Show Menu
ARGOMENTI×

adobe.target.triggerView (viewName, options) - at.js 2.x

È possibile chiamare questa funzione a ogni caricamento di una nuova pagina o quando si esegue di nuovo il rendering di un componente di una pagina. Implementare adobe.target.triggerView() per le applicazioni a pagina singola per utilizzare il Compositore esperienza visiva per creare test A/B e attività di Targeting di esperienza (XT). Se non si implementa adobe.target.triggerView() sul sito, non sarà possibile usare il Compositore esperienza visiva per l’applicazione a pagina singola. Per ulteriori informazioni, consulta Implementazione di un’applicazione a pagina singola .
Questa funzione è stata introdotta con at.js 2.x e non è disponibile per at.js versione 1. x .
Parametro
Tipo
Obbligatorio
Descrizione
viewName
Stringa
Passa un nome qualsiasi come tipo di stringa che desideri rappresenti la tua visualizzazione. Questo nome della visualizzazione appare nel pannello Modifiche del Compositore esperienza visivo per consentire agli addetti al marketing di creare azioni ed eseguire le attività A/B e XT.
options
Oggetto
No
options > page
Booleano
No
TRUE: il valore predefinito della pagina è vero. Con page=true, si inviano notifiche al backend Target per incrementare il conteggio delle impression.
Se alla visualizzazione non è associata alcuna esperienza o metrica di attività, non viene inviata alcuna notifica.
FALSE: con page=false, non si inviano le notifiche per incrementare il conteggio delle impression. Da utilizzare solo per eseguire nuovamente il rendering di un componente su una pagina con un’offerta.

Esempio: True

Chiamata triggerView() per inviare una notifica al backend Target per incrementare le impression dell’attività e altre metriche.
adobe.target.triggerView("homeView")

Esempio: False

Chiamata triggerView() per non inviare notifiche al backend Target per il conteggio delle impression.
adobe.target.triggerView("homeView", {page: false})