Show Menu
ARGOMENTI×

Implementazione e ciclo di vita di base

Queste informazioni sono utili per implementare la libreria Android e raccogliere metriche sul ciclo di vita, come avvii, aggiornamenti, sessioni, utenti attivi e così via.

Scaricare l'SDK

Per scaricare l'SDK, devi usare Android 2.2 o successivo.
  1. Effettua i passaggi descritti nelle sezioni seguenti per impostare una suite di rapporti per la fase di sviluppo e scaricare una versione precompilata del file di configurazione:
  2. Scarica e decomprimi il file [Your_App_Name_]AdobeMobileLibrary-4.*-Android.zip e verifica che siano presenti i seguenti componenti software:
    • adobeMobileLibrary.jar , che è la libreria che sarà utilizzata con dispositivi e simulatori Android.
    • ADBMobileConfig.json , file di configurazione dell’SDK personalizzato per la tua app.
    Se scarichi l'SDK all'esterno dell'interfaccia utente di Adobe Mobile Services, il file ADBMobileConfig.json dovrà essere configurato manualmente. Se hai poca esperienza con Analytics e l'SDK Mobile e desideri impostare una suite di rapporti per la fase di sviluppo e scaricare una versione precompilata del file di configurazione, vedi Prima di iniziare .

Aggiungere l'SDK e il file di configurazione al progetto IntelliJ IDEA o Eclipse

Progetto IntelliJ IDEA
Per aggiungere l'SDK e il file di configurazione al tuo progetto:
  1. Aggiungi il file ADBMobileConfig.json alla cartella assets del progetto.
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse nel pannello di navigazione del progetto.
  3. Seleziona Impostazioni modulo aperto .
  4. In Impostazioni progetto , seleziona Librerie .
  5. Fai clic sull'icona + per aggiungere una nuova libreria.
  6. Seleziona Java e naviga fino al file adobeMobileLibrary.jar .
  7. Seleziona i moduli nei quali intendi usare la libreria mobile.
  8. Fai clic su Applica e su OK per chiudere la finestra Impostazioni modulo.
Progetto Eclipse
Per aggiungere l'SDK e il file di configurazione al tuo progetto:
  1. Aggiungi il file ADBMobileConfig.json alla cartella assets del progetto.
  2. In Eclipse IDE , fai clic con il pulsante destro del mouse sul nome del progetto.
  3. Fai clic su Percorso build > Aggiungi archivi esterni .
  4. Seleziona adobeMobileLibrary.jar .
  5. Fai clic su Apri .
  6. Fai clic nuovamente con il pulsante destro del mouse sul progetto e seleziona Percorso build > Configura percorso build .
  7. Nella scheda Ordine ed esportazione , accertati che sia selezionato adobeMobileLibrary.jar .

Aggiungere le autorizzazioni dell'app

La libreria AppMeasurement richiede le seguenti autorizzazioni per inviare dati e registrare le chiamate di tracciamento offline:
  • INTERNET
  • ACCESS_NETWORK_STATE
Per aggiungere queste autorizzazioni, aggiungi le seguenti righe al file AndroidManifest.xml , che si trova nella directory di progetto dell'applicazione:
<uses-permission android:name="android.permission.INTERNET" /> 
<uses-permission android:name="android.permission.ACCESS_NETWORK_STATE" />

Impostare il contesto dell'applicazione

Nel metodo onCreate dell'attività principale deve essere aggiunto il seguente codice:
   @Override
   public void onCreate(BundlesavedInstanceState){
     super.onCreate(savedInstanceState)
     setContentView(R.layout.main);
     Config.setContext(this.getApplicationContext());
   }

Implementare le metriche del ciclo di vita

Dopo che avrai abilitato la funzione "lifecycle" (ciclo di vita), ad ogni avvio dell'app viene inviato un hit per la misurazione di avvii, aggiornamenti, sessioni, utenti coinvolti e molte altre metriche. Per ulteriori informazioni, vedi Metriche del ciclo di vita .
Completa i seguenti passaggi in ciascuna attività della tua applicazione:
  1. Importa la libreria:
    import com.adobe.mobile.*;
    
    
  2. Nella funzione onResume , avvia la raccolta di dati del ciclo di vita:
    @Override 
    public void onResume() { 
        Config.collectLifecycleData(this); 
        // -or- Config.collectLifecycleData(this, contextData); 
    }
    
    
  3. Nella funzione onPause , sospendi la raccolta di dati del ciclo di vita:
    @Override 
    public void onPause() { 
        Config.pauseCollectingLifecycleData(); 
    }
    
    
Devi aggiungere queste chiamate a ogni attività per garantire una segnalazione accurata degli arresti anomali. Per ulteriori informazioni, vedi Tracciare gli arresti anomali delle app .

Includere dati aggiuntivi con le chiamate "lifecycle"

Per includere dati aggiuntivi con le chiamate delle metriche "lifecycle", usa un parametro aggiuntivo a collectLifecycleData che contenga dati contestuali:
@Override 
public void onResume() {
    HashMap<String, Object> contextData = new HashMap<String, Object>(); 
    contextData.put("myapp.category", "Game"); 
    Config.collectLifecycleData(this, contextData); 
}

Eventuali valori di dati di contesto aggiuntivi inviati con collectLifecycleData devono essere mappati su variabili personalizzate in Adobe Mobile Services:
Altre metriche "lifecycle" vengono raccolte automaticamente. Per ulteriori informazioni, vedi Metriche del ciclo di vita .

Passi successivi

Completa le attività seguenti: