Show Menu
ARGOMENTI×

Note sulla versione di Adobe Experience Cloud - Settembre 2020

Questa pagina descrive nuove funzioni, correzioni e avvisi importanti in Adobe Experience Cloud. Inoltre mette in evidenza documentazione, corsi di formazione ed esercitazioni video farti per ottenere il massimo da Experience Cloud.
Iscriviti ad Adobe Priority Product Update (Aggiornamento prioritario sui prodotti Adobe) per ricevere le notifiche via e-mail sulle nuove versioni.
Data di rilascio: 10 settembre 2020
Le date di rilascio del prodotto possono variare. Controlla spesso la disponibilità di aggiornamenti.
Ultimo aggiornamento: 29 settembre 2020
Hai bisogno di aiuto? Visita Adobe Experience League per trovare documentazione tecnica e dei prodotti, corsi curati da Adobe, esercitazioni video, risposte rapide, approfondimenti sulla community e corsi di formazione condotti da istruttori.

Stato del sistema di Adobe

Stato del sistema di Adobe fornisce informazioni dettagliate, aggiornamenti sullo stato e notifiche e-mail relative agli eventi di sospensione, interruzione e manutenzione di prodotti e servizi cloud di Adobe. Consulta status.adobe.com .
Consulta Stato di Adobe - 21 maggio 2020 per informazioni sulla versione più recente.

Interfaccia di Experience Cloud

Consulta Note sulla versione cumulative per informazioni sulla versione più recente dell’interfaccia Experience Cloud (Attributi del cliente, Audiences, amministrazione di utenti e prodotti).

Adobe Experience Platform

Note sulla versione per Experience Platform e per i servizi dell’applicazione, tra cui Experience Platform Launch, Offerte, Persone, Places, Mobile Services e bollettini di sicurezza.
Data di rilascio: 9 settembre 2020
Aggiornamenti alle funzioni esistenti in Adobe Experience Platform:
Per informazioni aggiornate su Experience Platform, consulta le Note sulla versione di Experience Platform .

Esercitazioni e corsi di Experience Platform e Services

Nuovi video, esercitazioni o corsi pubblicati per Experience Platform e Services.
Data di pubblicazione
Nome
Tipo
Descrizione
17 agosto 2020
Video
Introduzione ad alcuni strumenti e tecniche comuni per eseguire il debug di un’implementazione di Launch. Scopri come utilizzare la Developer Console del browser e l’estensione Debugger di Experience Platform per identificare gli aspetti chiave di un’implementazione di Launch e risolvere problemi relativi a essi.
17 agosto 2020
Video
Scopri come creare una nuova configurazione del Cloud Service di Launch. La configurazione del Cloud Service di Launch può essere applicata a un sito esistente ed è possibile osservare il caricamento da parte delle librerie Launch in ambiente sia Authoring che Pubblicazione.
17 agosto 2020
Video
Scopri come creare una configurazione IMS con Adobe I/O per l’autenticazione di AEM con l’API Launch. Una volta implementata l’integrazione, AEM sarà in grado di comunicare tramite l’API Launch per accedere alle proprietà Launch.
17 agosto 2020
Video
Questo video mostra come Real-time Customer Data Platform di Adobe aiuti i brand a rispettare il consenso dei consumatori che interagiscono con proprietà digitali. Grazie al supporto del Transparency & Consent Framework 2.0 (IAB TCF), i brand ottengono una maggiore flessibilità sulle modalità di interazione con i consumatori, fornendo al contempo ai consumatori un maggiore controllo sul loro consenso.
17 agosto 2020
Video
Questo video mostra come Real-Time CDP di Adobe e Customer Match di Google possano aiutare i brand a interagire con i propri clienti sulle proprietà possedute e gestite da Google con l’obiettivo aziendale di aumentare le campagne di outreach.
17 agosto 2020
Video
17 agosto 2020
Corso
Scopri come eseguire le mansioni principali in quanto data engineer in Adobe Experience Platform. Questo corso introduttivo utilizza video ed esercitazioni pratiche per insegnarti a inserire dati batch, inserire dati in streaming con SDK web, eseguire query e molto altro.
17 agosto 2020
Video
17 agosto 2020
Video
Scopri come eseguire le mansioni principali in quanto architetto di dati in Adobe Experience Platform. Questo corso introduttivo utilizza video ed esercitazioni pratiche per insegnarti a modellare i dati in uno schema XDM, etichettare le identità per unire i dati in profili cliente in tempo reale, creare segmenti e molto altro.

Journey Orchestration

Usando Adobe Experience Platform, coordina i percorsi dei singoli clienti su vasta scala attraverso i vari canali dell’esperienza, anticipando in modo intelligente e in tempo reale le esigenze di ciascuno di essi, ovunque li porti il loro percorso.

Nuove versioni del prodotto

Corsi ed esercitazioni di Journey Orchestration

Nuovi video, esercitazioni e corsi pubblicati per Journey Orchestration.
Data di pubblicazione
Nome
Tipo
Descrizione
10 agosto 2020
Video
Questo video offre una breve introduzione su come creare un percorso con un evento di qualificazione dei segmenti come punto di ingresso o di uscita.

