Show Menu
ARGOMENTI×

Utilizzo del servizio Luoghi con Adobe Target

In questo documento si presuppone che l'estensione Luoghi sia stata implementata nell'applicazione. Per assistenza nell'implementazione dell'estensione Luoghi, vedere Estensioni Estensione Luoghi Luoghi.
Dopo che l'estensione Luoghi ha inviato eventi per voci ed uscite, puoi utilizzare Regole in Launch per allegare i dati del Servizio Luoghi agli eventi SDK di Adobe Target. Con la proprietà desiderata selezionata in Lancio, potete creare questo tipo di regola completando le seguenti attività:

1. Creare una regola

  1. Nella scheda Rules fai clic su Create New Rule .
    Considerazioni da ricordare:
    • Se non sono presenti regole per questa proprietà, il pulsante si trova al centro dello schermo.
    • Se la proprietà dispone di regole, il pulsante si trova in alto a destra nella schermata.

2. Selezionare un evento

  1. Attribuite alla regola un nome significativo in modo che possa essere facilmente riconoscibile nell'elenco delle regole.
    In questo esempio, la regola viene denominata Attach Places Service Data to Target Content Requested .
  2. Nella Events sezione fare clic su Add .
  3. Dall’elenco a Extension discesa, selezionate Adobe Target .
  4. Dall’elenco a Event Type discesa, selezionate Content Requested .
  5. Fai clic su Keep Changes .

3. Aggiungi condizioni

Completa questo passaggio se desideri aggiungere Condizioni alla regola. In caso contrario, passare a Definisci azione .
Nell'esempio seguente, viene creata una condizione che determina l'attivazione della regola solo per gli utenti che hanno avviato l'app cinque o più volte.
  1. Nella Conditions sezione fare clic su Add .
  2. Dall’elenco a Extension discesa, selezionate Mobile Core .
  3. Dall’elenco a Condition Type discesa, selezionate Launches .
  4. Nel riquadro di destra, modificare l'elenco a discesa e i controlli numerici in modo che la condizione sia letta User has launched the app greater than or equal to 5 times .
  5. Fai clic su Keep Changes .

4. Definire l'azione

  1. Nella Actions sezione fare clic su Add .
  2. Dall’elenco a Extension discesa, selezionate Mobile Core .
  3. Dall’elenco a Action Type discesa, selezionate Attach Data .
  4. Nel riquadro di destra, nel JSON Payload campo, digitare i dati che verranno aggiunti a questo evento.
  5. Fai clic su Keep Changes .
Nel riquadro a destra, puoi aggiungere un payload JSON a forma libera che aggiunge dati a un evento SDK prima che le estensioni ascoltino l'evento.
Nell'esempio seguente, poiCity e poiName i valori vengono aggiunti alla mboxparameters per ogni richiesta elaborata nell'evento Target. I valori per le nuove chiavi sono determinati dinamicamente dall'SDK al momento dell'elaborazione dell'evento.
Questo payload JSON utilizza una notazione speciale per l' request oggetto. Nell'evento originale, request è un array di oggetti anonimi. Quando si associano dati a tutti gli oggetti di una matrice utilizzando l'opzione Allega dati, la [*] notazione di una chiave che contiene una matrice determina l'applicazione del payload a tutti gli oggetti della matrice.
La notazione di request[*] può essere letta a voce alta come per ogni oggetto dell' request array .

5. Salvate la regola e ricreate la proprietà

Dopo aver completato la configurazione, verifica che la regola abbia l'aspetto seguente:
  1. Fai clic su Save .
  2. Generate di nuovo la proprietà Launch e distribuitela nell'ambiente corretto.