Show Menu
ARGOMENTI×

Messaggi push

Adobe Mobile e SDK di Adobe Mobile consentono di inviare messaggi push agli utenti. L'SDK consente inoltre di segnalare facilmente gli utenti che hanno aperto l'app dopo aver fatto clic su un messaggio push.
Per usare la funzione per messaggi push, devi disporre della versione 4.6 o successiva dell'SDK.
Non impostare manualmente l'Experience Cloud ID all'interno dell'app. Questo provocherebbe infatti la creazione di un nuovo utente univoco che non riceverà i messaggi push a causa del suo stato di consenso. Ad esempio, un utente che ha acconsentito a ricevere i messaggi push accede all'app. Dopo l'accesso, se imposti manualmente l'ID all'interno dell'app, viene creato un nuovo utente univoco che non ha acconsentito alla ricezione di messaggi push. Questo nuovo utente non riceverà quindi alcun messaggio push.
Lo spostamento dell’app a una nuova suite di rapporti non è supportato. Se si effettua la migrazione a una nuova suite di rapporti, la configurazione push può interrompersi e i messaggi potrebbero non essere inviati.

Abilitare i messaggi push

Se la tua app è già configurata per l’uso dei messaggi mediante Firebase Cloud Messaging (FCM), alcuni dei passaggi seguenti potrebbero essere già stati completati.
  1. Verifica che il file ADBMobileConfig.json contenga le impostazioni richieste per i messaggi push.
    L'oggetto "marketingCloud" deve avere la propria proprietà "org" configurata per i messaggi push.
    "marketingCloud": { 
      "org": <org-id-string> 
     }
    
    
  2. Per ottenere l'ID/token di registrazione, utilizza l'API Firebase Cloud Messaging (FCM).
    String token = FirebaseInstanceId.getInstance().getToken();
    
    
  3. L'ID/token di registrazione deve essere passato all'SDK usando il metodo Config.setPushIdentifier(final String registrationId) .
    Config.setPushIdentifier(token); // token was obtained in step 2
    
    
  4. Abilita i rapporti passando la tua attività nel metodo collectLifecycleData .
    Questi sono i requisiti per abilitare i rapporti di click-through tramite push:
    • Nella tua implementazione di FireBaseMessageService , l'oggetto Bundle contenente i dati del messaggio, che viene passato nel metodo onMessageReceived con l’oggetto RemoteMessage, deve essere aggiunto all'Intent utilizzato per aprire l'attività di destinazione su un click-through. Questa operazione può essere eseguita utilizzando il metodo putExtras . Per ulteriori informazioni, consulta putExtras .
    Intent intent = new Intent(this, MainActivity.class);
       intent.addFlags(Intent.FLAG_ACTIVITY_CLEAR_TOP);
    // get the bundle from the RemoteMessage object
       intent.putExtras(message.toIntent().getExtras());
    
    
    • Nell'attività di destinazione del click-through, l'attività deve essere passata nell'SDK con la chiamata collectLifecycleData .
      Considerazioni da ricordare:
      • Usa Config.collectLifecycleData(this) o Config.collectLifecycleData(this, contextData) .
      • Non usare Config.collectLifecycleData() .