Show Menu
ARGOMENTI×

Controllo di qualità delle attività

Utilizzate gli URL di QA in Adobe Target per eseguire attività QA end-to-end in modo semplice con collegamenti di anteprima che non cambiano mai, targeting facoltativo del pubblico e reporting di QA che restano segmentati dai dati dell'attività live.

Panoramica

Il controllo di qualità delle attività permette di testare completamente le attività Target prima di pubblicarle. La funzionalità Controllo di qualità attività include:
  • Collegamenti da condividere con i membri del gruppo, che non cambiano mai né richiedono di essere generati di nuovo, anche in seguito a modifiche apportate alle esperienze o attività.. Questo consente di testare completamente le attività nell’intero percorso dell’utente.
  • Possibilità di rispettare o meno le condizioni di pubblico, per testare i criteri di targeting o per ignorarli al fine di verificare come si presentano le esperienze senza dover soddisfare le condizioni di pubblico.
  • Il rapporto di controllo qualità viene acquisito per permettere agli addetti al marketing di confermare che le metriche aumentano come previsto, e i relativi dati sono tenuti separati dai rapporti di produzione (per la generazione di rapporti non A4T).
  • La capacità di visualizzare in anteprima un'esperienza isolata o in combinazione con altre attività live che soddisfano i criteri di consegna (pagina/richiesta/pubblico di Target).
  • Capacità di eseguire il controllo qualità sull’intero percorso dell’utente. Puoi accedere al tuo sito una volta con il collegamento di controllo qualità e quindi navigare nell’intero sito in modalità di controllo qualità dell’attività. Resterai in tale modalità fino alla fine della sessione o fino a quando utilizzi il Bookmarklet di controllo qualità di Target per uscire dalla modalità di controllo qualità dell’attività. Questa funzionalità è particolarmente utile per le attività che si estendono su più pagine web.
    Ciò è vero per le implementazioni at.js con la versione 2. x o versione successiva. Per at.js 1. implementazioni x e mbox.js, ciò è vero solo se il browser del visitatore non blocca i cookie di terze parti.

Accesso e condivisione di un URL di controllo qualità

  1. Dalla pagina Panoramica di un’attività (tutti i tipi eccetto Personalizzazione automatica), fai clic sul collegamento Controllo di qualità attività .
  2. Configura le seguenti impostazioni:
    • Fai corrispondere le regole di pubblico per vedere le esperienze: in alcuni casi puoi voler verificare che la corrispondenza del pubblico funzioni. In altri, potresti voler controllare solo come si presenta un’attività. Se questa impostazione viene attivata, i soggetti del test devono soddisfare i requisiti di targeting per risultare idonei a visualizzare le esperienze. Per le attività di targeting di esperienza (XT), viene fornito un singolo URL di attività. Se il visitatore soddisfa le regole di targeting, l’esperienza verrà visualizzata.
      Se questa impostazione è disattivata, quando si fa clic sui collegamenti le esperienze vengono sempre visualizzate, anche se le regole non sono soddisfatte. Durante il controllo qualità, puoi attivare e disattivare questa opzioni per richiedere o ignorare il rispetto delle regole di targeting del pubblico.
    • Mostra contenuto predefinito per tutte le altre attività: Se questa opzione è attivata, il contenuto predefinito viene visualizzato per tutte le altre attività (ad esempio, l'anteprima verrà visualizzata in modo isolato senza considerare tutte le altre attività live sulla stessa pagina/Target richiesta).
      Se questa impostazione è disattivata, considera quanto segue:
      • Se ci sono conflitti tra l’attività che stai testando e altre attività live, valgono le normali regole di priorità . Per questa ragione, potrebbe non essere possibile visualizzare l’attività che intendi sottoporre al controllo qualità.
      • Le metriche vengono incrementate per le attività visualizzate, ma solo nell’ambiente di reporting ai fini del controllo qualità.
  3. Fai clic su Fine per salvare le modifiche.
  4. Condividi gli URL dei collegamenti dell’attività con i membri dell’azienda per eseguire i test.
    I collegamenti dell’attività non scadono mai e non è necessario inviarli nuovamente se qualcuno apporta modifiche a un’attività o a un’esperienza. Tuttavia, se invece di modificare l’attività applichi un pubblico diverso dalla libreria dei tipi di pubblico, viene generato un nuovo collegamento che sarà necessario condividere.
    Ogni URL di collegamento dell’attività (per Exp A, Exp B ecc.) consente di avviare il percorso dell’utente dall’esperienza corrispondente. Puoi fare clic sull’URL generato per un’esperienza e quindi procedere con la normale navigazione sul sito per visualizzare le esperienze su più pagine (se esistono più pagine). Per ogni esperienza viene generato un solo URL, anche se l’esperienza si estende su più pagine (test di modelli o test multipagina).
    Puoi navigare sul sito per vedere le altre pagine perché il controllo qualità dell’attività è persistente. Questo è vero per le implementazioni at.js con la versione 2. x o versione successiva. Per at.js 1. implementazioni x e mbox.js, ciò è vero solo se il browser del visitatore non blocca i cookie di terze parti.
  5. Per visualizzare i rapporti generati dagli URL di collegamento di un’attività, fai clic sulla pagina Rapporti dell’attività, poi sull’icona Impostazioni ( ), quindi seleziona Modalità Controllo di qualità dall’elenco a discesa Ambiente .