Risorse aggiuntive per Journey Orchestration

Adobe Analytics

Nuove funzioni di Adobe Analytics

Funzione
Disponibilità generale - data di Target
Descrizione
Analisi multidispositivo: disponibilità in EMEA e APAC
31 agosto 2020
Analisi multidispositivo e Private Graph sono disponibili per i clienti EMEA e APAC.
Miglioramento dell’unione basata sui campi in Analisi multidispositivo (disponibile in tutto il mondo)
31 agosto 2020
Questa implementazione semplificata per i nuovi clienti di Analisi multidispositivo consente di eseguire unioni in base a un ID utente memorizzato in un campo Analytics (prop o eVar) invece di utilizzare i grafici dei dispositivi (co-op o privati). Questo miglioramento elimina il requisito di implementare l’ECID e la sincronizzazione ID ai fini del CDA. L’ECID e la sincronizzazione ID rimangono necessarie per altre funzioni.
Raccolta dati in Cina, fase 2
1° settembre 2020
Supporto esteso per SSL di prime parti.
Nuovi intervalli di date in Workspace
10 settembre 2020
Stiamo aggiungendo 5 nuovi intervalli di date per permetterti di scegliere tra intervalli di date che non includono dati del giorno parziali da oggi: Ultimi 7 giorni interi, Ultimi 14 giorni interi, Ultimi 30 giorni interi, Ultimi 60 giorni interi, Ultimi 90 giorni interi.
Workspace: scarica 50.000 elementi per una singola dimensione
17 settembre 2020
Potrai scaricare 50.000 elementi per una singola dimensione in una tabella a forma libera, con segmenti e filtri applicati. Potrai quindi accedere a più di 400 righe di dati all’esterno di Analysis Workspace. Ulteriori informazioni...
Workspace: miglioramenti alla visualizzazione delle linee
17 settembre 2020
  • Puoi mostrare o nascondere l’asse x e l’asse y di qualsiasi visualizzazione delle linee. Questa funzione può rivelarsi particolarmente utile quando le visualizzazioni delle linee sono più compatte.
  • Puoi sovrapporre un’etichetta di valore minimo e massimo su qualsiasi visualizzazione delle linee per evidenziare rapidamente picchi e valli in una metrica.
  • Puoi sovrapporre linee di tendenza di regressione diverse su qualsiasi visualizzazione delle linee per vedere più facilmente la tendenza nei dati. Le opzioni includono Lineare, Logaritmica, Esponenziale, Potenza e Quadratica.

Nuove funzioni in Customer Journey Analytics

Funzione
Disponibilità generale - data di Target
Descrizione
Modifiche alle autorizzazioni di Customer Journey Analytics
9 settembre 2020
CJA non tratterà più tutti gli utenti come amministratori. Solo gli utenti che sono stati designati come amministratori di prodotto nell’ Adobe Admin Console saranno in grado di effettuare le seguenti operazioni:
  • Creare/aggiornare/eliminare connessioni o visualizzazioni di dati
  • Aggiornare/eliminare progetti, filtri o metriche di calcolo creati da altri utenti
  • Condividere un progetto Workspace con tutti gli utenti
Supporto per il rilevamento delle anomalie
10 settembre 2020
La funzione di rilevamento delle anomalie consente di identificare quali fluttuazioni statistiche hanno un impatto significativo e quali no. Ora questa funzione è supportata in Customer Journey Analytics.
Nuovi intervalli di date in Workspace
10 settembre 2020
Stiamo aggiungendo 5 nuovi intervalli di date per permetterti scegliere tra intervalli di date che non includono dati del giorno parziali da oggi: Ultimi 7 giorni interi, Ultimi 14 giorni interi, Ultimi 30 giorni interi, Ultimi 60 giorni interi, Ultimi 90 giorni interi.
Workspace: miglioramenti alla visualizzazione delle linee
17 settembre 2020
  • Puoi mostrare o nascondere l’asse x e l’asse y di qualsiasi visualizzazione delle linee. Questa funzione può rivelarsi particolarmente utile quando le visualizzazioni delle linee sono più compatte.
  • Puoi sovrapporre un’etichetta di valore minimo e massimo su qualsiasi visualizzazione delle linee per evidenziare rapidamente picchi e valli in una metrica.
  • Puoi sovrapporre linee di tendenza di regressione diverse su qualsiasi visualizzazione delle linee per vedere più facilmente la tendenza nei dati. Le opzioni includono Lineare, Logaritmica, Esponenziale, Potenza e Quadratica.

Nuove funzioni di Media Analytics

Funzione
Disponibilità generale - data di Target
Descrizione
Pannello Visualizzatori simultanei di contenuti multimediali in Workspace
17 settembre 2020
Il pannello Visualizzatori simultanei di contenuti multimediali consente di comprendere dove si è verificato il picco di concorrenza o in che punto i visitatori hanno abbandonato il contenuto. Fornisce informazioni utili sulla qualità dei contenuti e sul livello di coinvolgimento dei visualizzatori e aiuta nella risoluzione dei problemi o nella pianificazione di volumi/scala. Ulteriori informazioni...

