Show Menu
ARGOMENTI×

adobe.target.applyOffers(options) - at.js 2.x

Questa funzione ti consente di applicare più di un’offerta recuperata da adobe.target.getOffers() .
Questa funzione è stata introdotta con at.js 2.x e non è disponibile per at.js versione 1. x .
Chiave
Tipo
Obbligatorio
Descrizione
selector
Stringa
No
Elemento HTML o selettore CSS utilizzato per identificare l’elemento HTML in cui Target deve inserire il contenuto dell’offerta. Se non si fornisce un selettore, Target suppone che l’elemento HTML da usare sia HTML HEAD.
Risposta
Oggetto
Oggetto di risposta da getOffers() .
Vedi la tabella Richieste di seguito.

Risposta

Per informazioni sui tipi accettabili per tutti i campi elencati di seguito, consulta la documentazione API di consegna.
Nome campo
Descrizione
response > prefetch > views > options > content
Nota che il contenuto di “option” non è definito e dipende direttamente dalla struttura tipo/modello dell’opzione.
response > prefetch > views > options > type
Tipo di opzione. Riflette il tipo del campo “content”. Il tipo supportato è “actions”.
response > prefetch > views > state
Un token opaco da inoltrare con la notifica sul display per la visualizzazione
response > prefetch > views > options > responseTokens
Contiene la mappa dei valori responseTokens raccolti quando l’opzione corrente era in fase di elaborazione.
response > prefetch > views > analytics > payload
Payload di Analytics per l’integrazione sul lato client da inviare ad Analytics dopo l’applicazione della visualizzazione.
response > prefetch > views > trace
L’oggetto contenente tutti i dati di trace per la chiamata di preacquisizione per la visualizzazione.
L’oggetto trace includerà anche una versione per la traccia.
L’oggetto trace includerà anche i dettagli della visualizzazione corrente.
response > prefetch > views > options > eventToken
La registrazione degli eventi è eseguita per opzione. Per ogni opzione applicata, il rispettivo token evento deve essere aggiunto all’elenco dei token di notifica. Una visualizzazione è composta da più opzioni. Se sono state applicate e visualizzate tutte le opzioni, è necessario includere tutti i valori eventTokens nella notifica.
response > prefetch > views > name
Il nome della visualizzazione leggibile dall’utente.
response > prefetch > views > metrics
Metriche di reporting da controllare e segnalare a Target. Al momento, è disponibile il supporto alla metrica di solo clic. Se si verifica un clic sull’elemento, è necessario raccogliere il valore eventTokens adeguato e inviare una notifica.
response > prefetch > views > key
Chiave o impronta digitale che identifica la visualizzazione.
response > prefetch > views > id
ID della visualizzazione.
response > notifications > id
ID notifica.
response > notifications > events > type
Tipo di notifica, clic o visualizzazione.
response > notifications > events > trace
La traccia per l’evento di notifica.
response > notifications > events > token
Token inviato con l’evento di notifica.
response > notifications > events > timestamp
La marca temporale inviata con l’evento di notifica.
response > notifications > events > errorCode
Se la notifica non riesce, il codice indica il motivo dell’errore.
response > notifications > events
Gli eventi registrati o non registrati per la notifica corrente.
response > notifications
Indica le notifiche registrate o non riuscite.
response > execute > mboxes > mbox > trace
L’oggetto contenente tutti i dati di trace per la singola richiesta mbox.
response > execute > mboxes > mbox > responseTokens
Contiene la mappa di responseTokens per un’esecuzione specifica della richiesta mbox.
response > execute > mboxes > mbox > option > content
Nota che il contenuto di “option” non è definito e dipende direttamente dalla struttura tipo/modello dell’opzione.
response > execute > mboxes > mbox > option > type
Tipo di opzione. Riflette il tipo del campo “content”. I tipi supportati sono: html, redirect, JSON e dinamico.
response > execute > mboxes > mbox > options
Opzione Risposta.
response > execute > mboxes > mbox > metrics > eventToken
Token dell’evento di clic.
response > execute > mboxes > mbox > metrics > type
"click"
response > execute > mboxes > mbox > metrics
Contiene l’elenco clickThrough delle metriche.
response > execute > mboxes > mbox > mbox
Nome della mbox.
response > execute > mboxes > mbox >index
Indica che la risposta è per la mbox con questo indice della richiesta.
response > execute > mboxes > mbox > analytics > payload
Payload di Analytics per l’integrazione sul lato client da inviare ad Analytics dopo l’applicazione della mbox. (Vedi la sezione Campagne abilitate per A4T.)
response > execute > mboxes
Elenco delle mbox eseguite.
response > execute > pageLoad > options > content
Nota che il contenuto di “option” non è definito e dipende direttamente dalla struttura tipo/modello dell’opzione.
response > execute > pageLoad > options > type
Tipo di opzione. Riflette il tipo del campo “content”. I tipi supportati sono: html, redirect, JSON, dinamico e “action”.
response > execute > pageLoad > options
Opzioni non raggruppate per visualizzazioni (target-global-mbox + opzioni di attività con viste non raggruppate per viste).
response > execute > pageLoad > metrics
Metriche di clic che non erano impostate per appartenere a una visualizzazione specifica.
response > execute > pageLoad > trace
L’oggetto contenente tutti i dati trace per la richiesta pageload.
response > execute > pageLoad > analytics > payload
Payload di Analytics per l’integrazione sul lato client da inviare ad Analytics dopo l’applicazione del contenuto “pageLoad”. (Vedi la sezione Campagne abilitate per A4T.)

Esempio di chiamata applyOffers()

adobe.target.applyOffers({response:{
  "execute": {
    "pageLoad": {
      "options": [{
        "type": "html",
        "content": "page-load"
      },
      {
        "type": "actions",
        "content": [{
          "type": "setHtml",
          "content": "<h1>Container 1</h1>",
          "selector": "#container1",
          "cssSelector": "#container1"
        },
        {
          "type": "setHtml",
          "content": "<h3>Container 3</h3>",
          "selector": "#container3",
          "cssSelector": "#container3"
        }]
      }],
 
 
      "metrics": [{
        "type": "click",
        "selector": "#container1",
        "eventToken": "page-load-click-metric" 
      }]
    }
  }
}});

Esempio di chiamata della catena di promesse con getOffers() e applyOffers() , perché queste funzioni si basano su promesse

adobe.target.getOffers({...})
.then(response => adobe.target.applyOffers({ response: response }))
.then(() => console.log("Success"))
.catch(error => console.log("Error", error));