Show Menu
ARGOMENTI×

SDK 4.x per iOS per le soluzioni Experience Cloud

L'SDK 4.x per iOS per le soluzioni Experience Cloud consente di misurare le applicazioni native per Apple iPhone e iPad, inviare contenuti mirati all'interno delle app, nonché sfruttare e raccogliere i dati sul pubblico tramite Audience Manager.
Lo SKU del componente aggiuntivo Adobe Analytics Mobile Marketing è necessario per consentire a Mobile Services di accedere alle funzionalità di acquisizione mobile, collegamento diretto, geolocalizzazione e messaggistica mobile. Per ulteriori informazioni, contatta il tuo CSM Adobe.
L'SDK 4.x per iOS per le soluzioni Experience Cloud supporta ora iOS 13 e Xcode 11 . Per garantire la compatibilità diretta, usa le versioni più recenti degli SDK iOS 4.x. Per ulteriori informazioni sull’ultima versione, consulta le note sulla versione .

Nuova versione dell'SDK per dispositivi mobili di Adobe Experience Platform

Stai cercando informazioni e documentazione sull’SDK per dispositivi mobili di Adobe Experience Platform? Fai clic qui per la documentazione più recente.
A settembre 2018 è stata rilasciata una nuova versione principale dell'SDK. Questi nuovi SDK per dispositivi mobili di Adobe Experience Platform sono configurabili tramite Experience Platform Launch .
Alcune informazioni da tenere a mente:
  • Supporta iOS 8 e versioni successive.
    Per iOS 11 o versioni successive, è necessario essere in possesso di SDK versione 4.13.8 o successiva.
  • Nella versione 4.2 dell'SDK e nelle versioni successive, tutti gli hit vengono inviati tramite HTTP POST.
    Questo non ha alcun impatto sui dati raccolti o segnalati, ma per visualizzare gli hit dovrai usare un analizzatore di pacchetti che supporta l'ispezione di dati POST.
  • Per l'aggiornamento da una versione precedente (2.x o 3.x), consulta la Guida alla migrazione 4.x .

Documentazione di Adobe Mobile Services

Adobe Mobile Services fornisce una nuova interfaccia utente che riunisce le funzionalità di mobile marketing per applicazioni mobile da Adobe Experience Cloud. Inizialmente, Mobile Services offre l'integrazione diretta di funzioni di analisi e targeting delle app dalle soluzioni Adobe Analytics, Adobe Audience Manager e Adobe Target, nonché il servizio Adobe Experience Platform Identity.
Per ulteriori informazioni sull'interfaccia utente di Mobile Services e per consultare la documentazione, vedi Adobe Mobile Services .

Utilizzo di Bloodhound

Dal 30 aprile 2017 , Adobe Bloodhound è stato ritirato. A partire dal 1° maggio 2017, non verranno più forniti ulteriori miglioramenti né supporto aggiuntivo Engineering o Adobe Expert Care.