Show Menu
ARGOMENTI×

Tipi di attività di Target

Scarica un PDF interattivo che descrive i diversi tipi di attività disponibili in Adobe Target (ad eccezione della funzionalità Consigli).
For the best experience and to share with others, download the interactive Adobe Target Activities Guide PDF .

Che cosa fa?

Tipo di attività
Dettagli
Test A/B manuale
Confronta due o più esperienze per vedere quale migliora in modo più efficace le conversioni durante un periodo di test pre-specificato. Per ulteriori informazioni, consulta Test A/B .
Allocazione automatica
Identifica un vincitore tra due o più esperienze, e reindirizza il traffico verso il vincitore, aumentando la conversione mentre il test continua a essere eseguito e ad apprendere. Per ulteriori informazioni, consulta Allocazione automatica .
Targeting automatico
Utilizza l’apprendimento automatico avanzato per personalizzare i contenuti e favorire le conversioni individuando più esperienze ad alte prestazioni definite dall’addetto al marketing. Inoltre, indica l’esperienza più adatta per ogni visitatore in base al suo profilo cliente individuale e al comportamento dei visitatori precedenti con profili simili. Per ulteriori informazioni, consulta Targeting automatico per esperienze personalizzate .
Personalizzazione automatizzata
Utilizza l’apprendimento automatico avanzato per personalizzare i contenuti e favorire le conversioni combinando offerte o messaggi specifici. Quindi associa diverse varianti di offerte ai visitatori in base al loro profilo cliente individuale. Per ulteriori informazioni, consulta Personalizzazione automatizzata .
Test multivariati (MVT)
Confronta le combinazioni di offerte tra gli elementi di una pagina per vedere quale combinazione funziona meglio per un pubblico specifico. Inoltre, identifica l'elemento della pagina che migliora le conversioni nella maniera più efficiente durante un periodo di test pre-specificato. Per ulteriori informazioni, consulta Test multivariato .
Targeting delle esperienze (XT)
Fornisce contenuti a un pubblico specifico sulla base di una serie di regole e criteri definiti dal marketing. Per ulteriori informazioni, consulta Targeting delle esperienze .

Perché lo si utilizza?

Tipo di attività
Motivo
Test A/B manuale
È un esperimento altamente controllato con le misure di traffico, diviso per percentuali piuttosto che da una regola, che consente di analizzare i dati di prova, comprendere meglio il pubblico, e determinare quale esperienza funziona meglio.
Allocazione automatica
Permette di identificare un'esperienza vincente e regolare l'allocazione del traffico per consegnarla ai visitatori il più velocemente possibile, sostenendo una più veloce e più alta probabilità di conversione.
Targeting automatico
Permette di identificare i vincitori tra più esperienze, e quindi fornire l'esperienza più appropriata per i visitatori specifici. Il targeting si adatta nel tempo in base a come cambiano gli interessi dei visitatori, perché l'algoritmo prevede la propensione di un visitatore per la conversione su una certa esperienza in un certo momento.
Personalizzazione automatizzata
Permette di personalizzare una serie di offerte (create o predefinite, in elementi su una singola pagina o su più pagine) e offrire combinazioni di offerta che funzionano meglio per attirare visitatori specifici.
Test multivariato (MVT)
Permette di visualizzare più offerte in più elementi e quindi verificare le esperienze univoche risultanti contemporaneamente rispetto a un obiettivo specifico, potendo quindi determinare quale variante di elemento è la più efficace, e anche potenzialmente rivelare quali elementi hanno il maggiore impatto positivo o negativo sull'interazione di un visitatore.
Targeting esperienza (XT)
Permette di indirizzare contenuti specifici a un pubblico specifico in base a una serie di regole di allocazione definite.

Che tipo di esperto di marketing dovrebbe usarlo?

Tipo di attività
Addetto al marketing
Test A/B manuale
Esperto di statistica.
Dispone del tempo necessario per attendere fino alla fine del periodo di prova prima di analizzare i risultati.
Allocazione automatica
Ha a disposizione un intervallo temporale breve.
Deve identificare la migliore esperienza e consegnarla rapidamente.
Vuole essere in grado di “sbirciare” nei risultati durante i test.
Targeting automatico
Dispone di diverse esperienze ammissibili.
Vuole abbinare le esperienze a specifici visitatori in tempi ottimali in base ai loro profili dinamici e mutevoli.
Personalizzazione automatizzata
Dispone di una o più offerte.
Vuole creare combinazioni di offerte che producono esperienze personalizzate ottimali per visitatori specifici attraverso una varietà di profili e comportamenti unici.
Test multivariato (MVT)
Esperto di statistica.
Dispone di una o più offerte.
Vuole analizzare le tendenze di conversione relative alle interazioni degli elementi di pagina.
Targeting esperienza (XT)
Deve fornire un'esperienza o del contenuto specifici a un pubblico specifico.