Problemi risolti in Adobe Analytics

  • È stato risolto un problema a causa del quale non era possibile filtrare le colonne di Workspace per la dimensione “non specificato”. (AN-222393)
  • È stato risolto un problema di timeout di connessione che impediva la consegna di progetti programmati. (AN-223916)
  • È stato risolto un problema a causa del quale i segmenti Visita nelle suite di rapporti virtuali non funzionavano correttamente. (AN-225719)
  • È stato risolto un problema relativo alla versione del browser Chrome in Adobe Report Builder. (AN-226718)
  • È stato risolto un problema a causa del quale le suite di rapporti virtuali curate potevano ancora essere suddivise per qualsiasi dimensione/metrica nella VRS. (AN-228035)
  • È stato risolto un problema a causa del quale la funzionalità di ricerca del Gestore segmenti non funzionava correttamente. (AN-226954)
  • È stato risolto un problema relativo agli errori di timeout in Workspace quando si tentava di condividere progetti con più di uno o due utenti. (AN-229443)
  • È stato risolto un problema a causa del quale le richieste API generavano un errore di sistema. (AN-229537)
  • È stato risolto un problema del Generatore regole di classificazione che impediva la classificazione dei valori chiave. (AN-229786, AN-230300, AN-230563)
  • È stato risolto un problema a causa del quale l’API di inserimento dati non generava rapporti su alcuni dati. (AN-230587)
  • È stato risolto un problema che impediva alla richiesta di Data Warehouse di ottenere e verificare un file con nome base. (AN-230642)
  • (Customer Journey Analytics) È stato risolto un problema di autorizzazioni relativo alla condivisione di progetti in CJA. (AN-226592)

Ulteriori correzioni di Adobe Analytics

AN-215683; AN-216894; AN-226370; AN-227138; AN-227154; AN-227328; AN-227486; AN-227672; AN-228264; AN-228960; AN-229031; AN-229274; AN-229319; AN-229353; AN-229537; AN-229610; AN-229975; AN-230008; AN-230015; AN-230347; AN-230468; AN-230473; AN-231326; AN-231329; AN-231345; AN-231509; AN-231795; AN-231901

