Show Menu
ARGOMENTI×

Note sulla versione - SDK Node.js di Target

Note sulla versione relative a SDK Node.js di Adobe Target.
L’SDK Node.js di Target consente di distribuire lato Target server.
Questo SDK Node.js consente di integrarsi facilmente Target con altre Adobe Experience Cloud soluzioni, come il Adobe Experience Cloud Identity Service, Adobe Analyticse Adobe Audience Manager.
L’SDK Node.js introduce procedure ottimali e rimuove le complessità durante l’integrazione con Target tramite la nostra API di distribuzione, in modo che i team tecnici possano concentrarsi sulla logica aziendale.
Per ulteriori informazioni sull’SDK di Target Node.js, consulta Adobe Tech Blog - Open Sourcing, the New Adobe Target Node.js SDK .

Versione 1.0.0 (9 ottobre 2019)

Le sezioni seguenti forniscono ulteriori informazioni sulla versione 1.0.0 dell’SDK di Target Node.js:

Aggiunto

  • Supporto API v1 per Target View Delivery, incluso il recupero preventivo Page Load e View.
  • Supporto completo per la distribuzione di tutti i tipi di offerte create in Visual Experience Composer (VEC).
  • Supporto per la preacquisizione e le notifiche per l'ottimizzazione delle prestazioni mediante la memorizzazione nella cache del contenuto prerecuperato.
  • Supporto per l'ottimizzazione delle prestazioni nelle Target integrazioni ibride tramite serverState quando Target viene distribuito sia sul lato server che sul lato client.
    Stiamo introducendo un'impostazione denominata serverState che contiene le esperienze recuperate sul lato server, in modo che at.js v2.2+ non effettuerà una chiamata server aggiuntiva per recuperare le esperienze. Questo approccio ottimizza le prestazioni di caricamento delle pagine.
  • Viene aperta in origine su GitHub come SDK Node.js di Target.
  • Nuovo metodo API sendNotifications() per l'invio di notifiche visualizzate/su cui è stato fatto clic Target per il contenuto preacquisito tramite getOffers() .
  • Creazione semplificata di richieste API View Delivery con completamento automatico del campo interno con impostazioni predefinite (ad esempio, request.id , request.context ecc.).
  • Convalida degli argomenti del metodo SDK API.
  • Readme, campioni e unit test aggiornati.
  • Nuova configurazione del flusso CI mediante le azioni GitHub.
  • Aggiunta di CoC, linee guida sui contributi, PR e modelli per edizioni

Modificato

  • Progetto rinominato in target-nodejs-sdk .
  • Refactoring principale, sostituendo l'API BatchMbox v2 di Target con l'API Target View Delivery v1.
  • gli argomenti del metodo create() API sono stati modificati, rimuovendo la nidificazione ridondante (vedete la dichiarazione del metodo precedente qui ).
  • gli argomenti del metodo API getOffers() sono stati modificati (vedete la dichiarazione del metodo precedente qui ).
  • Il metodo getTargetCookieName() API è stato sostituito con TargetCookieName accessor. Consultate Accessori dell'utility TargetClient.
  • Il metodo getTargetLocationHintCookieName() API è stato sostituito con TargetLocationHintCookieName accessor. Consultate Accessori dell'utility TargetClient.

Rimosso

  • Supporto API BatchMbox v2 Target.
  • Il metodo API getOffer() è stato rimosso. Utilizzate invece il metodo API getOffers().