Dati statistici

Tipo di attività
Dettagli
Test A/B manuale
Il test confronta ogni esperienza di sfida a un'esperienza di controllo e poi classifica le prestazioni di tutte le esperienze, identificando sia un'esperienza vincente che un'esperienza perdente rispetto al controllo.
Allocazione automatica
Il test produce immediatamente una garanzia statistica su un vincitore, poi dirige più traffico verso i tipi di pubblico che hanno una più alta probabilità di conversione con l’esperienza vincente.
Targeting automatico
Il meccanismo di ottimizzazione identifica il pubblico pertinente per ogni esperienza mostrando aumenti e diminuzioni nel tempo, e prima di determinare quale esperienza consegnare al visitatore è informato da conversioni, segmenti, parametri e script di profilo. Da lì, sceglie automaticamente quale algoritmo utilizzare al fine di generare un elevato incremento e tasso di conversione.
Personalizzazione automatizzata
Il meccanismo di ottimizzazione regola costantemente quali esperienze vengono consegnate ai visitatori in base al comportamento del visitatore nuovo e comportamenti passati di visitatori simili, con le prestazioni di un'offerta che viene misurata rispetto a gruppi di controllo concorrenti.
Test multivariato (MVT)
Il test aiuta a scoprire l'influenza relativa che elementi specifici hanno sulla conversione.
Targeting esperienza (XT)
Il metodo definisce regole che mirano a un'esperienza specifica o a una parte specifica di contenuto a un pubblico specifico. L'utente può effettuare aggiornamenti a livello di esperienza.

Vantaggi e considerazioni

Tipo di attività
Vantaggi
Considerazioni
Test A/B manuale
Il test A/B permette di avere una piena comprensione delle prestazioni di ogni esperienza, e non solo di sapere qual è l'esperienza con le migliori prestazioni.
In un test A/B, se si osservano i risultati prima che la dimensione del campione venga raggiunta, si rischia di fare affidamento su risultati imprecisi (non è possibile “sbirciare” prima del termine). Questo perché a differenza di un'allocazione automatica, in un test A/B la distribuzione del traffico rimane fissa anche dopo che si riconosce che alcune esperienze stanno superando le altre.
Allocazione automatica
L'allocazione automatica riduce il costo di un tipico test A/B perché ha un tasso di conversione globale più elevato rispetto a un test manuale A/B. Il tasso di conversione è più alto perché l'allocazione automatica spinge più traffico per l'esperienza più performante, il che significa che si può realizzare il beneficio di tale esperienza vincente prima della fine del periodo di prova (si può sbirciare).
L'allocazione automatica identifica il vincitore, ma non distingue tra i perdenti. Se occorre sapere le prestazioni di ciascuna esperienza, il test A/B è preferibile. L’allocazione automatica funziona con una sola impostazione metrica avanzata: “Conteggio incremento e mantieni l'utente in attività”.Ciò significa che se non si desidera contare le conversioni ripetute, è invece necessario eseguire un test A/B. L’allocazione automatica non può utilizzare rapporti in A4T.
Targeting automatico
Con il targeting automatico, l'apprendimento automatico viene applicato a qualsiasi tipo di esperienza, comprese le esperienze multi-pagina. Consente inoltre di acquisire il valore di personalizzazione automatica durante l'utilizzo del flusso di lavoro familiare del test A/B.
Con il targeting automatico, se si desidera modificare il contenuto delle offerte spesso o frequentemente, l'algoritmo avrà bisogno di tempo sufficiente dopo ogni cambiamento di sfruttare ciò che impara e consegnare effettivamente quel contenuto ai visitatori giusti. Il targeting automatico non può utilizzare i rapporti in A4T.
Personalizzazione automatizzata
Con la personalizzazione automatizzata è possibile raccogliere tutte le offerte in un unico luogo, e l'algoritmo semplicemente capisce la loro migliore combinazione. Non è necessario specificare o creare singole esperienze. La personalizzazione automatizzata utilizza gli stessi algoritmi di apprendimento automatico del targeting automatico.
Quando si combinano più offerte, si verifica un'esplosione combinatoria con conseguente necessità di una notevole quantità di traffico. L'algoritmo di personalizzazione automatizzato rappresenta una grande quantità di fattori; quindi richiedono la maggior quantità di traffico. La personalizzazione automatizzata non può utilizzare rapporti in A4T.
Test multivariato (MVT)
Con il test multivariato, si possono testare più elementi contemporaneamente.
Un test multivariato richiede molto tempo e, a causa delle molteplici variabili in gioco, non produce necessariamente un'esperienza vincente con fiducia. Spesso è difficile raggiungere la quantità di traffico necessaria per completare il test. Poiché tutti gli esperimenti di test multivariati sono completamente fattoriali, troppi elementi che cambiano contemporaneamente possono accumularsi rapidamente fino ad un numero molto elevato di combinazioni possibili che devono essere testate. Anche un sito con traffico abbastanza elevato potrebbe avere problemi a completare un test con più di 25 combinazioni in un lasso di tempo fattibile.
Targeting esperienza (XT)
Con l'esperienza di targeting, si può rapidamente agire su intuizioni desunte da qualsiasi risultato di attività. Ad esempio, se si è eseguito un test A/B in cui lo sfidante non superava il controllo, ma i risultati indicano che un segmento molto specifico di visitatori si è effettivamente convertito 4 volte di più con lo sfidante di quanto abbia fatto con il controllo, allora è possibile utilizzare il targeting dell'esperienza per indirizzare l'esperienza della sfida a quel particolare segmento.
L'esperienza di targeting non consente di controllare la suddivisione percentuale di un'esperienza tra più gruppi di destinatari.