Show Menu
ARGOMENTI×

Consentire alle integrazioni Adobe I/O di accedere alle aree di lavoro e assegnare ruoli

Le Autorizzazioni Enterprise consentono ai clienti Target di utilizzare una singola organizzazione, ma di suddividerla in più aree di lavoro per i diversi team o flussi di lavoro.
La funzionalità Proprietà e Autorizzazioni è disponibile come parte della soluzione Target Premium . Non sono disponibili in Target Standard senza una licenza Target Premium.
La funzione Autorizzazioni Enterprise permette di estendere a più team i programmi di ottimizzazione, in modo facile ed efficace. Questa funzionalità era già disponibile nell’interfaccia utente di Target, ma è supportata dalle API amministratore solo dall’inizio del 2019. Nella versione di febbraio 2019 di Target, Adobe ha aggiornato le API amministratore per consentire l’utilizzo dell’account di integrazione per accedere a tutte le aree di lavoro create nell’organizzazione. Precedentemente, le API amministratore erano limitate alla sola area di lavoro predefinita. Con l’aggiornamento di febbraio 2019 è possibile accedere a tutte le aree di lavoro con accesso di tipo Approvatore.
With the Target September 2019 release, Target Enterprise Permissions provides customers with the following access controls:
  • Possibilità di scegliere le aree di lavoro a cui applicare l’integrazione
  • Possibilità di applicare un ruolo all’integrazione Adobe I/O: Approvatore, Editor o Osservatore.
Questo aggiornamento supporta i casi d’uso seguenti:
  • Concedi all’integrazione Adobe I/O l’accesso a tutte le aree di lavoro con il ruolo Osservatore a scopo di reporting, senza poter creare o modificare le risorse.
  • Concedi all’integrazione Adobe I/O l’accesso a specifiche aree di lavoro con il ruolo appropriato per consentire a un team centrale di apportare modifiche basate su API solo a poche aree di lavoro.
  • Consenti a ogni team proprietario della sua area di lavoro di disporre della propria integrazione non appena il team è pronto per esplorare le API e scegliere il ruolo di conseguenza.
  • Puoi combinare insieme questi scenari in base alle esigenze.
Azione richiesta : i clienti che sfruttano già le API per operazioni CRUD su risorse (attività, tipi di pubblico, offerte e rapporti) in tutte le aree di lavoro devono concedere all’integrazione Adobe I/O esistente l’accesso a tutte le aree di lavoro con il ruolo desiderato in base allo specifico caso d’uso. A tale scopo, seleziona ogni profilo di prodotto Target in Adobe Admin Console e aggiungi le integrazioni richieste nella scheda Integrazione. Prima della versione di settembre, tutte le integrazioni funzionavano con l’accesso di tipo Approvatore, indipendentemente dall’opzione effettuata nell’elenco a discesa Ruolo prodotto. Ora puoi scegliere il ruolo desiderato.
Se non viene eseguita, dopo il rilascio della versione di settembre 2019 di Target verranno attivati i controlli di accesso e potresti essere in grado di accedere solo all’area di lavoro predefinita, qualora questa sia l’impostazione corrente. L’impostazione preventiva delle integrazioni non comporta alcun impatto negativo. Conviene quindi eseguirla quanto prima possibile. A seconda del numero di aree di lavoro nell’organizzazione, questo processo richiede solo pochi clic per aggiungere un’integrazione esistente nelle aree di lavoro con il ruolo desiderato.
Per consentire alle integrazioni Adobe I/O di accedere alle aree di lavoro e assegnare ruoli:
  1. Fai clic sulla scheda Prodotti , quindi seleziona il nome del prodotto desiderato.
  2. Seleziona l’area di lavoro desiderata (Profilo prodotto).
  3. Fai clic sulla scheda Integrazioni .
  4. (Condizionale) Per aggiungere una nuova integrazione, fai clic su Aggiungi integrazione , seleziona l’integrazione desiderata, quindi fai clic su Salva .
  5. Dall’elenco a discesa Ruolo prodotto , seleziona il ruolo desiderato per tale area di lavoro:
    • Approvatore
    • Editor
    • Osservatore