Show Menu
ARGOMENTI×

Gestire i punti di interesse

Puoi creare e gestire i punti di interesse, che permettono di definire posizioni geografiche da utilizzare per correlazioni nei rapporti, come destinazioni di messaggi in-app e per altri scopi. Quando un hit viene inviato in un punto di interesse, questo è collegato all’hit.
Prima di poter utilizzare la posizione, verifica i seguenti requisiti:
  • Devi avere Analytics – Mobile Apps o Analytics Premium.
  • Devi abilitare i Rapporti sulla posizione per l’app.
  • Se utilizzi una versione dell’SDK iOS o Android precedente alla versione 4.2, dopo aver aggiunto nuovi punti di interesse , devi scaricare un nuovo file di configurazione e passarlo ai tuoi sviluppatori di app.
    Se utilizzi iOS SDK o Android SDK versione 4.2 o successiva, non è necessario inviare un aggiornamento dell’app allo store per aggiornare i punti di interesse . Nella pagina Gestisci punti di interesse, quando fai clic su Salva , le modifiche vengono inserite nell’elenco Punti di interesse e il file di configurazione per l’app attiva viene aggiornato. Il salvataggio comporta anche l’aggiornamento dell’elenco dei punti all’interno dell’app sui dispositivi dell’utente, fino a quando l’app utilizza l’SDK aggiornato e la configurazione con un URL dei punti di interesse remoto.
Sul dispositivo dell’utente, affinché un hit possa essere assegnato a un punto di interesse , la posizione deve essere abilitata nell’app.
Per utilizzare Posizione, completa le seguenti attività:
  1. Fai clic sul nome dell’app per visualizzare la pagina Gestione impostazioni app.
  2. Fai clic su Posizione > Gestisci punti di interesse .
  3. Digita le informazioni in ciascuno dei campi seguenti:
    • Nome punto
      Digita il nome del punto di interesse.
      Può essere il nome di una città, una provincia o una regione. Puoi anche creare punti di interesse intorno a posizioni specifiche, ad esempio uno stadio sportivo o un’azienda.
    • Latitudine
      Digita la latitudine del punto di interesse . Puoi ricavare questa informazione da altre fonti, ad esempio Internet.
    • Longitudine
      Digita la longitudine del punto di interesse . Puoi ricavare questa informazione da altre fonti, ad esempio Internet.
    • Raggio (metri)
      Digita il raggio (in metri) intorno al punto di interesse che vuoi includere. Ad esempio, se crei un punto di interesse per la città di Denver in Colorado, potresti specificare un raggio sufficientemente ampio che includa sia la città che la zona circostante, escludendo però Colorado Springs.
    • Icona mappa
      Seleziona un’icona che verrà visualizzata nei rapporti Panoramica e Mappa .
  4. Se necessario, aggiungi altri punti di interesse.
    È consigliabile non aggiungerne più di 5000. Se aggiungi più di 5.000 punti di interesse, potrai salvarli ma riceverai un avviso che ti consiglia di non superare i 5.000 punti di interesse.
  5. Fai clic su Salva .
Per eliminare uno o più punti di interesse, seleziona le caselle di controllo applicabili e fai clic su Rimuovi selezionati .
Fai clic su Importa o Esporta per lavorare con i dati utilizzando un file .csv anziché l’interfaccia utente di Adobe Mobile.