Show Menu
TOPICS×

Migrazione dall’SDK per file multimediali standalone ad Adobe Launch - Web (JS)

Differenze tra le funzioni

  • Launch
    - Launch offre un’interfaccia utente che descrive come impostare, configurare e distribuire soluzioni di monitoraggio dei contenuti multimediali basate su Web. Launch migliora Gestione dinamica dei tag.
  • SDK
    per file multimediali - L’SDK per file multimediali fornisce librerie di tracciamento dei contenuti multimediali progettate per piattaforme specifiche (ad esempio: Android, iOS, ecc.) Adobe consiglia Media SDK per tenere traccia dell’utilizzo dei supporti nelle app mobili.

Configurazione

SDK per file multimediali indipendenti

Nell’SDK per file multimediali standalone, configuri la configurazione di tracciamento nell’app e passala all’SDK quando crei il tracciatore.
//Media Heartbeat initialization var mediaConfig = new MediaHeartbeatConfig(); mediaConfig.trackingServer = "namespace.hb.omtrdc.net"; mediaConfig.playerName = "html5-player"; mediaConfig.channel = "sample-channel"; mediaConfig.ovp = "video-provider"; mediaConfig.appVersion = "v2.0.0" mediaConfig.ssl = true; mediaConfig.debugLogging = true;
Oltre alla
MediaHeartbeat
configurazione, la pagina deve configurare e passare l’
AppMeasurement
istanza e l’
VisitorAPI
istanza per il tracciamento dei supporti al fine di funzionare correttamente.

Avvia estensione

  1. In Experience Platform Launch, fai clic sulla Extensions scheda della proprietà Web.
  2. Nella Catalog scheda, individua l’estensione Adobe Media Analytics for Audio and Video e fai clic su Install.
  3. Nella pagina delle impostazioni di estensione, configurate i parametri di tracciamento. L’estensione Media utilizzerà i parametri configurati per il tracciamento.

Differenze di creazione del tracciatore

Media SDK

  1. Aggiungi la libreria Media Analytics al tuo progetto di sviluppo.
  2. Creare un oggetto config (
    MediaHeartbeatConfig
    ).
  3. Implementa il protocollo delegato, esponendo le funzioni
    getQoSObject()
    e
    getCurrentPlaybackTime()
    .
  4. Create un’istanza di heartbeat multimediale (
    MediaHeartbeat
    ).
// Media Heartbeat initialization var mediaConfig = new MediaHeartbeatConfig(); ... // Configuration settings mediaConfig.trackingServer = Configuration.HEARTBEAT.TRACKING_SERVER; ... // Implement Media Delegate (Quality of Service and Playhead) var mediaDelegate = new MediaHeartbeatDelegate(); ... mediaDelegate.getQoSObject = function() { return MediaHeartbeat.createQoSObject(<bitrate>, <startuptime>, <fps>, <droppedFrames>); ... } ... // Create your tracker this.mediaHeartbeat = new MediaHeartbeat(mediaDelegate, mediaConfig, appMeasurement);

Launch

Launch offre due approcci per la creazione dell'infrastruttura di tracciamento. Entrambi gli approcci utilizzano l’estensione di avvio di Media Analytics:
  1. Utilizzate le API di tracciamento dei supporti da una pagina Web.
    In questo scenario, Media Analytics Extension esporta le API di tracciamento dei supporti in una variabile configurata nell’oggetto finestra globale:
    window["CONFIGURED_VARIABLE_NAME"].MediaHeartbeat.getInstance
  2. Utilizzate le API di tracciamento dei supporti da un'altra estensione Launch.
    In questo scenario, utilizzate le API di tracciamento dei supporti esposte dai moduli
    get-instance
    e
    media-heartbeat
    condivisi.
    I moduli condivisi non sono disponibili per l'uso nelle pagine Web. È possibile utilizzare i moduli condivisi solo da un'altra estensione.
    Create un'
    MediaHeartbeat
    istanza utilizzando il modulo
    get-instance
    condiviso. Passa un oggetto delegato a
    get-instance
    che espone
    getQoSObject()
    e
    getCurrentPlaybackTime()
    funzioni.
    var getMediaHeartbeatInstance = turbine.getSharedModule('adobe-video-analytics', 'get-instance');
    Accedere
    MediaHeartbeat
    alle costanti tramite il modulo
    media-heartbeat
    condiviso.