Show Menu
ARGOMENTI×

Suite di rapporti virtuali

Una suite di rapporti virtuale (VRS) è suite di rapporti che è stata creata applicando una o più definizioni di segmento a una suite di rapporti. In questo modo gli utenti possono mantenere i propri dati in una singola suite di rapporti ma gestirli come se fossero contenuti in suite di rapporti separate.
Le app che utilizzano le VRS si comportano come quelle che usano le normali suite di rapporti, tranne che per la gestione delle seguenti funzionalità:
  • Regole di elaborazione
  • eVar/prop/listVar/eventi
  • Opzione con abilitazione Timestamp
  • Flag di dimensioni (ciclo di vita, posizione ecc.)
  • Classificazioni
Questi valori vengono gestiti nella suite di rapporti principale e sono condivisi con le VRS che appartengono alla stessa suite di rapporti principale.
Le aree seguenti dell’interfaccia utente di Adobe Mobile Services sono sempre accessibili, indipendentemente dalla suite di rapporti principale:
  • Il file di configurazione
  • Gestire i punti di interesse
  • Gestire le destinazioni dei collegamenti
  • Gestione postback
  • Collegamenti ai messaggi
  • Acquisizione
Una VRS può essere utile per completare le seguenti attività:
  • Limitare l’accesso ai dati
    Prendiamo il caso di un’app di un’azienda multinazionale che consente di inviare dati a una suite di rapporti per tutte le geolocalità. Tuttavia, l’azienda vuole fare in modo che l’utente aziendale di una determinata regione non possa visualizzare i dati di una regione diversa. A questo scopo, l’amministratore dell’azienda può creare una suite di rapporti virtuale per segmentare gli utenti per regione e concedere l’autorizzazione per tale VRS solo all’utente aziendale che gestisce la regione.
    Questa limitazione impedisce agli utenti aziendali di visualizzare i dati che non riguardano la propria regione. Ad esempio, un utente aziendale della regione EMEA non ha necessità di vedere i dati della regione APAC.
  • Consenti il controllo di messaggi in-app/push, punti di interesse di posizione, acquisizione e postback, con l’invio di tutti i dati a una singola suite di rapporti.
    Prendiamo il caso di un’azienda multinazionale che vuole inviare tutti i dati alla stessa suite di rapporti per tutte le geolocalità. Tuttavia, l’azienda vuole fare in modo che il team di marketing di ogni regione provveda alla gestione dei messaggi in-app e push solo della propria regione. L’amministratore dell’azienda può quindi creare delle VRS regionali e dare così la possibilità a ciascun team di gestire la propria app in base alla rispettiva VRS.
    Più specificamente, il team regionale crea la propria app utilizzando il file di configurazione della VRS. I dati vengono inviati alla suite di rapporti principale, ma i messaggi in-app e push, i punti di interesse di posizione, l’acquisizione e i postback sono controllati dall’app creata in base alla VRS.

Creare una suite di rapporti virtuale in Adobe Analytics

Solo gli amministratori di Adobe Analytics possono creare e modificare le suite di rapporti virtuali in Adobe Analytics. Per creare una suite di rapporti virtuale, consulta Creazione di suite di rapporti virtuale .
Ogni VRS ha un ID univoco. Per visualizzare l’ID suite di rapporti principali nell’interfaccia utente di Adobe Mobile Services, nella pagina Gestisci impostazioni app, nella sezione Informazioni app , fai clic su Maggiori dettagli .
Nell’interfaccia di Adobe Mobile Services, puoi utilizzare una VRS per creare un’app e segmentare i dati per un gruppo specifico dell’organizzazione. In questo modo, ad esempio, un utente aziendale in Spagna non può visualizzare i dati relativi a un utente aziendale in Giappone.
Non è possibile modificare i valori che vengono ereditati dalla suite di rapporti principale.
Una VRS è una definizione di segmento lato server che è associata a una suite di rapporti principale. Di conseguenza, non è possibile eseguire attività di raccolta dati su una VRS, poiché l’SDK invia gli hit solo alla suite di rapporti principale, che a sua volta li registra.

Suite di rapporti virtuale in Adobe Mobile Services e raccolta dati

In Adobe Mobile Services, è possibile creare un’app basata su una suite di rapporti principale o su una suite di rapporti virtuale. Quando crei un’app basata su una suite di rapporti virtuale, ti consigliamo di allineare il segmento VRS con la definizione dell’app.
Le certificazioni push vengono collegate a livello di app nell’interfaccia utente di Mobile Services.
Per assicurare che i messaggi push vengano inviati correttamente, è necessario definire correttamente il segmento di pubblico. Per ulteriori informazioni, vedi Pubblico: definire e configurare i segmenti di pubblico per i messaggi push .

Comprensione dei fusi orari

La proprietà Fuso orario, nella pagina Gestione impostazioni è diversa dalla proprietà relativa al fuso orario che si utilizza per creare una VRS in Adobe Analytics. La proprietà della pagina Gestione impostazioni viene ereditata dalla suite di rapporti principale, che viene utilizzata per inviare i dati a Adobe Analytics. La proprietà che specifichi quando crei una VRS in Adobe Analytics, invece, viene utilizzata per visualizzare i rapporti nell’interfaccia utente di Mobile Services e può essere diversa da quella della suite di rapporti principale.

Selezionare una suite di rapporti virtuale nell’interfaccia utente di Mobile Services

Per utilizzare una VRS quando crei un’app, selezionala dall’elenco a discesa Suite di rapporti nella pagina Informazioni app. Questo elenco contiene suite di rapporti principali e virtuali.
Per selezionare una VRS dall’elenco, cerca le voci con un pallino blu e la convenzione di denominazione vrs_ <company_name> _ <unique name> .

Proprietà delle suite di rapporti virtuali

Nella tabella seguente sono riportate le proprietà delle VRS:
Le proprietà di sola lettura sono ereditate dalla suite di rapporti principale.
Proprietà
Ereditata dalla suite di rapporti principale
Modificabile?
Note
target.clientCode
No
target.timeout
No
audienceManager.server
No
audienceManager.analyticsForwardingEnabled
audienceManager.timeout
No
acquisition.server
No
No
acquisition.appid
No
No
analytics.rsids
No
analytics.server
No
No
analytics.ssl
No
analytics.offlineEnabled
analytics.charset
No
analytics.lifecycleTimeout
No
Deve essere la suite di rapporti principale, se gli utenti vogliono evitare incoerenze nei loro dati.
analytics.privacyDefault
No
analytics.batchLimit
No
analytics.timezone
Sì, quando crei l’app.
Questa proprietà relativa al fuso orario viene utilizzata per inviare dati a Adobe Analytics ed è diversa dalla proprietà del fuso orario che viene impostata quando crei una VRS.
analytics.timezoneOffset
No
analytics.referrerTimeout
No
analytics.backdateSessionInfo

Informazioni aggiuntive

Seguono alcune informazioni aggiuntive sulle suite di rapporti virtuali:
  • Per ulteriori informazioni sulle VRS, consulta Virtual Report Suites (Suite di rapporti virtuali).
  • Per ulteriori informazioni sulla pianificazione dell’implementazione di una VRS, consulta Virtual Report Suite Workflow (Flusso di lavoro delle suite di rapporti virtuali).