Show Menu
ARGOMENTI×

Note sulla versione - Maggio 2015

Informazioni sulle nuove funzioni e sulle correzioni in Adobe Marketing Cloud.
Per ricevere le note sulla versione una settimana prima dell'aggiornamento mensile del prodotto, eseguire la sottoscrizione ad Adobe Priority Product Update (Aggiornamento prioritario del prodotto Adobe). Con l’aggiornamento prioritario sui prodotti, le informazioni sulle nuove versioni vengono comunicate una settimana prima della data di rilascio e sono soggette a modifiche. Per informazioni sugli aggiornamenti, controlla nuovamente al momento del rilascio.

Servizi

Interfaccia Marketing Cloud 15.5.1

Nuove funzioni e correzioni nell’interfaccia di Adobe Marketing Cloud.
Data di rilascio: 13 maggio 2015
I menu di navigazione a sinistra sono stati aggiornati e disposti per fornire l'accesso a tutti i servizi e le soluzioni di base. Le modifiche principali includono:
  • le selezioni del menu Libreria Pubblico e Attributi del cliente ora sono posizionate in Audiences.
  • La selezione del menu Exchange è stata spostata dal menu a discesa Aiuto nel riquadro di navigazione a sinistra.
  • Soluzioni è stato rimosso. Ora puoi avviare tutte le soluzioni dalla parte inferiore del riquadro di navigazione.
Correzioni
  • È stato risolto un problema che impediva agli attributi del cliente di sincronizzarsi per alcuni clienti.
  • È stato risolto un problema che impediva alla pagina Documentazione sul prodotto Adobe Target di essere visualizzata in giapponese.
  • È stato risolto un problema che impediva l’utilizzo di testo in giapponese nei commenti tra Creative Cloud e Marketing Cloud.
Per assistenza, consulta la documentazione del prodotto Marketing Cloud .

Adobe Mobile Services

Nuove funzioni e correzioni nell’interfaccia di Adobe Mobile Services.
Funzione Descrizione
Collegamenti di acquisizione
Aggiunta una sostituzione regionale del browser desktop per i collegamenti di acquisizione. Questa impostazione consente di selezionare l'app store specifico per la regione a cui si desidera indirizzare il collegamento di acquisizione quando un utente fa clic su tale collegamento da un browser desktop.
Questa funzione può essere impostata solo dagli utenti con privilegi di amministratore per creare collegamenti di acquisizione (Amministratori app mobili).
Rapporti
Esportazione PDF/CSV per rapporti Classifica , Con tendenze , Mantenimento , Funnel , Geolocalità e Sunburst . (versione beta pubblica)
Correzioni
  • Sono stati risolti dei problemi per alcuni utenti IMS reindirizzati da marketing.adobe.com che non visualizzavano applicazioni in mobilemarketing.adobe.com.
  • È stata aggiunta l'assistenza per la personalizzazione del calendario in Mantenimento per 4-5-4 e 4-4-5 (personale e vendita). Nuove funzioni e correzioni negli SDK di Adobe Mobile Services.
Aggiornamento Descrizione
iOS SDK versione 4.5
A partire dalla versione SDK 4.5 per iOS, una nuova estensione iOS consente di raccogliere dati di utilizzo dalle app Apple Watch, dai widget Oggi, dai widget per l'editing di foto e da tutte le altre app di estensione iOS.
Android SDK versione 4.5
A partire dalla versione 4.5 dell’SDK per Android, una nuova estensione Android consente di raccogliere dati dall’app Android Wearable.
Adobe consiglia di non creare per gli SDK e di tenere traccia delle applicazioni indossabili utilizzando versioni precedenti. Procedendo in questo modo dovrebbero ridursi i problemi con i dati.
Consulta Adobe Mobile Services per la documentazione di prodotto. Per leggere le note sulle versioni precedenti, espandi Note sulle versioni precedenti nel riquadro a sinistra.

Analytics

Nuove funzionalità/modifiche in Analytics

Componente Descrizione funzione
Data Warehouse È stata aggiunta la metrica "Marketing Channel Last Touch Instances" (Ultime istanze contatto canale marketing) per il reporting delle Date warehouse.
Modifiche Origini dati in arrivo a giugno 2015
Reports & Analytics non dispone di sorgente dati di tipo "Sorgente dati traffico" dall'introduzione di SiteCatalyst 15. L'interfaccia utente delle origini dati consente ancora di creare un'origine dati Traffico, ma questo tipo di origine dati può essere applicata solo a intervalli di date precedenti alla data in cui la società ha eseguito la migrazione da SiteCatalyst 14 a SiteCatalyst 15. Il mese successivo (giugno 2015), Adobe pianifica di rimuovere Sorgente dati traffico come opzione. A giugno saranno inoltre introdotte nuove funzionalità in Reports & Analytics che consentiranno di creare semplici metriche di traffico senza dover usare Sorgenti dati traffico.