Considerazioni

  • Il collegamento Controllo di qualità attività viene visualizzato nella pagina Panoramica di tutti i tipi di attività eccetto Personalizzazione automatica. È possibile utilizzare i collegamenti di anteprima per le attività di Personalizzazione automatica.
  • I collegamenti di anteprima Controllo di qualità delle attività per le attività salvate potrebbero non venire caricati se nel tuo account sono presenti troppe attività salvate. Riprova a generare i collegamenti di anteprima. Per evitare che questo problema si verifichi di nuovo, archivia le attività salvate che non vengono più utilizzate attivamente.
  • Gli URL controllo qualità delle attività sono disponibili per le attività in cui Analytics è impostato come origine per la creazione di rapporti (A4T). I risultati generati durante l’esecuzione del controllo qualità utilizzando la funzione Controllo di qualità attività confluiranno nella stessa suite di rapporti dei dati dell’attività, anche dopo che l’attività sarà stata pubblicata.
  • La funzione Controllo di qualità attività non visualizza i contenuti di attività archiviate o scadute. Se si disattiva un’attività terminata, è necessario salvare nuovamente l'attività affinché la funzione Controllo di qualità attività funzioni.
  • Le attività importate in Target Standard/Premium (da Target Classic, ad esempio) non supportano gli URL di controllo qualità.
  • Nelle attività di allocazione automatica, targeting automatico e consigli, le visite acquisite durante il controllo qualità non influenzeranno il modello.
  • Poiché la funzione Controllo di qualità attività è persistente, dopo aver navigato su un sito web in modalità di controllo qualità sarà possibile visualizzare il sito come un normale visitatore solo dopo che sessione di Target sarà scaduta o dopo che l’uscita forzata dalla modalità di controllo qualità. Utilizza il Bookmarklet di controllo qualità di Target per uscire dalla modalità di controllo qualità dell’attività.
    Puoi anche forzare manualmente l’uscita dalla modalità di controllo qualità caricando una pagina del sito con il parametro at_preview_token con un valore vuoto (ad esempio, https://www.mysite.com/?at_preview_token= ).
  • Se hai specificato un URL durante la creazione dei perfezionamenti dell’attività nel Compositore basato su modulo o nelle opzioni di consegna della pagina nel Compositore esperienza visivo , l’URL del controllo qualità non funzionerà perché il controllo qualità dell’attività aggiunge parametri all’URL. Per risolvere questo problema, fai clic su URL di controllo qualità per passare al sito, rimuovi dall’URL i parametri aggiunti, quindi carica il nuovo l’URL.
  • Se hai at.js 1. x , o mbox.js, la modalità di QA dell'attività non sarà fissa se si utilizza Safari o un altro browser che blocca i cookie 3rd party. In questi casi è necessario aggiungere i parametri di anteprima a ciascun URL a cui si accede. Lo stesso vale se hai implementato CNAME .