Avvisi importanti per Analytics amministratori

Avviso
Data di aggiunta o aggiornamento
Descrizione
Aggiunta dell’intestazione HSTS a tutte le richieste HTTPS in arrivo
29 settembre 2020
Il 29 settembre 2020 è stata avviata l’aggiunta dell’intestazione HSTS a tutte le richieste in entrata che utilizzano HTTPS. Tale intestazione indica al browser/client di effettuare tutte le richieste future in HTTPS, come da best practice per la sicurezza. Al momento, questo non viene applicato alle richieste in entrata che utilizzano HTTP.
Modifica dell’impostazione dei cookie ECID
22 settembre 2020
Un aggiornamento delle impostazioni di privacy per Chrome versione 80 interessa la capacità di Adobe Analytics di tenere traccia di alcuni utenti che visualizzano pagine Google AMP. In particolare, impedisce il tracciamento tra domini diversi degli utenti che visualizzano le pagine AMP in hosting da Google e può causare un numero eccessivo di visitatori univoci. Con questa correzione, gli utenti possono risolvere tale problema modificando le impostazioni per i cookie ECID. Al momento, Analytics imposta i cookie ECID con l’impostazione SameSite = Lax che, prima della versione 80 di Chrome, consentiva il tracciamento tra domini diversi. Questo non avviene più. La modifica introdotta consente agli utenti di configurare l’impostazione SameSite per i cookie ECID su None . Tieni presente che, benché questo consenta di condividere il cookie di Analytics in più situazioni, i cookie di Analytics non contengono dati sensibili. Inoltre, quando si sceglie questa impostazione, i cookie devono essere impostati su Secure in modo che i dati possano essere trasmessi solo tramite connessioni HTTPS. Se desideri apportare questa modifica, chiedi a un utente supportato di aprire un ticket presso l’Assistenza clienti.
Migrazione del dominio da omniture.com a adobe.com
21 agosto 2020
Il 13 agosto 2020, l’architettura front-end di Adobe Analytics è stata migrata dal dominio omniture.com|http://omniture.com/ al dominio adobe.com|http://adobe.com/ . Questa modifica dovrebbe attenuare i problemi relativi ai cookie di terze parti derivanti dal cambio iniziale del dominio unificato del prodotto del 28 maggio 2020. In seguito a questo aggiornamento, il browser potrebbe richiedere agli utenti di dichiarare attendibile il nuovo dominio an .adobe.com|http://an.adobe.com/ o experience.adobe.com|http://experience.adobe.com/ .
Aggiornamento sulla compatibilità con Java 8 di Ad Hoc Analysis
21 agosto 2020
Ad Hoc Analysis non è attualmente compatibile con Java 8 versioni 1.8.0_261 e successive. Per evitare problemi nell’accesso a questo strumento prima del raggiungimento della data di fine del ciclo di vita , si consiglia di mantenere una versione di Java 8 precedente alla versione 1.8.0_261.
Fine del ciclo di vita di Adobe Data Connectors
13 luglio 2020
Adobe Data Connectors si basano su una tecnologia legacy, che non è più disponibile o supportata. Per continuare a offrire e supportare le integrazioni, si consiglia di adottare il nuovo programma standard Adobe Exchange Partner Program . La data ufficiale di fine del ciclo di vita è ancora da definire, ma è prevista nei prossimi 12-18 mesi, nella seconda metà del 2021. Ulteriori informazioni...
Mappatura delle suite di rapporti per organizzazioni IMS
Luglio 2020
Lo strumento di mappatura delle suite di rapporti verrà terminato a novembre 2020. Questa funzione consente integrazioni quali la pubblicazione di segmenti Advertising Analytics e Experience Cloud in Adobe Analytics. Una suite di rapporti deve essere mappata su un’organizzazione IMS per abilitare questi e altri servizi. Le nuove suite di rapporti vengono mappate automaticamente al momento della creazione. Tuttavia, le suite di rapporti meno recenti devono essere mappate manualmente su un’organizzazione IMS. Per accertarti che tutte le suite di rapporti appartengano a un’organizzazione IMS, consulta la sezione su come mappare le suite di rapporti su un’organizzazione nella guida utente dell’interfaccia di Experience Cloud (Servizi core).
Migrazione a un dominio di prodotto unificato
Data di validità: 28 maggio 2020
La migrazione a un dominio di prodotto unificato per Adobe Analytics, iniziata a gennaio 2020, è stata completata il 28 maggio 2020. Adobe Analytics si impegna a rimuovere dalla propria architettura tutti i riferimenti al dominio omniture.com , ma è importante inserire omniture.com nell’elenco Consentiti in quanto cookie di terze parti. A breve, quando verrà portata a termine la migrazione dell’architettura, riceverai una notifica tramite le note sulla versione e non sarà più necessario compiere questo passaggio. Qui puoi trovare un elenco completo degli indirizzi IP consigliati e dei domini che dovresti inserire nell’elenco dei consentiti.
Se l’organizzazione blocca i cookie di terze parti, contatta l’assistenza clienti per recuperare l’accesso ad Adobe Analytics.
Nuova pagina di destinazione predefinita di Adobe Analytics
Data di validità: 18 giugno 2020
Il 18 giugno 2020 la pagina di destinazione predefinita per Adobe Analytics passerà da Reports a Workspace. Questa modifica verrà applicata agli utenti che non hanno precedentemente impostato una pagina di destinazione personalizzata.
Elenco delle tecnologie di terze parti consentite
12 marzo 2020 (data effettiva)
Adobe Analytics ha iniziato a sfruttare tecnologie di terze parti per la gestione del rollout delle funzioni e per il supporto integrato nel prodotto. Gli URL seguenti devono essere aggiunti a eventuali elenchi di firewall di rete consentiti per assicurare l’accesso a tutte le funzioni:
  • Gainsight: https://esp.aptrinsic.com
  • LaunchDarkly: https://app.launchdarkly.com
Miglioramento della ridondanza per la disponibilità di Analysis Workspace
21 maggio 2020
Per assicurare la disponibilità di Analysis Workspace, verrà aggiunta una rete per la distribuzione di contenuti (CDN) secondaria per migliorare la ridondanza. Gli URL seguenti devono essere aggiunti a eventuali elenchi di firewall di rete consentiti:
  • https://aaui-879784980514.s3.us-east-2.amazonaws
  • https://d30ln29764hddd.cloudfront.net
  • https://awaascicdprodva7.blob.core.windows.net
  • https://aauicdnva7.azureedge.net
Modifica del metodo di calcolo di Entrate/Uscite in Workspace
7 aprile 2020
A partire da marzo 2020, in Analysis Workspace è stato modificato il modo in cui il valore None interagisce con Entrate/Uscite. Poiché ora in Analysis Workspace è possibile attivare e disattivare i valori None , viene applicato il valore None dopo l’entrata o l’uscita, mentre per le eVar veniva applicato prima dell’entrata o dell’uscita. Ad esempio, si supponga che il primo risultato di una visita non presenti alcun valore per le eVar, ma il secondo sì. In Reports & Analytics il primo risultato verrà visualizzato come non specificato per l’Entrata, ma in Analysis Workspace verrà visualizzato come valore per il secondo risultato.
Fine del ciclo vita di Archivio dashboard
27 marzo 2020
L’impostazione Visualizza archivio nella sezione Gestione dashboard in Reports & Analytics non sarà più disponibile da ottobre 2020.
Fine del ciclo di vita delle API legacy di Analytics
9 gennaio 2020
A partire da novembre 2020, i seguenti servizi appartenenti alle versioni precedenti delle API di Analytics termineranno il loro ciclo di vita e saranno chiusi. Le integrazioni esistenti create utilizzando questi servizi cesseranno di funzionare.
  • API di Analytics 1.3
  • API di Analytics SOAP 1.4
  • Autenticazione per la versione precedente di OAuth (OAuth e JWT)
Abbiamo messo a disposizione una FAQ per le versioni precedenti dell’API EOL per rispondere alle tue domande e fornire indicazioni su come procedere. Le integrazioni API che utilizzano questi servizi possono eseguire la migrazione alle API REST di Analytics 1.4 o alle API di Analytics 2.0 . I precedenti account OAuth possono migrare a un account di integrazione Adobe IO Analytics, che può essere utilizzato per accedere sia alle API di Analytics 1.4 che alle API di Analytics 2.0.
San Jose FTP Broker in scadenza per Londra e Singapore
Luglio 2020
Per i clienti di Londra e Singapore, non supporteremo più il brokering dei dati tra Londra o Singapore e il data center di San Jose ftp.omniture.com .
Fine del ciclo di vita di Ad Hoc Analysis
6 agosto 2018
Adobe ha annunciato l’intenzione di terminare Ad Hoc Analysis. Non appena disponibile, verrà comunicata la data di fine del ciclo di vita. Per ulteriori informazioni, visita Discover Workspace .