Reports & Analytics

Correzioni
  • È stato risolto un problema relativo ai rapporti delle campagne Target che non venivano visualizzati in Reporting e analisi.
  • È stato risolto un problema relativo ai caratteri speciali nei nomi delle campagne Target che ne impedivano la creazione di report in Reporting e analisi.
    • Viene visualizzato un errore di Access Denied durante la suddivisione nei rapporti del canale marketing e nelle metriche calcolate nei rapporti delle campagne.
    • Quando si modifica un segmento, si verifica una reimpostazione dell'interfaccia e il nome del rapporto viene modificato.
  • È stato risolto un problema relativo ai rapporti Bots nelle dashboard in cui non venivano visualizzati i dati corretti.
  • È stato risolto un problema con l'icona di modifica (matita) durante la modifica di segmenti in Internet Explorer 11. A causa del succitato problema era infatti necessario fare clic due volte sull'icona di modifica per caricare il gestore dei segmenti.
  • È stato risolto un problema che impediva la corretta visualizzazione del nome della metrica e della valuta in un rapporto Contribution Analysis (Analisi contributo).

Data Warehouse

Funzione Descrizione
Report API 1.4
Data warehouse supporta l' Analytics Reporting API 1.4.
Per ulteriori informazioni consultate Report.Queue nella documentazione relativa ad API per Data Warehouse disponibile in Developer Connection.

SDK per AppMeasurement e dispositivi mobili

Servizio ID visitatore di Marketing Cloud
Versione 1.4
Nella versione 1.4, il metodo migliore per effettuare la configurazione consiste nel trasferire un oggetto config come secondo parametro alla funzione Visitor.getInstance .
Esempio inizializzazione configurazione:
var visitor = Visitor.getInstance("016D5C175213CCA80A490D05@AdobeOrg",{ 
    "loadTimeout":1000, 
    "trackingServer":"myco.sc.omtrdc.net", 
    "idSyncContainerID":80 
});

la funzionalità di sincronizzazione degli ID rilasciata il 21 maggio funziona solo per JavaScript. Non è consentito al momento il supporto per Flash.
AppMeasurementper JavaScript
Versione 1.4.5
  • Inclusione dell'API 1.4 servizio ID visitatore Marketing Cloud.
  • Aggiornato il modulo Audience Manager per utilizzare DIL versione 6.0.
Aggiornamento versione H.27.5
  • Inclusione dell'API 1.4 servizio ID visitatore Marketing Cloud.
Aggiornamento Flash
Aggiornamento versione 3.9.2
  • Inclusione dell'API 1.4 servizio ID visitatore Marketing Cloud.
AppMeasurementper altre piattaforme
Consulta Cronologia rilascio per una cronologia del rilascio di AppMeasurementAppMeasurement per le seguenti piattaforme:
  • JavaScript
  • iOS
  • Android
  • Flash-Flex
  • OSX
  • Windows Phone, XBOX, Silverlight e .NET
  • BlackBerry
  • Java
  • PHP
  • Symbian

