo o un percorso relativo che può essere utilizzato in più domini. Ciò è importante perché la maggior parte delle build contiene più file contenenti riferimenti interni tra loro.
  6. Fai clic su Save .
  7. Nella finestra di dialogo Web Install Instructions, seleziona se desideri caricare la libreria in modo asincrono. Se scegli di caricare la libreria in modo asincrono, copia il codice da incorporare fornito nella finestra di dialogo. Puoi anche installare il codice da incorporare in un secondo momento facendo clic sull'icona Installa per tale ambiente nell'elenco degli ambienti. Consulta le informazioni riportate di seguito.
  8. Ripeti la procedura per ogni ambiente nell'ambito di sviluppo, approvazione e pubblicazione.
Una volta creati gli ambienti, puoi iniziare a pubblicarli.