Show Menu
ARGOMENTI×

Controllo dell'ordine degli eventi

Poiché l’API Media Collection è RESTful e il tracciamento video è un’operazione che dipende dal tempo, un implementatore potrebbe preoccuparsi delle chiamate di tracciamento API di Media Collection che arrivano al back-end in ordine. Il back-end tenta di mettere in coda e riordinare gli eventi in base alla marca temporale fornita nell' playerTime oggetto. Tuttavia, esiste un limite a questa capacità. Attualmente, il riordino potrebbe non riuscire se i ritardi tra le chiamate fuori servizio sono superiori a un secondo. Questo "tempo di ritardo accettabile" può essere ottimizzato e / o configurabile in aggiornamenti futuri.