Show Menu
ARGOMENTI×

adobe.target.applyOffers(options) - at.js 2.x

Questa funzione ti consente di applicare più di un’offerta recuperata da adobe.target.getOffers() .
Questa funzione è stata introdotta con at.js 2.x e non è disponibile per at.js versione 1. x .
Chiave
Tipo
Obbligatorio
Descrizione
selector
Stringa
No
Elemento HTML o selettore CSS utilizzato per identificare l’elemento HTML in cui Target deve inserire il contenuto dell’offerta. If a selector is not provided, Target assumes that the HTML element to use is HTML HEAD.
Risposta
Oggetto
Oggetto di risposta da getOffers() .
Vedi la tabella Richieste di seguito.

Risposta

Per informazioni sui tipi accettabili per tutti i campi elencati di seguito, consulta la documentazione API di consegna.
Nome campo
Descrizione
response > prefetch > views > options > content
Nota che il contenuto di “option” non è definito e dipende direttamente dalla struttura tipo/modello dell’opzione.
response > prefetch > views > options > type
Tipo di opzione. Riflette il tipo del campo “content”. Il tipo supportato è “actions”.
response > prefetch > views > state
Un token opaco da inoltrare con la notifica sul display per la visualizzazione
response > prefetch > views > options > responseTokens
Contiene la mappa dei valori responseTokens raccolti quando l’opzione corrente era in fase di elaborazione.
response > prefetch > views > analytics > payload
Payload di Analytics per l’integrazione sul lato client da inviare ad Analytics dopo l’applicazione della visualizzazione.
response > prefetch > views > trace
L’oggetto contenente tutti i dati di trace per la chiamata di preacquisizione per la visualizzazione.
L’oggetto trace includerà anche una versione per la traccia.
L’oggetto trace includerà anche i dettagli della visualizzazione corrente.
response > prefetch > views > options > eventToken
La registrazione degli eventi è eseguita per opzione. Per ogni opzione applicata, il rispettivo token evento deve essere aggiunto all’elenco dei token di notifica. Una visualizzazione è composta da più opzioni. Se sono state applicate e visualizzate tutte le opzioni, è necessario includere tutti i valori eventTokens nella notifica.
response > prefetch > views > name
Il nome della visualizzazione leggibile dall’utente.
response > prefetch > views > metrics
Metriche di reporting da controllare e segnalare a Target. Al momento, è disponibile il supporto alla metrica di solo clic. Se si verifica un clic sull’elemento, è necessario raccogliere il valore eventTokens adeguato e inviare una notifica.
response > prefetch > views > key
Chiave o impronta digitale che identifica la visualizzazione.
response > prefetch > views > id
ID della visualizzazione.
response > notifications > id
ID notifica.
response > notifications > events > type
Tipo di notifica, clic o visualizzazione.
response > notifications > events > trace
La traccia per l’evento di notifica.
response > notifications > events > token
Token inviato con l’evento di notifica.
response > notifications > events > timestamp
La marca temporale inviata con l’evento di notifica.
response > notifications > events > errorCode
Se la notifica non riesce, il codice indica il motivo dell’errore.
response > notifications > events
Gli eventi registrati o non registrati per la notifica corrente.
response > notifications
Indica le notifiche registrate o non riuscite.
response > execute > mboxes > mbox > trace
L’oggetto contenente tutti i dati di trace per la singola richiesta mbox.
response > execute > mboxes > mbox > responseTokens
Contiene la mappa di responseTokens per un’esecuzione specifica della richiesta mbox.
response > execute > mboxes > mbox > option > content
Nota che il contenuto di “option” non è definito e dipende direttamente dalla struttura tipo/modello dell’opzione.
response > execute > mboxes > mbox > option > type
Tipo di opzione. Riflette il tipo del campo “content”. I tipi supportati sono: html, redirect, JSON e dinamico.
response > execute > mboxes > mbox > options
Opzione Risposta.
response > execute > mboxes > mbox > metrics > eventToken
Token dell’evento di clic.
response > execute > mboxes > mbox > metrics > type
"click"
response > execute > mboxes > mbox > metrics
Contiene l’elenco clickThrough delle metriche.
response > execute > mboxes > mbox > mbox
Nome della mbox.
response > execute > mboxes > mbox >index
Indica che la risposta è per la mbox con questo indice della richiesta.
response > execute > mboxes > mbox > analytics > payload
Payload di Analytics per l’integrazione sul lato client da inviare ad Analytics dopo l’applicazione della mbox. (Vedi la sezione Campagne abilitate per A4T.)
response > execute > mboxes
Elenco delle mbox eseguite.
response > execute > pageLoad > options > content
Nota che il contenuto di “option” non è definito e dipende direttamente dalla struttura tipo/modello dell’opzione.
response > execute > pageLoad > options > type
Tipo di opzione. Riflette il tipo del campo “content”. I tipi supportati sono: html, redirect, JSON, dinamico e “action”.
response > execute > pageLoad > options
Opzioni non raggruppate per visualizzazioni (target-global-mbox + opzioni di attività con viste non raggruppate per viste).
response > execute > pageLoad > metrics
Metriche di clic che non erano impostate per appartenere a una visualizzazione specifica.
response > execute > pageLoad > trace
L’oggetto contenente tutti i dati trace per la richiesta pageload.
response > execute > pageLoad > analytics > payload
Payload di Analytics per l’integrazione sul lato client da inviare ad Analytics dopo l’applicazione del contenuto “pageLoad”. (Vedi la sezione Campagne abilitate per A4T.)

Esempio di chiamata applyOffers()

adobe.target.applyOffers({response:{
  "execute": {
    "pageLoad": {
      "options": [{
        "type": "html",
        "content": "page-load"
      },
      {
        "type": "actions",
        "content": [{
          "type": "setHtml",
          "content": "<h1>Container 1</h1>",
          "selector": "#container1",
          "cssSelector": "#container1"
        },
        {
          "type": "setHtml",
          "content": "<h3>Container 3</h3>",
          "selector": "#container3",
          "cssSelector": "#container3"
        }]
      }],
 
 
      "metrics": [{
        "type": "click",
        "selector": "#container1",
        "eventToken": "page-load-click-metric" 
      }]
    }
  }
}});

Esempio di chiamata della catena di promesse con getOffers() e applyOffers() , perché queste funzioni si basano su promesse

adobe.target.getOffers({...})
.then(response => adobe.target.applyOffers({ response: response }))
.then(() => console.log("Success"))
.catch(error => console.log("Error", error));