Social

Il rilascio di Social 15.5.1.0 (21/05/2015) include le seguenti modifiche:
Funzione Descrizione
Post oscuri di Facebook
Create post su Facebook che non siano visualizzati sulla Timeline ma a cui sia possibile accedere tramite collegamenti diretti. Questa opzione consente ai creatori di contenuti di creare post da promuovere come pubblicità sponsorizzata (pagata).
Nuovi eventi riservati in Adobe Analytics
Al momento ci sono delle metriche che riceviamo dai social network che non possono essere riportate in Adobe Analytics . New reserved events let you create custom reports in Analytics to view social data alongside web data.
App mobile Adobe Social
L'app mobile Adobe Social per iOS sarà disponibile nell'App Store Apple a giugno 2015.
Per i video informativi su queste nuove funzioni, consultate Novità di maggio 2015 .
Miglioramenti
Funzione Descrizione
Pubblicazione video
Selezionate un fotogramma fisso da qualsiasi punto del video da caricare e utilizzate come miniatura del video nel post. Precedentemente, Social selezionava il fotogramma di inizio da usare come immagine di anteprima.
Geotargeting Twitter
Il 1 marzo 2015, Adobe Social ha interrotto il supporto per il geotargeting dei tweet. Dopo aver utilizzato Twitter, il geotargeting è nuovamente disponibile.
Approvazione di post
Gli addetti all'approvazione della pubblicazione ora possono approvare un post dalla relativa anteprima.
Immagini messaggio diretto Twitter
È stato migliorato il metodo che Social utilizza per recuperare e visualizzare le immagini nei messaggi diretti di Twitter in feed soggetti a moderazione.
Tag social
Ora potete creare un gruppo di tag o un tag con lo stesso nome di un gruppo di tag o tag precedentemente eliminato.
Correzioni
Questa versione di Social introduce miglioramenti a livello di prestazioni, scalabilità, usabilità e affidabilità. Queste aree sono state ottimizzate con oltre 140 modifiche, tra problemi di back-end risolti e miglioramenti. Le correzioni sotto riportate descrivono le risoluzioni per i principali problemi segnalati dai clienti.
  • È stato risolto un problema che causava la visualizzazione di dati non corretti per le pagine Facebook nel rapporto Competitor Analytics (Analisi concorrenza).
  • È stato risolto un problema che causava discrepanze nel numero di follower di Twitter riportato.
  • È stato risolto un problema che impediva ai parametri di tracciamento di essere aggiunti ai post creati con la funzione Publish Anywhere (Pubblica ovunque).
  • È stato risolto un problema che a volte causava un errore di timeout nei post.
  • È stato risolto un problema relativo ai collegamenti abbreviati a causa del quale i collegamenti alle pagine all'interno di un sito Web causavano il reindirizzamento alla home page della società.
  • È stato risolto un problema che causava la visualizzazione di contenuto non valido (post, commenti e risposte) nei feed di moderazione. I miglioramenti del codice consentiranno al nostro sistema di raccolta di bloccare in modo più efficace il contenuto non valido che non corrisponde alla pagina.

Target

Consulta le Note sulla versione di Adobe Target per informazioni aggiornate sulle versioni dei seguenti prodotti:
  • Target Standard e Premium
  • Target Classic
  • Recommendations Classic

Audience Manager

Funzione
Descrizione
Audience Marketplace fornisce funzioni specializzate che consentono a chi acquista e fornisce dati di eseguire queste operazioni in maniera autonoma con il minimo sforzo. Parla con il tuo consulente Audience Manager per iniziare. Può attivare Audience Marketplace per te.
Correzioni, miglioramenti ed elementi obsoleti
  • Crea gruppi : passaggi semplificati e indicazioni per creare gruppi e assegnare autorizzazioni.
  • Autorizzazioni wild card : utilizzate le Wild Card Permissions per consentire ai membri del gruppo l'accesso automatico a nuove sorgenti dati. Con autorizzazioni standard dovete assegnare manualmente le nuove origini dati a un gruppo.
Problemi noti
Nelle integrazioni VisitorAPI/modulo AppMeasurement Audience Manager, saranno disponibili due destinazioni per la pubblicazione delle richieste iFrame effettuate in IE6-9: //fast.<subdomain>.demdex.net/dest5.html e //fast.<subdomain>.demdex.net/dest4.html. Come visto negli altri browser, la procedura corretta prevede di caricare solo //fast.<subdomain>.demdex.net/dest5.html.

Aggiornamenti principali della documentazione

Elemento Descrizione Data di pubblicazione
Aggiunta del programma di certificazione gestito di Adobe per la versione aggiornata della documentazione di prodotto dei cookie dei siti Web visualizzati.
Il programma di certificazione gestito consente di implementare un nuovo certificato SSL di prima parte per i cookie di prime parti senza costi aggiuntivi.
22 maggio 2015
Aggiornamento della documentazione di Adobe Mobile.
22 maggio 2015
Una raccolta di alto livello delle operazioni necessarie per modernizzare le implementazioni delle soluzioni per i servizi di base.
19 marzo 2015
Se acquisite dati del cliente Enterprise in un database CRM (Customer Relationship Management), potete caricare tali dati in Marketing Cloud.
19 marzo 2015
Rilascio primaverile di Analytics
Consultate la sezione Sezione Nuove funzioni di Analytics per una raccolta della nuova documentazione sul rilascio primaverile di Analytics del 2015.
19 marzo 2015
Regole di classificazione di Analytics: sovrascrittura dei valori esistenti
In Strumenti di amministrazione > Generatore regole di classificazione > <nome set di regole> , due nuove opzioni consentono di selezionare una modalità di sovrascrittura:
  • Le regole sovrascrivono i valori esistenti: (impostazione predefinita) sovrascrive sempre le chiavi di classificazione esistenti, incluse le classificazioni caricate mediante l’importazione (SAINT).
  • Le regole sovrascrivono solo i valori non impostati : vengono compilate solo le celle vuote (non impostate). Le classificazioni esistenti non verranno modificate.
In precedenza, se una chiave era già stata classificata in una colonna o cella, la regola non veniva eseguita su tale chiave e la riga nella tabella veniva ignorata.
19 febbraio 2015