AppMeasurement

Per gli ultimi aggiornamenti sulle versioni di AppMeasurement, fare riferimento alle note sulla versione di AppMeasurement per JavaScript .

Corsi ed esercitazioni di Analytics

Nuovi corsi, esercitazioni e articoli in Analytics e Customer Journey Analytics.
Data di pubblicazione
Nome
Tipo
Descrizione
30 agosto 2020
Video
In Analysis Workspace, scopri come aggiungere spiegazioni di testo a una tabella, creare un collegamento diretto per il progetto e condividerlo.
28 agosto 2020
Video
In questo video introduttivo, scopri i prerequisiti e i contenuti del corso Attribuzione di valore ai punti di contatto digitali nel percorso del cliente .
28 agosto 2020
Corso
Scopri di più sui visitatori del tuo sito capendo cosa li ha portati a visitarlo, come allocare il credito per la conversione sul sito a canali diversi, e come altri elementi del sito influenzano la conversione. Questo corso illustra le principali visualizzazioni che mostrano questa analisi e come utilizzare Attribution IQ per assegnare modelli di attribuzione nell’analisi.
21 agosto 2020
Video
Esistono diversi modi per dare una spinta ulteriore alla metodologia di attribuzione con Adobe Analytics. In questo video, viene evidenziato come ottenere informazioni più approfondite dal rapporto Marketing Channels (Canali di marketing) mediante le analisi incrociate in Workspace.
21 agosto 2020
Video
Scopri tutte le possibilità offerte dal clic con il pulsante destro del mouse in Analysis Workspace e come sfruttarle al meglio. Dalle tabelle a forma libera alle visualizzazioni di fallout, l’utilizzo del clic con il pulsante destro del mouse migliorerà la tua efficienza e competenza in Workspace.

Adobe Audience Manager

Nuove funzioni, correzioni, documentazione ed esercitazioni in Audience Manager.
Data di rilascio: 20 settembre 2020

Nuove funzioni e correzioni in Adobe Audience Manager

  • È stato risolto un problema in Audience Lab a causa del quale la popolazione di un segmento di prova non era disponibile in Aggregate Reporting (Generazione rapporti aggregati). (AAM-54553)
  • È stato risolto un problema a causa del quale i segmenti che utilizzano modelli algoritmici di terze parti non venivano mostrati nella visualizzazione Utilizzo del segmento in Audience Marketplace. (AAM-54595)
  • È stato risolto un problema a causa del quale alcuni utenti visualizzavano errori quando cercavano di eliminare le origini dati, anche se su queste ultime non erano stati mappati segmenti o caratteristiche. (AAM-55609)
  • È stato risolto un problema che impediva la visualizzazione dei segmenti nel rapporto Visualizzatore profilo visitatore. (AAM-55780)
  • È stato risolto un problema nella pagina elenco Destinazioni a causa del quale dopo aver selezionato Durata nel filtro Finestra di lookback per le metriche veniva restituita una pagina vuota. (AAM-49732)
  • È stato risolto un problema nella dashboard delle caratteristiche a causa del quale, quando si filtrava da Tutte le caratteristiche a qualsiasi filtro ( Basata sulle regole , Configurata , ecc.), le metriche venivano aggiornate, mentre il nome e l’ID della caratteristica no. (AAM-55823)
  • È stato risolto un problema nelle destinazioni basate su Persone a causa del quale i segmenti mappati su Facebook non venivano aggiornati a causa di un campo traitAlias mancante in una chiamata API. (AAM-55952)
  • È stato risolto un problema nei Rapporti sulle tendenze per cui il grafico non veniva aggiornato quando venivano attivati/disattivati caratteristiche e segmenti. (AAM-54736)
  • È stato risolto un problema in Modellazione per somiglianza a causa del quale premendo il controllo Pausa il modello non veniva messo in pausa, ma chiuso. (AAM-56121)
  • Miglioramenti di accessibilità in tutta l’interfaccia. (AAM-48950, AAM-48957, AAM-49022, AAM-49026, AAM-49044, AAM-49069, AAM-49370, AAM-55989, AAM-55990)

