Show Menu
ARGOMENTI×

Domande frequenti sulla generazione di rapporti

Elenco delle domande frequenti sulla generazione di rapporti in Target.

Perché i miei rapporti Targeting esperienze (XT) contengono metriche per le esperienze di controllo?

Nelle attività Targeting esperienze (XT) deve essere sempre presente un’esperienza di controllo. Se utilizzi un’attività XT in modo simile a un’attività Test A/B, come spesso avviene, i dati sull’esperienza di controllo sono utili. Se ritieni che non siano utili nei tuoi rapporti, puoi semplicemente ignorarli.

Perché il numero di visite in Target è inferiore rispetto ad altre soluzioni Adobe Experience Cloud?

I numeri delle metriche, ad esempio le visite, segnalati da Target saranno sempre inferiori ai numeri riportati in altre soluzioni di Experience Cloud per una serie di motivi:
  • Target conta le visite solo per i visitatori che si qualificano per l’attività. Altre soluzioni contano le visite per i visitatori che visualizzano la pagina, indipendentemente dall’attività che li ha portati alla pagina.
  • In alcune situazioni, attività differenti competono per la stessa posizione (reciprocamente esclusive). Di conseguenza, i visitatori visualizzano contenuti diversi in una pagina web, che influiscono sui numeri della metrica riportati da Target.

Perché non sono disponibili dati per il rapporto della mia attività?

Se il contenuto di un’attività è stato recapitato correttamente agli utenti ma il relativo rapporto non contiene dati, assicurati di aver selezionato l’ambiente corretto ( gruppo host ) nelle impostazioni del rapporto.
Se hai selezionato un ambiente di sviluppo, potresti visualizzare il seguente messaggio di errore: “Non sono disponibili dati per le impostazioni di rapporto selezionate.”.
Per modificare l’ambiente per il rapporto di un’attività:
  1. Fai clic su Attività , scegli l’attività desiderata dall’elenco, quindi fai clic sulla scheda Rapporti .
  2. Fai clic sull’icona a forma di ruota dentata per configurare le impostazioni dei rapporti.
    L’icona a forma di ingranaggio non è disponibile per i rapporti di Personalizzazione automatizzata.
  3. Dall’elenco a discesa Ambiente , seleziona Produzione .
    I dati del rapporto potrebbero non essere disponibili se hai selezionato un ambiente di sviluppo.
  4. Fai clic su Salva .
Per ulteriori informazioni sugli ambienti, vedi Host .

Perché la divisione del traffico tra le mie esperienze non è uniforme nell'attività A/B o MVT?

Ad esempio, ho impostato la suddivisione del traffico su 50/50 o 25/25/25/25, ma vedo una distribuzione molto diversa tra le esperienze nel reporting. Nella Target generazione dei rapporti sono disponibili diversi motivi per cui i conteggi dei visitatori non sono uniformi:
  • Quando un' Target attività viene avviata per la prima volta, la distribuzione del traffico potrebbe non essere uniforme a causa dell'architettura dei nodi periferici che Target utilizza per ottimizzare la distribuzione dell'esperienza. La procedura ottimale consiste nel concedere a un'attività un certo tempo per la raccolta di dati aggiuntivi e la distribuzione si normalizzerà. Per ulteriori informazioni sull' Adobe Target architettura e sui nodi Edge, consulta Funzionamento di Adobe Target.
  • Se vi trovate in Target o Analytics e utilizzate la metrica Visite , ricordate che Target è un sistema basato sui visitatori e che la distribuzione del traffico per un test A/B o MVT è assegnata a livello di visitatore. Pertanto, se si esaminano i risultati dell'attività utilizzando la metrica Visite , la distribuzione del traffico potrebbe apparire diseguale perché alcuni visitatori potrebbero avere più visite. I visitatori sono la metrica standard di normalizzazione per la valutazione delle prestazioni dell'attività.
  • La procedura ottimale per i test A/B e MVT consiste nel mantenere uniformi le suddivisioni del traffico. La modifica della distribuzione del traffico tra le esperienze (ad esempio da 90/10 a 50/50) durante un test può portare a visitatori irregolari tra le esperienze. L'esperienza di traffico inferiore potrebbe non "raggiungere".
  • Se state seguendo le best practice sopra riportate e la suddivisione del traffico non si normalizza nel tempo, è necessario verificare quanto segue:
    • Utilizzi la libreria at.js più recente? Per ulteriori informazioni sulla versione corrente e sulle relative note sulla versione, consulta i dettagli della versione at.js.
    • È un test di reindirizzamento? I tempi errati per l'attivazione dei tag sulla pagina possono causare interruzioni di traffico non uniformi, soprattutto se utilizzati Analytics come origine dati per un' Target attività. Per informazioni dettagliate per correggere la distribuzione del traffico diseguale in un'attività di reindirizzamento con Analytics for Target (A4T), consultate Offerte di reindirizzamento - Domande frequenti A4T.