  • Se un’attività utilizza più tipi di pubblico per le esperienze (ad esempio, se nella stessa attività sono inclusi un sito britannico e uno statunitense), i collegamenti di controllo qualità non vengono generati per le quattro combinazioni (Esperienza A/sito US, Esperienza A/sito UK, Esperienza B/sito US, Esperienza B/sito UK). Vengono creati solo due collegamenti di controllo qualità (Esperienza A ed Esperienza B) e la pagina verrà visualizzata dagli utenti che risultano idonei per il pubblico appropriato. Un visitatore britannico per il controllo qualità non può vedere il sito US.
  • Tutti i parametri e i valori at_preview sono già codificati nell’URL. Nella maggior parte dei casi tutto funziona come previsto; tuttavia, alcuni clienti potrebbero usare bilanciatori di carico o server web che tentano di codificare nuovamente i parametri della stringa di query.
    A causa di questa doppia codifica, quando si tenta di decodificare il token at_preview_token , Target non può estrarre il valore corretto del token e l’anteprima non funziona.
    È consigliabile consultare il team IT per verificare che tutti i parametri di anteprima siano inseriti nell'elenco Consentiti in modo che tali valori non vengano trasformati in alcun modo.
    Nella tabella seguente sono elencati i parametri che è possibile inserire nell'elenco Consentiti nel dominio:
    Parametro
    Tipo
    Valore
    Descrizione
    at_preview_token
    Stringa crittografata
    Obbligatorio; nessun valore predefinito
    Un'entità cifrata che contiene l'elenco degli ID delle campagne che possono essere eseguiti in modalità QA.
    at_preview_index
    Stringa
    Vuoto
    Il formato del parametro è <campaignIndex> o <campaignIndex>_< experienceIndex>
    Entrambi gli indici iniziano con 1.
    at_preview_listed_activities_only
    Boolean (true/false)
    Valore predefinito: false
    Se “true”, vengono elaborate tutte le campagne specificate nei parametri at_preview_index .
    Se “false”, vengono elaborate tutte le campagne della pagina, anche se non sono state specificate nel token di anteprima.
    at_preview_evaluate_as_true_audience_ids
    Stringa
    Vuoto
    Underscore-separated ("_") list of segmentId-s that should always (at targetting and reporting level) be evaluated as "true" in the scope of the Target request.
    _AT_Debug
    Stringa
    Finestra o console
    Log della console o nuova finestra.
    adobe_mc_ref
    Passa l'URL di riferimento della pagina predefinita alla nuova pagina. Se utilizzato con AppMeasurement.js versione 2.1 (o successiva), Adobe Analytics utilizza questo valore di parametro come URL di riferimento nella nuova pagina.
    adobe_mc_sdid
    Passa il Supplemental Data Id (SDID) e il Experience Cloud Org Id dalla pagina predefinita alla nuova pagina affinché Analytics for Target (A4T) “unisca” la richiesta di Target nella pagina predefinita con la richiesta di Analytics nella nuova pagina.
  • L’interfaccia utente della modalità ci controllo qualità di Target mostra solo il primo URL di un’esperienza in un’attività multipagina. Si presume infatti che si sta creando un test di percorso e che passerai dall’URL1 all’URL2. Tuttavia, se desideri passare all’URL2 indipendentemente, copia tutti i parametri URL forniti per l’URL1 e applicali all’URL2 dopo aver inserito un segno "?", come nell’URL1.