Corsi ed esercitazioni di Audience Manager

Nuovi video, esercitazioni o corsi pubblicati per Audience Manager.
Data di pubblicazione
Nome
Tipo
Descrizione
17 agosto 2020
Video
Scopri i diversi tipi di destinazioni in Audience Manager e i dettagli della mappatura dei segmenti su ciascun tipo di destinazione.
14 agosto 2020
Articolo
Varun Kalra, Multi-Solution Consultant di Accordant, offre suggerimenti sulla scelta e l’utilizzo delle regole di unione dei profili.
14 agosto 2020
Articolo
Matt Vittorioso, Senior Marketing Specialist di Ally Financial, offre suggerimenti sulla gestione delle caratteristiche.
12 agosto 2020
Video
Questo video illustra i dettagli e i casi di utilizzo della destinazione basata su Persone del Customer Match di Google e include una procedura dettagliata per creare un segmento e mapparlo a una destinazione. Mostra anche l’audience che ha iniziato la visita in Google Ad Console.
13 agosto 2020
Video
In questo video, scopri cosa ti aspetta all’interno del corso Creazione e strategie dei segmenti di pubblico.
13 agosto 2020
Video
Scopri come utilizzare la Vista Codice per definire i segmenti e creare combinazioni complesse di caratteristiche, compreso l’utilizzo di frequenza e recency.
21 agosto 2020
Corso
In questo corso, scopri i segmenti dalla A alla Z: come crearli, gestirli e attivarli nei partner di destinazione. Puoi consultare alcuni casi di utilizzo utili e persino scoprire suggerimenti e trucchi dai clienti.

Adobe Experience Manager

Nuove funzioni, problemi risolti e aggiornamenti di Adobe Experience Manager (AEM). Ai clienti con distribuzioni locali, Adobe consiglia di implementare le ultime patch in modo da garantire stabilità, sicurezza e prestazioni migliori.

Aggiornamenti dei prodotti

  • AEM 6.5.6.0 AEM 6.5, Service Pack 6 (6.5.6.0, rilasciato il 3 settembre 2020), è un aggiornamento importante che include nuove funzionalità, miglioramenti fondamentali per i clienti, prestazioni, stabilità e sicurezza migliorate introdotti successivamente alla data di disponibilità generale di AEM 6.5 di aprile 2019.
  • AEM 6.4.8.2 AEM 6.4, Service Pack 8, Cumulative Fix Pack 2 (6.4.8.2 rilasciato il 3 settembre 2020) è un aggiornamento importante che include diverse correzioni interne e per i clienti avvenute dalla data di disponibilità generale di AEM 6.4, Service Pack 8 (6.4.8.0), nel marzo 2020.

Rilasci di prodotti

  • AEM as a Cloud Service
    Quali sono le novità di AEM as a Cloud Service? Le novità principali includono:
    • Ora è presente il supporto per la transcodifica video con i micro-servizi delle risorse, con una nuova sezione Video nella schermata Profili di elaborazione che supporta la configurazione del bitrate e delle dimensioni video (il formato di output è MP4 con codec H.264). Per informazioni dettagliate, consulta Gestire le risorse video. Per ulteriori opzioni di transcodifica e distribuzione di video è possibile utilizzare il componente aggiuntivo Dynamic Media.
    • Una nuova esperienza di download delle risorse consente:
      • Il download asincrono per i download di grandi dimensioni in modo che gli utenti non debbano attendere.
      • Una nuova API modulare per l’estendibilità degli sviluppatori.
    • Ora puoi invalidare la cache della Rete per la distribuzione di contenuti (CDN) direttamente da Dynamic Media in AEM as a Cloud Service (anziché utilizzare Dynamic Media Classic) per garantire che le risorse più recenti vengano servite in pochi minuti invece che in poche ore. Consulta Invalidazione della cache CDN tramite Dynamic Media.
    • Il supporto per l’accesso facilitato è stato aggiunto ai controlli dell’interfaccia utente e all’esperienza di navigazione, di esplorazione e di ricerca in Assets.
    • È ora disponibile la versione 2.0.3 dell’app desktop AEM, che migliora la compatibilità con AEM 6.5, Service Pack 5 (AEM 6.5.5) e aggiorna l’elenco di compatibilità del sistema operativo client (rimuovendo le versioni di Windows 7 e Mac OS precedenti alla 10.14).
    • La funzione Console del prodotto è ora disponibile in AEM Commerce as a Cloud Service. Ciò consente agli esperti di marketing e agli autori in AEM di visualizzare e navigare tra le categorie e i prodotti memorizzati nel back-end di Commerce. È inoltre disponibile il supporto per proprietà, categorie e prodotti nella Console del prodotto.
    • Sono stati migliorati i selettori di prodotti e categorie per consentire agli addetti al marketing di selezionare un prodotto tramite SKU o di selezionare una categoria in base all’ID categoria.
    • Verifica del contenuto è una funzione abilitata nelle pipeline di produzione di Cloud Manager Sites. La configurazione della pipeline di produzione per i programmi con Sites ora include una terza scheda denominata Verifica del contenuto . Ogni volta che viene eseguita una pipeline di produzione, nella pipeline verrà incluso un nuovo passaggio di Verifica del contenuto dopo il test funzionale personalizzato, che valuterà il sito in base a una serie di dimensioni, tra cui prestazioni, SEO (Search Engine Optimization), accessibilità, best practice e PWA (web app progressiva). Consulta Test di verifica del contenuto.
    • Gli ambienti creati di recente nei programmi Assets ora verranno configurati automaticamente con Smart Content Service.
    • Gli ambienti sospesi possono essere riattivati dalla pagina Panoramica di Cloud Manager.
    • Possibilità di eseguire controlli di esperienza sulle pagine grazie alla tecnologia di Google Lighthouse. Come parte della pipeline di Cloud Manager, è possibile controllare e convalidare fino a 25 pagine in base ai KPI di esperienza e visualizzare i punteggi nell’interfaccia utente di Cloud Manager.
  • App desktop di Experience Manager 2.0.3.2
    Questa versione secondaria includeva quanto segue:
    • Risoluzione di un problema a causa del quale l’app desktop versione 2.0.2 per Windows non funzionava con l’istanza AEM 6.5.5.
    • Aggiornamento delle piattaforme OS supportate a Windows 10 con il service pack più recente e Mac OS 10.14 o versione successiva.
  • AEM Assets Brand Portal
    Questa versione includeva quanto segue:
    • Un visualizzatore di documenti per un’esperienza di visualizzazione PDF migliorata.
    • Miglioramenti nella configurazione e nell’esperienza di download delle risorse.
    • Risoluzione di problemi critici dei prodotti.

Aiuto e documentazione

Community

  • Ultimi contenuti AEM su Experience League
    Questa è la fonte ufficiale dei contenuti tecnici di Digital Experience prodotti da Adobe. Vedi l’elenco completo qui.

Nuovi corsi ed esercitazioni di Experience Manager

Nuovi video, esercitazioni e corsi pubblicati nell’ultimo mese.
Data di pubblicazione
Nome
Tipo
Descrizione
31 agosto 2020
Video
Sfruttare i modelli XDP esistenti con l’integrazione tra AEM Forms e Sign.
17 agosto 2020
Video
Configura il modulo adattivo creato dal servizio moduli automatizzati per utilizzare l’integrazione Adobe Sign. Modifica i titoli dei pannelli e riorganizza alcuni campi in base alle tue esigenze.
25 agosto 2020
Video
Configura più firmatari e specifica l’ordine (sequenziale o parallelo) tramite l’interfaccia Moduli adattivi.
17 agosto 2020
Video
Scopri in che modo gli utenti effettuano l’autenticazione utilizzando Adobe IMS per AEM as a Cloud Service e in che modo gli utenti Adobe IMS, i gruppi di utenti e i profili di prodotto vengono utilizzati per controllare l’accesso a AEM e alle relative funzioni e funzionalità.
17 agosto 2020
Video
Un riassunto della procedura dettagliata per la configurazione degli utenti Adobe IMS, dei gruppi di utenti e dei profili di prodotto in Adobe Admin Console. Inoltre, scopri come sfruttare queste astrazioni di Adobe IMS in AEM Autore per definire e gestire autorizzazioni specifiche basate su gruppi.
17 agosto 2020
Video
Adobe Experience Manager si basa sugli utenti Adobe IMS, sui gruppi di utenti e sui profili di prodotto per fornire un accesso personalizzabile ad AEM. Scopri come definire gruppi e autorizzazioni di AEM e come essi interagiscono con le astrazioni Adobe IMS per fornire un accesso fluido e personalizzabile ad AEM.
17 agosto 2020
Video
Introduzione ad alcuni strumenti e tecniche comuni per eseguire il debug di un’implementazione di Launch. Scopri come utilizzare la Developer Console del browser e l’estensione Debugger di Experience Platform per identificare gli aspetti chiave di un’implementazione di Experience Platform Launch e risolvere problemi relativi a essi.
17 agosto 2020
Video
Scopri come creare una nuova configurazione dei Cloud Services di Experience Platform Launch. La configurazione del Cloud Service di Launch può essere applicata a un sito esistente ed è possibile osservare il caricamento da parte delle librerie Launch in ambiente sia Authoring che Pubblicazione.
17 agosto 2020
Video
Scopri come creare una configurazione IMS con Adobe I/O per l’autenticazione di AEM con l’API Experience Platform Launch. Una volta implementata l’integrazione, AEM sarà in grado di comunicare tramite l’API Launch per accedere alle proprietà Launch.
17 agosto 2020
Video
Scopri come creare una proprietà Launch con la configurazione minima necessaria per impostare il resto dell’integrazione. Gli utenti riceveranno un’introduzione all’interfaccia utente di Launch e informazioni su estensioni, regole e flussi di lavoro di pubblicazione.
17 agosto 2020
Video
Experience Platform Launch è la piattaforma di gestione tag di nuova generazione di Adobe e il modo migliore per distribuire Adobe Analytics, Target, Audience Manager e molte altre soluzioni. Ottieni una panoramica di Experience Platform Launch e dell’integrazione consigliata con Adobe Experience Manager.
17 agosto 2020
Video
In questo video, gli amministratori possono imparare a configurare AEM Assets.
12 agosto 2020
Video
Scopri come impostare un ambiente di sviluppo locale per AEM Commerce e l’SDK di AEM as a Cloud Service.
17 agosto 2020
Corso
È possibile precompilare i campi di un modulo adattivo utilizzando dati esistenti. In questo corso, scopri come precompilare i campi utilizzando l’attributo di richiesta del modello di dati del modulo.
17 agosto 2020
Video
I profili di prodotto di Adobe IMS consentono agli utenti di accedere a un servizio AEM Autore e forniscono una linea di base di accesso, a seconda del profilo di prodotto a cui vengono aggiunti.
17 agosto 2020
Video
I gruppi di utenti di Adobe IMS stabiliscono set logici di utenti esposti ad AEM, in cui possono essere utilizzati per definire le autorizzazioni ottimizzate per gli utenti AEM.
17 agosto 2020
Video
Scopri gli utenti di Adobe IMS, come accedervi e gestirli in Admin Console e come utilizzarli per accedere ad AEM as a Cloud Service.
17 agosto 2020
Corso
I moduli HTML5 offrono la possibilità di eseguire il rendering dei modelli di moduli XFA in formato HTML5. Questa funzionalità consente di eseguire il rendering dei moduli su dispositivi mobile e browser desktop su cui non sono supportati i PDF basati su XFA.

Adobe Campaign

Adobe Campaign offre un modo intuitivo e automatico di inviare messaggi a singoli utenti tra canali di marketing online e offline. Ora è possibile prevedere cosa vogliono i clienti, mediante esperienze determinate dalle loro abitudini e preferenze.

Nuove versioni del prodotto

Informazioni sulla versione per Campaign Classic, Campaign Standard e Pannello di controllo.

Campaign Classic

Nuovi corsi e tutorial su Campaign

Nuovi video, tutorial o corsi pubblicati nell’ultimo mese.
Data di pubblicazione
Nome
Soluzione
Descrizione
10 agosto 2020
Campaign Classic
Scopri come perfezionare la destinazione combinando i risultati delle query in un flusso di lavoro utilizzando l’intersezione o le attività dell’unione.
10 agosto 2020
Campaign Classic
Scopri il concetto degli elenchi in Adobe Campaign Classic e impara a creare un elenco utilizzando l’attività di aggiornamento elenco in un flusso di lavoro.
20 agosto 2020
Campaign Classic
Scopri come perfezionare la destinazione applicando un’esclusione standard a un flusso di lavoro. Inoltre verrà illustrato come creare filtri predefiniti e come risolvere i problemi relativi al flusso di lavoro.
25 agosto 2020
Campaign Classic
Scopri il funzionamento di direct mail in Adobe Campaign e come creare, formattare ed eseguire una consegna direct mail.

Advertising Cloud

Note sulla versione di Adobe Advertising Cloud.

Nuove funzioni in Advertising Cloud DSP

Funzione
Descrizione
Pre-roll interattivo esteso per includere l’inventario VAST
Ciascun posizionamento e annuncio pre-roll interattivo può ora supportare inventario VPAID e VAST. Nota: se il KPI principale è la facilità di visualizzazione, continua a creare posizionamenti e annunci VPAID e VAST separati, perché per gli annunci VAST non sono disponibili impressioni visualizzabili.

Magento

Per le note sulla versione, consulta:

Marketo Engage

Marketo Engage è un’applicazione completa per lead management e marketer B2B che intendono trasformare le esperienze dei clienti impegnandosi in ogni fase dei percorsi d’acquisto complessi.

Aggiornamenti principali di Marketo Engage

Consulta le note sulla versione di Marketo per informazioni aggiornate.

Funzionalità in arrivo

Nel corso del trimestre verranno presentate le seguenti funzionalità:
Funzione
Descrizione
Bizible
  • Nuova segmentazione basata sugli account
  • Possibilità di salvare filtri specifici per dashboard
  • Esportazione dashboard Bizible in formato PDF
Sales Connect
Aggiornamenti/miglioramenti relativi a finestre di composizione e centri di comando

Funzionalità deprecate

  • Parametro “_method” di Asset API: dopo settembre 2020, gli endpoint di Asset API non accetteranno più _method per trasmettere i parametri di query nel corpo di un POST per aggirare le limitazioni relative alla lunghezza degli URI.
  • Supporto in Internet Explorer: a partire dalla versione di luglio del 31 luglio 2020, Internet Explorer non supporterà più l’interfaccia utente di Marketo Engage.
Per leggere le note precedenti e complessive, consulta le note sulla versione Marketo .